feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

Scozia, modello di sostenibilità

Scozia, modello di sostenibilità

Plastic free ed emissioni zero entro il 2045 

Scozia caput Europae. Almeno per quanto riguarda la sostenibilità: è stato infatti il primo paese a dichiarare lo stato di emergenza climatica e il governo di Edimburgo si è dato l'obiettivo di ridurre del 75% le emissioni entro il 2030 e di azzerarle entro il 2045. Sarebbe a dire, ben cinque anni prima del regno Unito e dell'UE, e in perfetta linea con la strategia ambientale del Green Deal Europeo, lanciata lo scorso dicembre dalla presidente della Commissione Europea Ursula von Der Leyen con l'obiettivo di trasformare l'Europa nel primo continente carbon neutral. 

Green goals

Tra i meriti già ottenuti dalla Scozia, c'è quello di essere riuscita a dimezzare le emissioni rispetto a trent’anni fa, anche grazie alla chiusura di tutte le centrali a carbone, avvenuta entro il 2016. Lo stato inglese investe anche nella produzione di energia rinnovabile, in particolar modo eolica: il 75% dell’energia prodotta in Scozia deriva da fonti rinnovabili ed è sufficiente a soddisfare il fabbisogno di 3 milioni di case, pari a oltre il 100% delle abitazioni nazionali. 

Ma non si tratta solo di energia ed emissioni industriali. Anche nel piccolo, infatti, la Scozia si è dimostrata attenta e lungimirante: la comunità dell'Isole di Aran, ad esempio, è stata la prima in Scozia a ottenere il “Surfers Against Sewage Plastic Free Communities Status”, in virtù del lavoro e della consapevolezza per la riduzione dell’impatto sull’ambiente della plastica monouso. Non mancano, infine, un piano approvato di 150 milioni di sterline per migliorare l’efficienza energetica delle case e il programma di piantare 10mila ettari di alberi all’anno. 

L.T.

Settembre 2020

Articoli Correlati

Ferrovie Dismesse come ciclabili: una risorsa per le due ruote
FIAB-Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta scatta una fotografia aggiornata delle...
Settimana Europea della Mobilità. Come spostarsi nell'era post-Covid?
A settembre torna l’appuntamento europeo annuale. Focus sulla mobilità del futuro e sulle...
Adelante, con juicio
Mobilità in transizione… ecologica. Accelerare le soluzioni, per rallentare i ritmi...