feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

Giochi e laboratori in legno: costruisci la trottola... pedalando

L’associazione culturale di artigiani del legno “Il Tarlo” sarà presente al Festival con originali giochi in legno, laboratori di trottole e il CicloTornio

Giocare – insieme – senza un pizzico di elettricità! È questa la mission dell’associazione culturale Il Tarlo, nata nel 2012 da un gruppo di artigiani appassionati di falegnameria con lo scopo di diffondere la cultura del gioco come strumento di coesione sociale interculturale e intergenerazionale. In piena epoca digitale, i laboratori sono realizzati con l’intento di sensibilizzare le nuove generazioni al “fare pratico”, stimolando la creatività in ogni sua forma e sfruttando il gioco come un mezzo per veicolare l’attenzione dei più giovani su tematiche fondamentali per la formazione dell’identità e dei comportamenti sociali, come il riciclo e il recupero creativo, la memoria delle tradizioni, l’alterità e lo sviluppo dei talenti.

Gli artigiani sanno sapientemente incanalare tanta passione ed energia all’interno di ogni singolo prodotto da loro realizzato e in ogni progetto in cui collaborano. Sono infatti diverse le realtà con cui l’associazione Il Tarlo organizza progetti sociali a sostegno di persone con fragilità, richiedenti asilo e giovani con disturbi dello spettro dell’autismo attraverso la chiave del gioco e del fare con le proprie mani.

Piccoli artigiani si divertono lavorando

Sabato 25 e domenica 26 maggio sul Sentierone di Bergamo e in Piazza Matteotti, il Tarlo porterà il proprio irresistibile CicloTornio: un tornio utilizzato per la realizzazione delle trottole da parte degli artigiani dell’associazione, alimentato tramite pedalata. Un laboratorio che vuole sensibilizzare tutti i partecipanti sul tema delle energie rinnovabili e del consumo consapevole. Non mancheranno le loro caratteristiche trottole con un laboratorio per bambini dedicato alla costruzione di piccole trottole, utilizzando materiali di recupero da decorare a piacimento e da portare a casa. Non solo, oltre alle mitiche trottole, saranno presenti anche giochi innovativi e unici, alcuni inventati dagli artigiani, altri facenti parte della tradizione popolare e rivisitati in modo da risultare fruibili per grandi e piccini. Tutti i giochi sono realizzati artigianalmente dai soci dell’Associazione, dalla lavorazione di l

 

 

Maggio 2024

Articoli Correlati

Torna il consueto appuntamento con il mercato agricolo, ormai parte integrante del...
Il conflitto fa parte della nostra esistenza, ma con un gioco possiamo imparare a...
Vuoi fare un annuncio pubblicitario o promuovere un evento? Contatta la redazione di...
Una cena aperta a tutti sabato alle 19 per conoscere le attività del Distretto di...