feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

Multitech Srl, chiavi in mano. Impianti e riqualificazione energetica

Multitech Srl, chiavi in mano. Impianti e riqualificazione energetica

Alla ricerca della soluzione impiantistica più adatta alle tue esigenze

Dall’iniziativa di due cugini, Mirco e Mauro Alborghetti, e dall’unione delle competenze delle loro figure professionali, nasce nel 2014 la Multitech Srl con sede a Martinengo (Bg) in via Prefabbricati 28, società attiva nella progettazione, installazione, manutenzione impianti e riqualificazione energetica ed edilizia, il tutto con la possibilità della soluzione “chiavi in mano” dall’assistenza iniziale al progetto finito e realizzato in tempi brevi e certi.

Una felice intuizione e un connubio avvalorato dal successo del numero e della qualità dei lavori eseguiti e commissionati, che mettono a frutto entrambe le componenti: da un lato le capacità professionali di Mauro, con la sua esperienza nella parte meccanica e impiantistica e una particolare abilità nel proporre e trovare soluzioni a problematiche anche complesse che l’hanno portato a incarichi di consulenza e assistenza alla progettazione; dall’altro lato l’esperienza di Mirco nell’edilizia e nella ristrutturazione e riqualificazione energetica che consentono alla Multitech di procedere alla completa realizzazione e posa in opera di ogni tipologia di intervento: niente più necessità di chiamare separatamente muratori, elettricisti, impiantisti, imbianchini, ma tutto viene seguito da un unico interlocutore esperto e affidabile.

La Multitech si rivolge sia alle imprese che ai privati, opera nel mondo del condizionamento e riscaldamento, impianti idrotermosanitari, pannelli solari, pompe di calore, impianti geotermici, interventi di ristrutturazione di appartamenti e riqualificazione energetica, oltre a garantire un ottimo servizio di manutenzione e assistenza sugli impianti.

«Dalla nuova società stiamo avendo un notevole riscontro e apprezzamento –afferma Mauro Alborghetti-, che ci conferma la bontà della nostra scelta: puntare sulla sostenibilità economica e ambientale realizzata grazie all’efficienza energetica e alle nuove opportunità di risparmio, adottando soluzioni costruttive e impiantistiche che meglio si adattano all’esigenza del cliente.

Da non dimenticare inoltre che anche per tutto il 2016 sono in vigore le detrazioni fiscali del 65% per gli interventi di efficientamento energetico e di adeguamento antisismico degli edifici, e del 50% per le ristrutturazioni edilizie».

Mauro Alborghetti ha anche all’attivo una stretta collaborazione con il FAI, Fondo Ambiente Italiano: attraverso la società Artech srl di cui è responsabile tecnico, si occupa della gestione e manutenzione ordinaria degli impianti relativi agli immobili del FAI: «Ad esempio in occasione dell’intervento di restauro presso Villa Necchi Campiglio di Milano, via Mozart, nel 2015, ho fatto assistenza alla progettazione e sono stato responsabile tecnico della gestione della commessa.

Un canale molto utile che consente una importante crescita professionale attraverso l’effettuazione di consulenze per progetti stimolanti e di una certa rilevanza».

Lo stesso percorso sta seguendo il cugino Mirco, divenuto recentemente responsabile tecnico del Ceeb, consorzio edile energetico bergamasco, per quanto riguarda l’ambito di sua più stretta competenza, vale a dire quella edilizia.

Dal punto di vista della sostenibilità e delle energie alternative, uno dei progetti più significativi della Multitech è quello svolto nel borgo di Malpaga, che punta ad essere un borgo ecosostenibile.

Presso il ristorante La Locanda dei Nobili Viaggiatori, adiacente al Castello, è stata eseguita la realizzazione degli impianti del ristorante, nonché l’installazione di una pompa di calore condensata con acqua di pozzo e una centrale termica a biomassa alimentata con il pellet realizzato nello stesso borgo di Malpaga, consentendo così il totale distacco dalla classica fonte energetica a metano.

Lo stand e il personale della Multitech sarà presente alla 5a edizione del Festival dell’Ambiente che si svolgerà dal 27 al 29 Maggio sul Sentierone in centro a Bergamo. Un’occasione per entrare in contatto con aziende come quella di Multitech, capaci di trasformare potenzialità e opportunità di efficienza e risparmio energetico in realtà concrete e chiavi in mano. 

Maggio 2016

Articoli Correlati

Si è conclusa con successo l’edizione 2022 del Festival della SOStenibilità di Bergamo,...
Due giovani si lanciano con successo in un’azienda vinicola all’insegna di qualità e...
Non solo vaccini antinfluenzali e non solo coronavirus. Scegliere tra differenti...
Nato nel 2020, il Mercato locale di Slow Food lancia per la stagione 2022/23 nuovi...