feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

Darfo fiorisce di nuovo

Darfo fiorisce di nuovo

Quest’anno i fiori si possono pure mangiare

Dal 3 al 4 maggio Darfo Boario Terme nel cuore della Val Camonica ospiterà per il 5° anno consecutivo l’iniziativa Darfo Boario Terme in Fiore incastonata nel suggestivo ed elegante contesto del parco termale arricchito da stand di prodotti florovivaistici, artistici e caratteristici e da iniziative corsi e mostre. L’iniziativa organizzata dall’amministrazione comunale punta a coinvolgere tutti con attività mirate: per esperti e appassionati sono in programma incontri e convegni per approfondire temi che riguardano l’universo botanico, mentre per i piccini verranno proposte attività didattiche con laboratori e ampie aree gioco con gonfiabili e animatori. Per due giorni, sarà possibile immergersi nel giardinaggio di qualità, esplorando le novità botaniche dell’anno, le parole degli esperti e, naturalmente, il divertimento per grandi e piccini che da sempre caratterizza l’evento. L’iniziativa si distingue offrendo occasioni di approfondimento per coloro che iniziano a praticare la “garden therapy” come stile di vita quotidiano e coinvolgerà, oltre al Parco, anche le piazze e le vie attigue alle Terme, dove troveranno posto numerosi stand espositivi, di intrattenimento e di ristoro.

Creatività come punto di partenza

A ogni singolo espositore è offerta la massima libertà artistica nel creare la propria area espositiva, e, in base alle esigenze, è garantita da parte degli organizzatori grande disponibilità nella ricerca dello spazio più adatto, soddisfacendo così le singole richieste. Gli espositori saranno quindi liberi di allestire una piccola opera d’arte all’interno degli spazi a loro assegnati, per arricchire così il panorama già di per sé magico che offrono le Terme e la città.

Il “tema” di ispirazione per il 2014 sarà il fiore nell’alimentazione, in riferimento dell’Expo di Milano del 2015 “Nutrire il pianeta, energia per la vita”. Una tematica da seguire e “assaggiare” grazie a un concorso d’arte culinaria riservato ai ristoratori. Altri concorsi vedranno contendersi il titolo del miglior stand florovivaistico, il miglior stand non florovivaistico, il miglior allestimento da giardino, la migliore composizione floreale.

Aprile 2014

Articoli Correlati

Il nostro Paese ospita alcune cascate davvero suggestive. Si tratta di meraviglie...
Promosso da Orto Botanico di Bergamo, il contest per falegnami e artigiani che darà casa...
Tante varietà ma attenzione all’uso e all’abuso “Avere (o non avere!) sale in zucca” (in...
Non solo vaccini antinfluenzali e non solo coronavirus. Scegliere tra differenti...