feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

Un concorso per progettare i Bee Hotel della città

Promosso da Orto Botanico di Bergamo, il contest per falegnami e artigiani che darà casa a api e altri insetti impollinatori.

Insieme all’associazione Arketipos e a Cooperativa Ruah, membri del Gruppo Urbano Locale (ULG) che porta avanti le azioni previste in seno al progetto europeo ‘BeePathNet-Reloaded’, l’Orto Botanico di Bergamo Lorenzo Rota propone un contest rivolto ad aziende, laboratori, artigiani, professionisti e cooperative che si occupano di legno e falegnameria di Bergamo e della provincia.

L’obiettivo è realizzare dei bee hotel da posizionare nelle aree verdi della città.

I bee hotel, le casette per gli impollinatori selvatici, sono sempre più diffuse negli ultimi annianche in spazi pubblici e rappresentano un’ottima soluzione per promuovere la biodiversità nei contesti urbani, rendendo le città più vivibili anche per le persone.
Grazie alla presenza di questi nidi artificiali, infatti, viene offerto agli insetti un luogo adeguato alla loro permanenza nelle infrastrutture verdi urbane, favorendo l’incremento delle popolazioni e i loro cicli vitali, importantissimi per gli ecosistemi, per il cibo e, quindi, per la natura e per l’uomo.

Con questo concorso verrà selezionato un progetto vincitore, con presentazione anche del manufatto, da proporre a soggetti pubblici e privati da installare in aree urbane.
La giuria, composta da almeno cinque componenti con competenze diverse, valuterà le caratteristiche che dovranno rispondere a criteri estetici, di riproducibilità, sostenibilità e funzionalità. Il prototipo deve essere accompagnato da uno schema o disegno descrittivo del bee hotel per la sua riproduzione.

La partecipazione è gratuita manifestando il proprio interesse a partecipare, scrivendo alla email ortobotanico@comune.bergamo.it – indicando nell’oggetto “iscrizione CONTEST – THE PLACE TO BEE”.

Termine ultimo di consegna progetti è il 7 novembre.

Ricordiamo che ll contest è rivolto ad aziende, laboratori, artigiani, professionisti e cooperative che si occupano di legno e falegnameria di Bergamo e provincia ma una speciale selezione #FuoriConcorso è aperta anche alle appassionate e agli appassionati che vorranno cimentarsi con la loro proposta di bee hotel.

Il progetto è realizzato in collaborazione con I Maestri del Paesaggio– Arketipos, Cooperativa Impresa Sociale Ruah membri del Gruppo Urbano Locale (ULG) nell’ambito del progetto BeePhatNet Reloaded presentato In occasione dell’evento inserito nella manifestazione I MAESTRI DEL PAESAGGIO 2022 “WORKSHOP di APICOLTURA URBANA

La premiazione dei vincitori si svolgerà in occasione del Festival delle Foreste nella settimana dal 16 al 21 novembre 2022.

Ottobre 2022

Articoli Correlati

Il nostro Paese ospita alcune cascate davvero suggestive. Si tratta di meraviglie...
Si è conclusa con successo l’edizione 2022 del Festival della SOStenibilità di Bergamo,...
Un prezioso frutto colorato Appartenente alla famiglia delle Rosaceae, la prugna è il...
Un dolce magico ortaggio Ortaggio autunnale della famiglia delle Cucurbitaceae, la stessa...