feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

Smart EQ ForTwo & ForFour 100% elettriche

Smart EQ ForFour

Da gennaio 2020 tutti i modelli della celebre citycar saranno venduti solamente nella versione full electric

Ci sono case automobiliste che scelgono di introdurre nel loro parco auto, uno o più modelli, full electric. E c’è invece chi, come il brand smart, ha sposato fin da subito la filosofia della mobilità sostenibile. Una svolta green che a gennaio 2020 ha portato nel mercato la vendita del solo prodotto EQ, sigla che contraddistingue i veicoli elettrici del gruppo Daimler, compresa la celebre city car nelle tre versioni ForTwo, ForTwo cabrio e ForFour.

Un impegno giustificato dalla scelta di immatricolare tutte le vetture già in commercio a combustione interna entro la fine del 2019, diventando così il primo marchio a modificare la propria filosofia totalmente a favore dell’elettrico. «Nonostante la scelta di puntare totalmente sull’elettrico sia recente - spiega Giulian Radice, consulente alla vendita dello smart Center Bergamo by Lodauto -, già dai primi progetti, smart nasceva per avere un’anima ecologica. Solo successivamente, la scelta di proporre un motore a combustione interna è stata dettata dalle esigenze che imponeva il mercato. Questa nuova mission ha l’obiettivo di ricordare come l’habitat naturale del brand sia la città, cercando di essere il miglior prodotto possibile sul mercato per l’utilizzo urbano in quanto innovazione e comodità».

Una scelta di sostenibilità dettata sicuramente dallo sviluppo del mercato automobilistico mondiale, e che si sposa alla perfezione con la strada verso la mobilità sostenibile definita dalla città di Bergamo. Scegliere smart elettrica a Bergamo oggi comporta numerosi vantaggi, che si uniscono al risparmio del costo del carburante: oltre alla possibilità di muoversi liberamente anche nei giorni di blocco del traffico e all’interno delle Ztl cittadine, infatti, in città i veicoli elettrici possono sostare gratuitamente nei parcheggi a pagamento a striscia blu, mentre in tutta la Lombardia sono esenti dal pagamento della tassa auto (bollo).

Tre versioni

Attualmente smart EQ è presente sul mercato in tre versioni: ForTwo, ovvero la citycar celebre in tutto il mondo a tre porte dalla lunghezza di 2,69 metri, ForTwo cabrio e la più spaziosa ForFour a cinque porte con una lunghezza di 3,49 metri, disponibili negli allestimenti Pure, Passion e nei più esclusivi Pulse e Prime. Tutti i modelli montano una batteria da 17,6 kWh garantita otto anni o 100.000 km con un caricatore di bordo da 4,6 kW. Tra gli optional consigliati dalla Casa madre c’è il caricatore da 22kW che, collegato alle colonnine, permette di passare dal 10% all’80% di carica in soli 45 minuti.

«La batteria montata sulle smart è pensata per un utilizzo prevalentemente cittadino – continua Radice – ma non solo, perché la sua autonomia dipende da diversi fattori: dallo stile di guida, dalla tipologia di utilizzo, dall’uso o meno dell’aria condizionata e del riscaldamento. Ogni smart ha un pulsante “eco” che permette il massimo recupero dell’energia». Al momento, Daimler in collaborazione con Enel X ha attiva una promozione che, a fronte dell’acquisto di una nuova smart EQ, permette di ricevere in omaggio una wallbox da istallare nella propria abitazione del valore approssimativo di 1.200 euro, cifra che varia leggermente a seconda dei tre diversi livelli di potenza disponibili (3,7 kW, 7,4 kW o da 22 kW).

Verso il noleggio a lungo termine

Tra le diverse soluzioni d’acquisto per i consumatori che scelgono l’elettrico di smart, la concessionaria ufficiale smart Center by Lodauto di Orio al Serio, unico riferimento per Bergamo e provincia, oltre all’acquisto diretto, al finanziamento e al leasing, propone anche la soluzione noleggio a lungo termine. Con questa opzione, è possibile mettersi al volante di una smart EQ con un canone mensile fisso, per un minimo di 2 a un massimo di 4 anni, che include: assicurazione RC, Kasko, manutenzione ordinaria e straordinaria, assistenza stradale, la gestione amministrativa delle pratiche, il tutto ad anticipo zero e senza riscatto, una volta conclusa la tempistica del noleggio.

«Stiamo puntando molto sul noleggio a lungo termine perché riteniamo sia una scelta che offre numerosi vantaggi – conclude Giulian Radice -. Il consumatore ha l’opportunità di guidare un prodotto sempre nuovo sul mercato, conoscendo in anticipo i costi reali e soprattutto senza doversi preoccupare della rivendita del proprio veicolo. Lodauto, inoltre, offre a coloro che vogliono approcciarsi al mondo elettrico la possibilità di effettuare un test drive presso lo showroom di Orio al Serio per “toccare con mano” sia i vantaggi ecologici sia quelli economici tra cui gli ecoincentivi statali».  

 

Modello: smart EQ ForFour pure

Motorizzazione: elettrica

Autonomia in modalità elettrica: 153 km

Consumo elettrico (combinato): 17,3-14,6 kWh/100km

Emissioni CO2: 0 g/km

Prezzo listino: 25.649,00 €

Prezzo scontato con incentivo*: 19.649,00 € (IVA e MSS inclusi) (ULTERIORI SCONTI IN CONCESSIONARIA)

 

Modello: smart EQ ForTwo pure

Motorizzazione: elettrica

Autonomia in modalità elettrica:159 km

Consumo elettrico (combinato): 16,5-14,0 kWh/100km

Emissioni CO2: 0 g/km

Prezzo listino: 25.026,80 €

Prezzo scontato con incentivo*: 19.026,80 € (IVA e MSS inclusi) (ULTERIORI SCONTI IN CONCESSIONARIA)

 

*incentivo massimo ottenibile con rottamazione di un veicolo cat. M1 da Euro 0 a Euro 4 per l'acquisto di un veicolo immatricolato in Italia dal 1/3/19 al 31/12/21 fino ad esaurimento contributi

 

smart Center by Lodauto

Via Aldo Moro, 5 - 24050 Orio al Serio /Bergamo

T. 035 4232611

www.lodauto.it

Aprile 2020

Articoli Correlati

Settimana Europea della Mobilità. Come spostarsi nell'era post-Covid?
A settembre torna l’appuntamento europeo annuale. Focus sulla mobilità del futuro e sulle...
Adelante, con juicio
Mobilità in transizione… ecologica. Accelerare le soluzioni, per rallentare i ritmi...
Mare chiama terra. È tempo di invertire la rotta
Riportare i mari europei a un buono stato ambientale: obiettivo mancato. L'allarme dell'...
Brescia: un video racconta la solidarietà in tempo di lockdown
Da febbraio a luglio 2020 distribuiti quasi 500 mila chili di cibo a scopo sociale. L'...