feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

RAEE vs Covid-19: le soluzioni di Remedia

raee

L’effetto del lockdown per contenere i contagi da COVID-19 ha già avuto ripercussioni negative anche sulla raccolta di RAEE, acronimo di Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche, e su quella delle Pile. Il mese di marzo ha fatto registrare una riduzione del 75% di raccolta rispetto allo scorso anno su scala nazionale. 

Questa situazione si è venuta a creare in primo luogo a causa della chiusura della maggior parte dei centri di raccolta per il conferimento dei rifiuti al fine di evitare assembramenti e rischi di contagio. Per far fronte alla situazione è sceso in campo Consorzio Remedia, il principale Sistema Collettivo italiano per la gestione eco-sostenibile di tutte le tipologie di RAEE, pile e accumulatori esausti, che anche in questa situazione di emergenza continua a garantire a chi ne fa richiesta le attività di gestione e ritiro di questa particolare tipologia di rifiuti, anche in ottemperanza a quanto disposto dall’ordinanza della Regione Lombardia per il periodo di emergenza.

«Il momento che stiamo attraversando è particolarmente delicato – ha dichiarato Danilo Bonato, Direttore Generale di Consorzio Remedia - per questa ragione vogliamo rimanere al fianco dei nostri Soci, che rappresentano il cuore del Consorzio, garantendo i servizi necessari e mettendo in atto azioni concrete a supporto dei Produttori, con l’obiettivo comune di superare questa emergenza».

Remedia, sin dall’inizio dell’epidemia, ha messo in atto un programma che assicuri il funzionamento dei processi essenziali, applicando modelli di lavoro agile per tutti i dipendenti, così da garantire la sicurezza delle persone e il servizio nel rispetto delle norme per il contenimento della diffusione del Coronavirus.

Aprile 2020

Articoli Correlati

Surgelati
Lo spreco alimentare è un problema annoso che da sempre coinvolge, purtroppo, tantissime...
Saperi in transizione
C’è tempo fino al 13 dicembre per iscriversi a Saperi in Transizione, l’unico corso del...
Cosmetica Green: un mercato da 50mld di euro l’anno
Millennial e Gen Z i consumatori più attivi Al giorno d’oggi si presta sempre più...
“La vita non si misura attraverso il numero di respiri che facciamo, ma attraverso i...