feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

Terre lontane e sapori locali

Terre lontane e sapori locali

Cultura e gastronomia si intrecciano al Castello di Padernello (Bs)

Luoghi da custodire non solo per essere ammirati, ma anche per essere vissuti e per tornare ad avere un ruolo centrale per le comunità locali: questa l’ottica che guida la Fondazione Castello di Padernello.

La struttura è un piccolo gioiello del territorio bresciano che dal 2005 continua a splendere grazie a una ricca serie di iniziative culturali e gastronomiche.

Il calendario di eventi di settembre alterna appuntamenti che ci fanno sognare terre lontane e altri che ci permettono di riscoprire il territorio.

Si inizia sabato 10 settembre alle 21.00 con l’apertura della rassegna “L’uomo in viaggio - Storie di donne e uomini in cammino”, un ciclo di quattro incontri dedicati all’esplorazione del tema del viaggio nella sua dimensione più intima e profonda.

Il primo ospite della rassegna sarà Giuseppe Benelli, docente di filosofia del linguaggio e di filosofia teoretica presso l’Università di Genova.

Venerdì 16 ci prepariamo invece a sederci a tavola, anzi, alle tavole, per gustare la tradizione con “Padernello a Tavola”, in programma dalle 19.30.

Il palato si fa protagonista, ma anche esploratore: la cena si snoda lungo le vie del borgo, con tappe nelle principali osterie, fino a giungere al castello. Il ricavato sarà devoluto per il restauro del lato Nord della struttura.

Sabato 17 settembre alle 21.00 il cammino riprende insieme a Giorgio Diritti, magistrale narratore del viaggio e regista delle pellicole “Il vento fa il suo giro”, “L’uomo che verrà” e “Un giorno devi andare”.

Sabato 24 settembre sarà ospite Massimo Zamboni, fondatore dei gruppi storici CCCP e CSI, ma anche autore di libri che esplorano i cambiamenti storici, sociali ed economici di terre come la Mongolia, la Germania post caduta del muro, Beirut, Mostar, passando per i piccoli borghi della pianura del Polesine, dove la vita scorre lenta e i cambiamenti avvengono silenziosi.

La rassegna si chiude il 2 ottobre in compagnia di Giulia Morello e Rosalia Pasqualino di Marineo alla scoperta dell’artista Pippa Bacca, esplorando i profondi intrecci di una vita trasformata in arte.

Dopo tanto viaggiare, si torna a casa: domenica 16 ottobre torna il consueto appuntamento con il Mercato della Terra di Padernello. Grazie alla collaborazione con SlowFood, il castello si popola di bancarelle e di visitatori, di profumi e di sapori, accogliendo una ricca selezione di prodotti a km zero, biologici ed ecosostenibili.

Martina Pugno

Settembre 2016

Articoli Correlati

Il nostro Paese ospita alcune cascate davvero suggestive. Si tratta di meraviglie...
Promosso da Orto Botanico di Bergamo, il contest per falegnami e artigiani che darà casa...
Si è conclusa con successo l’edizione 2022 del Festival della SOStenibilità di Bergamo,...
Un prezioso frutto colorato Appartenente alla famiglia delle Rosaceae, la prugna è il...