feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

My octopus teacher, un’amicizia senza precedenti

Un docu-film commovente che racconta del rapporto speciale tra un uomo di mezza età e un polpo

Quando l’uomo si avvicina al mare quasi sempre finisce col fare danni, ma non oggi. Questa è la storia di Craig Foster, documentarista in crisi esistenziale, e della sua amica polpa. Stiamo parlando di Il mio amico in fondo al mare (My octopus teacher), diretto da Pippa Ehrlich e James Reed, prodotto e distribuito da Netflix; un film intriso di tenerezza e meraviglia, tanto apprezzato dalla critica da essere candidato al Premio Oscar. Craig Foster, il protagonista, è un uomo di mezza età che ha dedicato la sua vita alla natura; ritiratosi nella sua casa in Sudafrica per affrontare un periodo difficile, decide di riprendere l’immersione in apnea, la sua più grande passione in gioventù. Tutti i giorni, sfidando qualsiasi condizione metereologica, Craig si tuffa in acqua armato di videocamera per osservare le foreste di kelp, alghe giganti tipiche di quella zona, che ancora brulicano di una vivace fauna marina. Proprio qui Craig incontra un comune esemplare di polpo femmina, un animale affascinante e intelligentissimo, con cui, giorno dopo giorno, instaura un rapporto di rispetto e fiducia. Il documentario raccoglie le riprese subacquee effettuate da Craig nel corso di un anno e testimoniano gli stadi di vita principali della polpa, di cui si scopre un lato emotivo che finora non era stato nemmeno ipotizzato, il tutto osservato dal punto di vista privilegiato di un amico. Un film che fa commuovere, ricordandoci quanto gli animali possano essere sorprendenti.

Laura Spataro


English version

My Octopus Teacher, an unprecedented friendship 

A touching docu-film about the special relationship between a middle-aged man and an octopus

When human beings approach the sea, they almost always end up doing harm, but not this time. Here is the story of Craig Foster, a documentary filmmaker in a life crisis, and his octopus friend. We are talking about My Octopus Teacher, directed by Pippa Ehrlich and James Reed, produced and distributed by Netflix; a film imbued with tenderness and wonder, so greatly appreciated by critics that it was nominated for an Academy Award.

The protagonist Craig Foster is a middle-aged man who has dedicated his life to nature; retiring to his home in South Africa to face a difficult period, he decides to resume free-diving, the greatest passion of his youth.

Every day, defying all weather conditions, Craig dives into the water armed with a camera to observe the kelp forests, giant seaweed typical of the area still teeming with lively marine wildlife.

It is exactly here that Craig meets a common female octopus, a charming and intelligent animal, with which, day by day, he starts up a relationship of respect and trust.

The documentary assembles the underwater footage taken by Craig over the course of a year showing the main life stages of the octopus, which reveals an emotional side that until now had not even been imagined, all observed from the privileged perspective of a friend.

A film that moves us, reminding how surprising animals can be.

 

Maggio 2021

Articoli Correlati

Il 2020 gli italiani hanno iniziato a riconcepire e ricalibrare le proprie abitudini di...
Quando camminiamo lasciamo sempre un’impronta, sia in senso letterale che figurato. Lo...
La strada è lunga, ma gli esempi virtuosi continuano a diffondersi Essere completamente...