feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

Quizzone dell’estate: gli alimenti della salute

Quizzone dell’estate  Gli alimenti della salute

La guida all’alimentazione consapevole con falsi miti e consigli inaspettati

In tema alimentazione, le leggende metropolitane da sfatare sono davvero tante. Volete scoprirne qualcuna? Mettetevi alla prova e rispondete “Vero” o “Falso” ai quiz sotto riportati. Troverete le risposte in fondo alla pagina!

 

  1. Il bicarbonato abbrevia i tempi di cottura dei cibi?

VERO

FALSO

 

        2. L’olio di girasole è più adatto per le fritture?

VERO

FALSO

       

        3. L’ananas brucia i grassi?

VERO

FALSO

       

        4. Il latte è più digeribile dello yogurt?

VERO

FALSO

 

        5. Le banane contengono più potassio delle patate?

VERO

FALSO

        

        6. L’aglio facilita la digestione?

VERO

FALSO

        

        7. Due o tre tazzine di caffè al giorno nuocciono alla salute?

VERO

FALSO

         

        8. I semi di finocchio aumentano la montata lattea della mamma?

VERO

FALSO

         

         9. Bere tè è sconsigliato a coloro che hanno i valori del ferro inferiori alla norma?

VERO

FALSO

 

        10. Dopo una cura antibiotica si consiglia l’assunzione di yogurt?

VERO

FALSO

 

         11. È preferibile non consumare il pomodoro “verde”?

VERO

FALSO

 

          12. La freschezza dell’uovo si può verificare ponendo l’uovo in un recipiente d’acqua?

VERO

FALSO

 

          13. Per perdere peso bisogna seguire la dieta delle 3 P, cioè niente Pane, Pasta e Patate?

VERO

FALSO

 

           14. I prodotti commercializzati come biologici sono solo quelli certificati secondo una Normativa Europea?

VERO

FALSO

 

           15. Il colore della verdura o della frutta, è indice di proprietà nutritive particolari?

VERO

FALSO

 

            16. Le carote favoriscono l’abbronzatura e fanno bene alla vista?

VERO

FALSO

 

            17. Durante la gravidanza bisogna mangiare per due?

VERO

FALSO

  

            18. La pastina per minestra è più digeribile della pasta?

VERO

FALSO

 

           19. I grissini sono meno calorici del pane?

VERO

FALSO

           

            20. Il succo di limone favorisce l’assorbimento del ferro?

VERO

FALSO

 

RISPOSTE

01. Vero. Non solo per la cottura dei legumi ma anche delle verdure, perché ammorbidisce le fibre cellulosiche.

02. Falso. Per le fritture è preferibile utilizzare l’olio extra-vergine di oliva oppure l’olio di arachide, che è l’unico a poter reggere un confronto con quello d’oliva. Infatti questi oli hanno una maggior stabilità al riscaldamento prolungato e alle degradazioni ossidative. L’olio di girasole è adatto per essere consumato crudo ed è inoltre ricco di vitamina E, che ha proprietà antiossidanti. Tuttavia è importante variare ed evitare l’utilizzo esclusivo di qualsiasi alimento.

03. Falso. Questo purtroppo è un luogo comune molto diffuso. Possiamo semplicemente dire che l’ananas contiene un enzima che si chiama bromelina che è in grado di favorire la lisi di alcune proteine in amminoacidi oltre ad avere un’azione diuretica. Questo però non significa che faccia dimagrire.

04. Falso. Lo yogurt contiene latte “predigerito” e spesso è ben tollerato anche da chi è intollerante al lattosio.

05. Falso. 100 grammi di banane contengono 350 milligrammi di potassio, mentre 100 grammi di patate ne contengono 570. Il potassio è un sale minerale importante nel favorire la corretta contrazione dei muscoli ed è utile per combattere i crampi muscolari. Altri alimenti ricchi di potassio sono il prezzemolo con 670 milligrammi, le castagne con 500 milligrammi, i pomodori 290 milligrammi, sempre ovviamente riferendosi a 100 grammi di prodotto. Tuttavia bisogna considerare che il potassio delle patate viene in parte disperso nell’acqua di cottura.

06. Vero. L’aglio, per la sua capacità di stimolare la secrezione dei succhi gastrici, facilita molto la digestione specialmente dei cibi proteici.

07. Falso. Con 2-3 tazzine di caffè al giorno non viene superata la quantità giornaliera di caffeina. Tuttavia non dimentichiamo che la caffeina non è una sostanza indispensabile al nostro corpo ed è contenuta anche nel tè, nel cacao, nella cioccolata e nelle bevande tipo cola.

08. Vero. I semi di finocchio sono considerati galattofori, cioè aumentano la produzione del latte materno, così come i semi di anice, l’avena e il luppolo. Inoltre i semi di finocchio sono noti anche per la loro azione benefica sull’apparato digerente, soprattutto in caso di gonfiori addominali.

