feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

Formazione per il turismo e lo sport. A Lecco Enaip raddoppia

Due corsi, uno post scuole medie e uno post diploma, per prepararsi ad un mercato innovativo in continua crescita

Accanto allo storico sviluppo manifatturiero della provincia lecchese, negli ultimi anni si è fatta sempre più strada la consapevolezza che le ricchezze costituite dal lago e dalla montagna possano essere considerate anche come chiave di uno sviluppo turistico e sportivo. Enaip, che intende giocare il proprio ruolo di formatore professionale del territorio investendo su profili innovativi utili allo sviluppo locale, vuole contribuire al rilancio dello sviluppo turistico e sportivo attraverso percorsi tecnici professionali costruiti in sinergia con le realtà territoriali capaci di rispondere ai bisogni degli operatori economici e alle indicazioni delle istituzioni locali.

Due i percorsi in campo: il primo anno di Iefp - istruzione e formazione professionale per chi esce dalle scuole medie - che partirà a settembre e un corso Lombardia plus per chi è già diplomato che prenderà il via nel prossimo autunno. I corsi formeranno professionisti capaci di conoscere le caratteristiche del patrimonio storico, artistico, architettonico, naturalistico ed enogastronomico del territorio e che saranno in grado di riconoscerle e promuoverle come risorse di turismo culturale, formulare proposte di eventi analizzando i dati relativi ai flussi turistici e tenendo conto delle specificità del mercato turistico locale, organizzare e gestire pacchetti turistici con una particolare attenzione alla comunicazione e promozione degli eventi con i più moderni strumenti digitali che offre il mercato. Due percorsi che, oltre alle competenze tecniche specifiche, svilupperanno anche competenze indipendenti e trasversali, soft skill e competenze digitali per rispondere alle nuove richieste del mercato del lavoro post pandemia.

Quella di Enaip è una scelta in linea con le indicazioni degli enti locali del territorio e, negli indirizzi strategici indicati dal Comune di Lecco, il tema dell’attrattività turistica assume un ruolo rilevante: dalla valorizzazione delle esperienze turistico-ricettive a partire dall’ostello della gioventù all’individuazione di spazi finalizzati alla ricettività turistica, dalla creazione di un brand della città di Lecco alla realizzazione della “Lecco outdoor”, ovvero l’elaborazione di una proposta di turismo lento, che tenga insieme le potenzialità offerte da lago e montagna, oltre che le prospettive aperte dalle Olimpiadi invernali del 2026. Il gruppo di docenti Enaip è già al lavoro per preparare i percorsi e accogliere al meglio i ragazzi e i giovani che vorranno cimentarsi con questa sfida. Vi aspettiamo!

 
 
Giugno 2022

Articoli Correlati

Si è conclusa con successo l’edizione 2022 del Festival della SOStenibilità di Bergamo,...
Un prezioso frutto colorato Appartenente alla famiglia delle Rosaceae, la prugna è il...
Un dolce magico ortaggio Ortaggio autunnale della famiglia delle Cucurbitaceae, la stessa...
Due giovani si lanciano con successo in un’azienda vinicola all’insegna di qualità e...