feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

Scuole in Festival. Studenti e insegnanti per l’ambiente

Sabato 25 maggio dalle 9 alle 11 nella tensostruttura sul Sentierone 7 classi di Istituti bergamaschi presentano progetti sulla sostenibilità

Il mese di maggio rappresenta la chiusura di tante attività e percorsi intrapresi durante i mesi precedenti e questo vale in particolare per le scuole. Per questo motivo al Festival della SOStenibilità, che cade proprio a fine anno scolastico, si è deciso di organizzare una mattinata di incontro e confronto con insegnanti e studenti di alcuni Istituti della bergamasca, perché possano vicendevolmente presentare i propri progetti, ma anche prendere spunti per il prossimo anno o avanzare proposte di collaborazione tra enti, associazioni o cooperative che operano in questo ambito.

Numerose sono infatti le scuole di ogni ordine e grado che stanno rispondendo alle esigenze dei cambiamenti climatici e della transizione ecologica, una sfida enorme che tocca proprio il futuro delle nuove generazioni. Come sappiamo, la complessità della sfida non deve de-responsabilizzare i singoli cittadini e le piccole realtà a fare la propria parte.

I progetti di ciascuna classe o di ciascun Istituto scolastico e la conseguente sensibilizzazione che questi comportano verso studenti, insegnanti e famiglie, sono elementi necessari e preziosi per un percorso concreto verso una società più responsabile e attenta alla gestione delle risorse del Pianeta.

Ricicl-Arte, Green School e infoSOStenibile

Tra le numerose progettualità proposte dalle “scuole in festival”, il liceo artistico Manzù ha elaborato un progetto ad hoc in collaborazione con il Festival della SOStenibilità: Ricicl-Arte è difatti il progetto proposto agli studenti di riprodurre monumenti e opere d’arte della città di Bergamo utilizzando esclusivamente materiali di recupero. Dopo il successo dello scorso anno in cui il liceo artistico ha realizzato un intero murales durante la due giorni del Festival, quest’anno saranno gli studenti della 4D a completare le proprie opere in diretta durante il 25 e 26 maggio sul Sentierone.

Altra importante collaborazione di Scuole in Festival è con il programma Green School, curato dalla cooperativa Ruah, che coinvolge ben 26 scuole dall’infanzia alla secondaria per promuovere un atteggiamento concreto di riduzione del proprio impatto sull'ambiente. Tra queste sabato 25 maggio saranno presenti 3 scuole secondarie di secondo grado: Itis Paleocapa presenterà Espericiclo, un centro innovativo e cooperativo di riuso e riciclo; Acof Olga Fiorini coinvolgerà il pubblico in una sfilata di acconciature sostenibili, mentre ragazze e ragazzi del Natta illustreranno le molte attività didattiche su temi legati alla “chimica della sostenibilità”.

Infine saranno presentati da tre classi del liceo Amaldi di Alzano L.do i lavori di giornalismo e infografiche svolti con la redazione di infoSOStenibile nell’ambito di una collaborazione con il DessBg. Una classe ha analizzato la salubrità dell’aria approfondendo la concentrazione del pm 10 e pm 2.5, mentre altre due classi hanno esaminato i dati di un sondaggio proposto a tutti gli studenti dell’Istituto sui propri stili di vita e di consumo, realizzando poi articoli e grafici pubblicati sul numero di maggio della rivista infoSOStenibile.

Invito per docenti e studenti

L’invito per sabato mattina è rivolto inoltre a tutti gli insegnanti o studenti che vogliono ascoltare, proporre e confrontarsi, per un proficuo scambio di pratiche e di idee sulle diverse possibilità e modalità di sviluppare progetti scolastici. In particolare il Distretto di Economia Sociale Solidale bergamasco ha tra i suoi obiettivi quello di formare una comunità di docenti e persone interessate a fare della scuola un luogo di formazione e di crescita per i temi della sostenibilità.

Chiunque fosse interessato può contattare il DessBg area formazione alla mail: info@dessbg.it

 

 

Maggio 2024

Articoli Correlati

Torna il consueto appuntamento con il mercato agricolo, ormai parte integrante del...
Il conflitto fa parte della nostra esistenza, ma con un gioco possiamo imparare a...
Vuoi fare un annuncio pubblicitario o promuovere un evento? Contatta la redazione di...
Una cena aperta a tutti sabato alle 19 per conoscere le attività del Distretto di...