feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

A Treviglio una Corte Solidale per progetti di housing sociale

Inaugurata a febbraio la Corte dei Massari nella località di Castel Cerreto.
Progetto di abitare condiviso, gestito da Cooperativa Alchimia e ConsorzioFA

A Castel Cerreto nel comune di Treviglio (BG), all’interno dello storico e omonimo complesso di proprietà della Fondazione Istituti Educativi Bergamo, la Cooperativa Alchimia e il Consorzio FA hanno realizzato la “Corte dei Massari“: una Corte Solidale, una versione moderna, inclusiva ed innovativa del tradizionale modello della “cascina a corte”, tipico della Pianura Padana dove diverse famiglie erano attivamente integrate in un nucleo rurale.

Il progetto raggruppa in un unico spazio di circa 1000 mq, iniziative socio-educative che rispondono a diversi bisogni di minori e famiglie e di soggetti fragili. Tra gli altri, comunità alloggio per l’accoglienza residenziale di minori in difficoltà, servizi per l’autismo, laboratori contro la dispersione scolastica e il ritiro sociale per adolescenti, appartamenti per giovani single o coppie, leve civiche residenti, papà separati, appartamenti per il “dopo di noi”, percorso di “emancipazione” dalla famiglia d’origine per le persone con disabilità. Il focus di questo modello insediativo e sociale è l’accoglienza per tutti, soprattutto in una società sempre meno attenta ai bisogni degli individui, per ripartire e ritrovare una propria strada verso l’autonomia. Trovando sede in un territorio storicamente votato all’agricoltura, il progetto ha tra i suoi obiettivi anche la valorizzazione del patrimonio naturale e culturale in cui è inserito.

“La Corte dei Massari - Corte solidale è nata dall’interazione virtuosa tra soggetti attenti ai bisogni del territorio - afferma Luigi Sorzi, presidente della Fondazione Istituti Educativi -. È una sfida e una opportunità per un territorio che da sempre è stato precursore in tante iniziative di attenzione ai bisognosi”.

Presenti all’inaugurazione anche Nadia Pautasso, presidente di Cooperativa Alchimia e Francesco Fossati, presidente di Consorzio FA – Famiglia e Accoglienza, che sottolineano quanto i servizi socio assistenziali che saranno messi in atto rispondano ai principi fondanti delle proprie attività, per la cura e l’attenzione ai più fragili.

I servizi in dettaglio

La Corte dei Massari racchiude numerose iniziative a cominciare dai percorsi educativi terapeutici e per l’autonomia per bambini, bambine e ragazzi, ragazze con diagnosi dello spettro autistico, per uno spazio sperimentale a loro dedicato in cui si svolgono attività sui singoli o piccoli gruppi. Attive inoltre due comunità educative per minori destinate ad adolescenti femmine fino a 18 anni e bambini e bambine 6-13 anni e uno spazio polifunzionale per piccole attività scolastiche e studio, anche per attività di laboratorio, piccola palestra per attività psicomotorie, creative, cucina, ecc. da utilizzare per servizi contro la dispersione scolastica e il ritiro sociale, per servizi territoriali di aiuto compiti, un centro diurno per bambini e bambine che risponda a bisogni della Tutela Minori, o altro che il territorio richieda.

Alcuni appartamenti sono dedicati a nuclei monoparentali o inquilini singoli con fragilità, per offrire loro l’opportunità di acquisire le competenze necessarie al raggiungimento dell’autonomia economica e relazionale all’esterno del complesso residenziale. Il progetto prevede per loro, se necessario, il supporto abitativo temporaneo e il monitoraggio educativo. Tra i soggetti a cui si rivolge il progetto di housing solidale, ci sono neomaggiorenni con prosieguo amministrativo per assicurare la continuità di interventi educativi fino ai 21 anni di età, madri e padri single con figli o persone single in situazione di momentanea difficoltà. A prendersi cura e gestire i servizi, un’equipe multidisciplinare formata da educatori professionali, psicologi, pedagogisti, ausiliari che collaborano a stretto contatto con la rete di volontari.

Marzo 2022

Articoli Correlati

Incontri, scambi, momenti formativi e ludici hanno arricchito la nuova edizione della...
Il recente libro di Elena Granata evidenzia come le donne abbiano sempre maturato un...
Dal 21 giugno al 12 luglio torna il festival organizzato da Legambiente Bergamo che...
Al Polaresco l’1 e il 2 giugno un fine settimana dedicato ad ambiente, natura e cura del...