feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

Miam o fruit

Miam o fruit

INGREDIENTI

  • mezza banana
  • una mela 
  • due kiwi 
  • succo di mezzo limone 
  • olio di sesamo
  • frutta secca e semi a scelta

PREPARAZIONE

Schiacciate con una forchetta mezza banana. Mentre la banana si ossida, tagliate a tocchetti una mela e due kiwi (volendo, si possono utilizzare anche altri frutti per variare) e incorporateli alla polpa di banana insieme al succo di mezzo limone, un cucchiaio di olio di sesamo e tre cucchiai di frutta secca (a scelta fra noci, nocciole, mandorle) e semi tritati (di zucca o lino). Se preferite, potete aggiungere del muesli già pronto. Aggiungete uno o due cucchiaini di zucchero di canna e la colazione è servita!

È una ricetta per una colazione alternativa fresca, nutriente e rigenerante... E anche molto buona!

 

Kiwi

Originario della Cina, rinominato in Nuova Zelanda

Il kiwi è un frutto della famiglia delle Actinidiacee, ne esistono diverse varietà ma la più conosciuta e diffusa è la variante con buccia marrone scuro con pelucchi, polpa verde brillante e piccoli semi neri disposti a raggiera intorno al centro. Altre varietà di kiwi molto meno diffuse si trovano con polpa gialla o rossa. 

Originario della Cina, dove si coltivava già 700 anni fa, il kiwi si è poi largamente diffuso in Nuova Zelanda, dove ha acquisito il suo nome ufficiale che deriva appunto dall’uccello simbolo di questo paese. Solo verso la fine del Novecento è approdato in Europa e principalmente in Italia, che è diventata in breve tempo primo produttore al mondo di questo frutto dopo la Cina.

Praticamente tutti hanno sentito parlare delle innumerevoli proprietà benefiche del kiwi, frutto particolarmente ricco di vitamina C, vitamina E e di fibre vegetali, povero di sodio ma ricco di potassio che lo rende ideale sia per chi pratica attività sportiva (in quanto diminuisce il rischio di crampi) sia per chi ha problemi di digestione, perché aiuta il lavoro dell’intestino come le verdure e le prugne. 

Il kiwi è considerato inoltre un potentissimo alimento antiossidante grazie alla grande quantità di sali minerali che contiene ed è utilizzato quindi anche come preparato per trattamenti di bellezza.

Febbraio 2021

Articoli Correlati

Il tema ambientale sta diventando piano piano sempre più centrale nella scala di valori...
Dopo quasi un anno di stop, RISORSE ritorna con i cicli di conferenze del giovedì sera,...
Zuppa di verza
INGREDIENTI (4 persone) mezzo cespo di verza 350 gr di patate 200 gr di farro 500 ml di...