feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

11° Festival della SOStenibilità: “Better connections”

Il 17 e il 18 settembre 2022 torna nel cuore di Bergamo la due giorni con stand ed eventi su mobilità, ambiente e green economy

A settembre ritorna sul Sentierone con la sua undicesima edizione l’ormai immancabile appuntamento con il Festival della SOStenibilità di Bergamo. Una manifestazione che, con il passare degli anni, si è consolidata come uno spazio di ritrovo e contaminazione tra i cittadini e le realtà che operano per un’economia più green e rispettosa dell’ambiente.

European Mobility Week

Le date da segnare sul calendario per partecipare al prossimo Festival della SOStenibilità sono quelle di sabato 17 e domenica 18 settembre, due giorni nei quali il centro cittadino ospiterà incontri, forum, degustazioni, laboratori ed experience di vario genere per grandi e piccoli. Uno spazio di riguardo avranno le nuove soluzioni di mobilità dolce, elettrica e sostenibile: anche nel 2022 il festival si terrà nella Settimana Europea della Mobilità promossa annualmente dall’Unione europea (www.mobilityweek.eu). Tema selezionato per l’edizione di quest’anno della European Mobility Week è “Better connections”, cioè “Migliori connessioni”. Dove la parola connessione sottolinea tutte quelle modalità per evidenziare e promuovere le sinergie tra persone e i luoghi favorendo dei comportamenti che portino all’utilizzo e allo sviluppo di una mobilità attiva e sostenibile. Per questo, il festival sarà l’occasione per fare il punto sulle politiche in tema di mobilità promosse dal Comune di Bergamo e in tutto il territorio bergamasco e non solo, così come l’occasione per testare tanti nuovi modelli di veicoli elettrici e ibridi.

Ma il tema della connessione non riguarderà solo la mobilità in senso stretto. Infatti, da sempre, il festival promuove connessione di luoghi, persone e la connessione tra l’uomo e l’ambiente.

Approfondimenti su Cer e Dess Bergamo

L’11° Festival della SOStenibilità offrirà grande spazio a tutti i settori dell’economia, con stand riguardanti energie rinnovabili, gestione di rifiuti e raccolta differenziata, edilizia sostenibile, commercio e produzione all’insegna di un’economia più pulita, giusta ed equilibrata. A questo proposito, uno degli appuntamenti da non perdere sarà l’incontro sul tema delle Comunità Energetiche Rinnovabili (Cer), l’innovativo sistema di condivisione di energia prodotta da fonti rinnovabili che può nascere tra singoli cittadini, piccole e medie aziende e pubbliche amministrazioni, per incentivare sia la produzione che il consumo di energia pulita. Sul tema è stata emessa una direttiva europea alla fine dello scorso anno e da quel momento sia la Provincia che il Distretto di Economia Sociale e Solidale di Bergamo stanno implementando progetti per dare vita a una vera e propria transizione ecologica.

Inoltre il Dess Bg, esattamente a un anno di distanza dalla sua presentazione pubblica, promuoverà nell’ambito del Festival alcuni incontri per presentare il lavoro del primo anno fatto nei suoi primi 365 giorni di operato e organizzerà un forum della Cittadinanza Sostenibile aperto a chiunque voglia contribuire a realizzare una società e un’economia più solidale ed equilibrata.

Non mancheranno come sempre i numerosi laboratori e giochi per bambini e famiglie, iniziative e presentazioni realizzati dalle associazioni del terzo settore così come le immancabili e prelibate degustazioni dei produttori bio e a km 0.

Per tutte le informazioni e gli aggiornamenti sulla programmazione del Festival: www.festivaldellasostenibilita.it

Giugno 2022

Articoli Correlati

Dieta sana, sport e poco stress: ecco la ricetta per un sistema immunitario sempre al top...
Fra gli argomenti più discussi e dibattuti negli ultimi tempi troviamo la sostenibilità...
Un ortaggio ipocalorico e ricco di nutrienti Ortaggio dal gusto unico e deciso, la rucola...
Una dorata primizia estiva Appartenente alla famiglia delle Rosaceae, l’albicocca è una...