09. Vero. I tannini presenti nel tè inibiscono l’assorbimento del Ferro da parte del nostro organismo.

10. Vero. Lo yogurt contiene bacilli che favoriscono la ricostruzione della flora batterica intestinale danneggiata dall’uso di tali farmaci.

11. Vero. Quando il pomodoro è verde, quindi acerbo, contiene un’elevata quantità di solanina che è un alcaloide tossico. Invece il pomodoro rosso, quindi maturo, ha proprietà rinfrescanti oltre a essere molto ricco di vitamina C e vitamina A. Tuttavia è un vegetale tipicamente estivo e il suo consumo dovrebbe essere limitato a questa stagione.

12. Vero. Se l’uovo è fresco rimarrà sul fondo del recipiente, se l’uovo ha 3 o 4 giorni si solleverà leggermente dal fondo, mentre se non è fresco galleggerà sulla superficie dell’acqua.

13. Falso. La nostra alimentazione deve essere equilibrata sotto il profilo nutrizionale, quindi escludere degli alimenti è un modo sbagliato per dimagrire, perché fa scaturire irregolarità che poi vengono pagate con un facile recupero di chili. Sarebbe invece opportuno consumare questi alimenti in porzioni corrette, oltre a mantenere l’equilibrio tra i vari nutrienti. Ricordiamo che l’apporto calorico giornaliero deve sempre essere ridotto in modo equilibrato.

14. Vero. Osservate l’etichetta dove troverete importanti diciture come ad esempio: – da agricoltura biologica – regime di controllo CEE controllato da uno degli organismi di controllo autorizzati – un codice alfanumerico e altre indicazioni come il logo identificativo dei prodotti biologici (bandiera verde con il simbolo di una foglia stilizzata).

15. Vero. Alcuni nutrizionisti hanno dimostrato che mangiando cibi con colori diversi, non solo ci si nutre bene, ma si riduce di un terzo il rischio di sviluppare tumori, diabete, patologie cardiovascolari e altre malattie altrettanto diffuse. Ricordiamoci quindi di applicare la regola dei 5 colori (verde, bianco, rosso, giallo-arancione e blu-viola) consumando ogni giorno vegetali con colore diverso.

16. Vero. La vitamina A presente nelle carote è un fattore indispensabile per la riproduzione e la vitalità della pelle e favorisce anche l’abbronzatura. Ovviamente non dobbiamo esagerare altrimenti la nostra cute potrebbe ingiallirsi.

17. Falso. Il tipo di alimentazione da seguire in gravidanza non si discosta molto da un’alimentazione sana ed equilibrata in altre fasi della vita. Quello che sostanzialmente cambia è un maggior bisogno di principi nutritivi come proteine, Calcio, Fosforo, Acido folico e anche di vitamina D, B12, Ferro, Zinco, Magnesio e una buona quantità di fibre per combattere l’eventuale stipsi che si potrebbe presentare. Tuttavia, dal punto di vista energetico, il fabbisogno aggiuntivo durante la gravidanza deve essere di 350 kcal al giorno durante il primo semestre e di 460 kcal nel terzo trimestre.

18. Falso. La pastina in brodo è meno digeribile perché viene ingerita insieme al brodo senza alcuna masticazione. La pasta invece, se correttamente masticata, viene in parte predigerita, grazie alla presenza dell’enzima ptialina che si trova nella nostra saliva e che comincia a scindere i carboidrati rendendoli più digeribili.

19. Falso. A parità di peso, i grissini contengono quasi il doppio delle calorie del pane. 100 grammi di grissini forniscono circa 430 calorie contro le 275 del pane. Questa differenza è dovuta alla presenza di acqua contenuta nel pane.

20. Vero. Sarebbe buona abitudine aggiungere sempre al nostro menù il succo di limone, soprattutto in presenza di alimenti ricchi di Ferro oppure, eventualmente, spremuto in un bicchiere d’acqua. Ovviamente questa funzione è data anche da altri alimenti ricchi di Vitamina C.

 

 

Quanto esperti siete?

➜ Meno di 6 risposte esatte

Una ripassatina non farebbe male

➜ Tra 6 e 12 risposte esatte

Hai ancora margini di miglioramento

➜ Più di 12 risposte esatte

Complimenti, padroneggi la materia!

➜ Più di 18 risposte esatte

Bravo, complimenti! Sei un vero esperto!

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 
Luglio 2015

Articoli Correlati

Promosso da Orto Botanico di Bergamo, il contest per falegnami e artigiani che darà casa...
Si è conclusa con successo l’edizione 2022 del Festival della SOStenibilità di Bergamo,...
Un prezioso frutto colorato Appartenente alla famiglia delle Rosaceae, la prugna è il...
Un dolce magico ortaggio Ortaggio autunnale della famiglia delle Cucurbitaceae, la stessa...