feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

Al Salone del Mobile di Milano, Sit-In propone tappeti green

In anteprima la linea di tappeti e manti erbosi a edizione limitata realizzati dall’azienda orobica

Dal 7 al 12 giugno si svolgerà la 60° edizione del Salone del Mobile alla Fiera Milano Rho, manifestazione che ha deciso di celebrare questo importante anniversario chiedendo a ogni allestitore di puntare su valori come qualità, innovazione, bellezza e, oggi più che mai, sostenibilità. Valori importanti che, a dire il vero, sono ormai da tempo linee guida per le industrie, compreso il settore che riguarda l’arredamento e il design.

Un’azienda bergamasca

Sit-in, il brand italiano di Radici Pietro Industries & Brands S.p.A., gruppo attivo dal 1950 nel mercato tessile, realizza i suoi prodotti interamente negli stabilimenti bergamaschi di Cazzano Sant’Andrea (Val Seriana), un luogo sospeso fra storia e natura ai piedi delle Alpi Orobie.

La storia inizia quando Pietro Radici, con due telai e una piccola filatura, fonda il Tappetificio Nazionale Radici.

L’azienda produce tappeti in un processo quasi artigianale per diventare in pochi anni leader nel settore della pavimentazione tessile.

Oggi l’azienda inizia un nuovo capitolo della sua storia e reinterpreta il concept della pavimentazione tessile che l'aveva reso iconico negli anni '70, lanciando una nuovissima linea di tappeti moderni e manti d'erba sintetica.

Di fronte ai profondi cambiamenti strutturali del comparto, che rappresentano una sfida e richiedono uno sforzo innovativo, l’azienda ha risposto con la digitalizzazione e la sostenibilità. Un recente investimento consentirà di installare 25.000 mq di pannelli fotovoltaici con un risparmio di oltre 700 tonnellate di CO2 all’anno.

Ogni prodotto è studiato per essere rigenerabile ed ogni packaging utilizzato è completamente riciclato. Inoltre, tutti i prodotti tessuti dai telai vengono controllati e rifiniti a mano per creare un bene solido, che duri nel tempo e non debba essere sostituito dopo pochi anni generando nuove emissioni. Le materie prime utilizzate dall’azienda sono tracciabili e trasparenti e provenienti da partner che condividono la stessa visione sostenibile dell’azienda.

Un tappeto d’erba nato “green”

L’11 e il 12 giugno Sit-in presenta una linea di tappeti in edizione limitata ispirati ai lavori della designer Chiara Andreatti, che firma i prodotti Radici Pietro Industries & Brands S.p.A.

I manti di erba sintetica sono frutto della più avanzata tecnologia Re-turf, 100% made in Italy, riciclabili e sostenibili, altamente drenanti.

Le diverse altezze del pelo e i rotoli in larghezza di 2 o 4 metri permettono di soddisfare le molteplici esigenze progettuali con un semplice clic, scegliendo dal sito le preferenze in merito a forma, colore e tipologia di bordatura.

Il brand Sit-in si rivolge direttamente al consumatore “digitale”, infatti i tappeti e i manti di erba sintetica sono disponibili per l’acquisto esclusivamente sull'e-commerce www.sit-in.it

Sit-in vi aspetta al Salone del Mobile per presentarvi la nuova linea di prodotti dal 11-12 giugno 2022, Quartiere Fiera Milano, Rho. Stand S.Project 15 - G22

 
 
Giugno 2022

Articoli Correlati

Il nostro Paese ospita alcune cascate davvero suggestive. Si tratta di meraviglie...
Promosso da Orto Botanico di Bergamo, il contest per falegnami e artigiani che darà casa...
Si è conclusa con successo l’edizione 2022 del Festival della SOStenibilità di Bergamo,...
Un prezioso frutto colorato Appartenente alla famiglia delle Rosaceae, la prugna è il...