feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

Seminare valore, coltivare comunità Primi bilanci per il progetto

Nonostante l’emergenza sanitaria nei primi mesi di questo 2021 la cooperativa Gasparina registra già risultati incoraggianti

Sono state finora attivate 7 borse lavoro semestrali di cui hanno beneficiato 5 ospiti della comunità terapeutica di Reinserimento e 2 soggetti svantaggiati inviati da enti del territorio. Grazie alla collaborazione dei partner di progetto i tirocini si stanno sviluppando su diverse attività: dalla coltivazione alla trasformazione alimentare e vendita, fino alla manutenzione del verde. I tirocinanti beneficiano durante tutta l’esperienza di un percorso di orientamento, colloqui e tutoring: accompagnamento che consente sia ai tirocinanti, sia agli educatori una costante possibilità di monitoraggio e riorientamento del percorso in base alle necessità o alle competenze che emergono strada facendo. Ciò assicura una miglior tenuta dei soggetti sul periodo lavorativo e, in generale, un esito positivo del percorso.

La didattica a distanza non ha fermato l’azione di educazione ambientale: sono state coinvolte 24 classi di diverso ordine e grado, per un totale di più di 480 studenti, attraverso la realizzazione di moduli tematici dedicati all’agroecologia. Grazie agli esperti del Parco del Serio, partner di progetto, le classi hanno avuto modo di sperimentare diverse attività: dalla piantumazione alla realizzazione di orti scolastici, fino alla realizzazione di alcune bacheche informative che troveranno collocazione presso l’Orto Botanico di Romano.

La proposta didattica si rinnova per l’anno scolastico 2021 – 2022: è possibile beneficiare gratuitamente dei moduli didattici mediante registrazione nella sezione dedicata sul sito del Parco.

Sono state prontamente attivate anche le azioni di sviluppo della filiera agricola, manutenzione del paesaggio e valorizzazione della sua fruibilità ecoturistica. Nell’ambito di quest’ultima si è inserita la Festa di Primavera, tenutasi a giugno presso l’Orto Botanico di Romano di Lombardia. L’evento ha ospitato associazioni, produttori e laboratori accogliendo numerosi partecipanti durante tutta la giornata. Un’esperienza da ripetere … e già in calendario per il prossimo 17 ottobre. Per info e aggiornamenti basta seguire la pagina FB @GasparinaDiSopra!

Oltre le azioni di progetto

Il progetto Seminare Valore, Coltivare Comunità non si esaurisce nelle azioni previste. Negli ultimi mesi sono state messe in campo diverse iniziative, il green quiz per soci e lavoratori ad esempio: un contest mensile che vede in palio un buono da 30 € da spendere presso i punti vendita di Cascina Gasparina. Ma anche opportunità e sevizi per la più ampia comunità locale: a giugno è stata inaugurata la C.T.Bike, il servizio di noleggio mountain bike gratuito a cura delle Comunità Terapeutica (per info: gasparina.ctbike@gmail.com)

Le riflessioni sono state rivolte anche a fenomeni di grande portata, come quello del caporalato in agricoltura. Nel mese di luglio è stata firmata una dichiarazione di intenti da parte della cooperativa Gasparina Di Sopra per la realizzazione di azioni di sensibilizzazione nell’ambito del progetto SIPLA Centro Nord, una rete di presidi e servizi territoriali nata per proteggere e sostenere i lavoratori agricoli stranieri contro forme di caporalato, lavoro irregolare e sfruttamento lavorativo (www.retesipla.it).

Il progetto si sta dunque rivelando una cornice generativa, sia per stimolare una maggior sensibilità e consapevolezza su questi temi all’interno dei luoghi di lavoro, sia per attivare nuove connessioni, reti, e aprire lo sguardo a nuove progettualità.

.

Ottobre 2021

Articoli Correlati

Si è conclusa con successo l’edizione 2022 del Festival della SOStenibilità di Bergamo,...
Un prezioso frutto colorato Appartenente alla famiglia delle Rosaceae, la prugna è il...
Un dolce magico ortaggio Ortaggio autunnale della famiglia delle Cucurbitaceae, la stessa...
Due giovani si lanciano con successo in un’azienda vinicola all’insegna di qualità e...