feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

Medianos, apprendere l’arte della mediazione

Il conflitto fa parte della nostra esistenza, ma con un gioco possiamo imparare a gestirlo divertendoci

Presente al Festival della Sostenibilità 2024 di Bergamo, il metodo Medianos si afferma come colonna portante di una sostenibilità sociale integrata, trasformando ogni conflitto in un'opportunità per innovazione e integrazione comunitaria. Oltre a risolvere le controversie, questo metodo stimola la resilienza sociale e promuove un impegno collettivo verso la sostenibilità.

Il Festival offre una piattaforma esemplare per esplorare e promuovere pratiche sostenibili che coinvolgono tutta la società. Medianos valorizza il dialogo e la comprensione reciproca, elementi fondamentali per una coesione sociale che sostiene la transizione ecologica ed economica responsabile.

Il gioco da tavolo “Medianos”

La capacità di mediazione è un metodo per districare con maestria controversie, opinioni, desideri, idee e obiettivi diversi, che tutti possono apprendere e affinare, anche in modo divertente e leggero grazie al gioco in scatola Medianos, un gioco didattico che consente di imparare proprio questa difficile ma affascinante arte.

Il gioco simula situazioni conflittuali tratte da esperienze concrete e inserisce i partecipanti in un contesto realistico, dove ogni giocatore è chiamato a risolvere una lite “in maniera etica e dialogante”, prediligendo la comunicazione, lo scambio informativo e il riconoscimento delle emozioni della controparte, ai toni aggressivi e individualistici, che generalmente tendono a prevalere nella tradizionale gestione delle controversie. Il gioco è adatto a tutti, dagli adolescenti agli adulti, e può essere utilizzato in ambito scolastico, educativo, professionale, forense, aziendale, ad esempio per azioni di team building, ma pure semplicemente per diletto.

Bergamo, un mosaico di storia e modernità, è il palcoscenico ideale per Medianos, che media tra il bisogno di crescita e il desiderio di conservazione. Questo metodo agisce come ponte tra passato e futuro, valorizzando il dialogo e la comprensione reciproca come strumenti per rafforzare un tessuto sociale resiliente e solidale e contribuire alla definizione di un'evoluzione urbana responsabile. Medianos si rivela decisivo nella mediazione tra le sfide della sostenibilità e la conservazione del patrimonio, garantendo che ogni voce sociale sia ascoltata, preservando così il benessere collettivo e l'eredità culturale.

I laboratori Medianos, veri incubatori di prassi sostenibili, permettono ai partecipanti di applicare le competenze acquisite in iniziative concrete all'interno delle loro comunità, integrando la resilienza sociale nella vita quotidiana. Guidati da Medianos, il percorso verso un'economia verde identifica soluzioni sostenibili che bilanciano sviluppo economico e protezione ambientale e fanno del dialogo inclusivo il motore di una transizione ecologica autentica, oggi più che mai imprescindibile.

Il Festival della Sostenibilità di Bergamo si afferma non solo come una celebrazione delle idee sostenibili, ma un evento dinamico e interattivo, dove Medianos educa al futuro della sostenibilità sociale. Con Medianos, il conflitto si trasforma da ostacolo a strumento di crescita e progresso, delineando un nuovo paradigma di sostenibilità.

 

 

Maggio 2024

Articoli Correlati

Torna il consueto appuntamento con il mercato agricolo, ormai parte integrante del...
Vuoi fare un annuncio pubblicitario o promuovere un evento? Contatta la redazione di...
Una cena aperta a tutti sabato alle 19 per conoscere le attività del Distretto di...
Sabato e domenica 25 e 26 maggio 2024 il Festival della SOStenibilità di Bergamo torna...