feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

Iniziative, laboratori, incontri: al Festival ce n’è per tutti

La transizione ecologica dell’economia e della società ha tante sfaccettature Passa sul Sentierone per conoscerle. 

Anche quest’anno il programma del Festival della SOStenibilità di Bergamo è ricco di proposte per tutte le età e per tutti gli ambiti. Sabato e domenica 25 e 26 maggio 2024 sul Sentierone dalle 9 alle 20 tante aree dedicate a diverse attività, dagli stand espositivi su riciclo e riuso, energia pulita, economia circolare e sociale a giochi e laboratori per i più piccoli ma anche per i più grandi: il divertimento non ha età e se sullo sfondo ci sono sensibilità e informazione su stili di vita più sani per le persone e in equilibrio per la nostra terra, il valore è doppio! Così i giochi in legno dell’associazione Il Tarlo saranno accompagnati da laboratori interattivi mentre tra gli stand espositivi si potrà provare il gioco da tavolo Medianos per imparare a... litigare. Non mancherà un’area food con tutto il necessario per un pranzo o cena con possibilità di ristorazione anche per vegetariani e vegani, curata dal McMaier’s Brasserie di Seriate: in particolare sabato sera menù convenzionato per cena sociale DessBg, con info sul sito e i social.

Test drive per grandi e Camion per i bambini

Come lo scorso anno durante i 2 giorni sarà possibile effettuare test drive gratuiti (senza prenotazione) delle migliori auto elettriche o ibride marchiate Mercedes, Lexus e Toyota. Anche per i più piccoli ci sarà la possibilità di salire su un vero camion con l’iniziativa di Volvo “Stop Look Wave” che mira a diffondere l'educazione stradale e la sostenibilità ambientale partendo dalla sensibilizzazione dei più piccoli, abbinando l'aspetto ludico ed esperienziale. La mobilità sostenibile con veicoli dai monopattini ai cicli e motocicli ha sempre uno spazio importante al Festival, importante e discriminante sia per l’impatto sul Pianeta e sul clima ma anche per l’inquinamento delle nostre città.

Tra le novità del 2024 la collaborazione con la VeloNotte e la Fondazione e l’ordine degli Architetti: una cicloesplorazione serale delle località cittadine di interesse architettonico: mobilità dolce in abbinamento a cultura e architettura, con partenza sabato alle 19 e rientro per le 22.30 sempre presso il Festival.

Dibatto candidati per le elezioni UE

In vista della imminente competizione elettorale sabato alle 15.30 sul Sentierone si confronteranno i candidati bergamaschi alle elezioni europee. Le politiche di sostenibilità e della green economy sono ormai nelle agende delle maggiori istituzioni non solo nazionali bensì europee e internazionali. Per questo motivo sarà interessante conoscere le posizioni dei potenziali parlamentari europei che per i prossimi 5 anni indirizzeranno le politiche comunitarie, sempre più influenti sui nostri stili di vita e sulle nostre imprese.

Spazio incontri con scuole e associazioni

Ormai imperdibile al Festival la raccolta ecologica di mozziconi e non solo, a cura di Plastic Free onlus che nella due giorni manterrà una postazione informativa e di sensibilizzazione. Da quest’anno inoltre importante collaborazione con il Csv, Centro di Servizio per il Volontariato, che sarà presente con propri volontari e promuoverà il nuovo progetto “faXte”.

Il Distretto di Economia Sociale Solidale, la “casa” delle associazioni e cooperative attente ai valori della sostenibilità ambientale, sociale ed economica propone una cena sociale di aggiornamento sulle tante attività alle 19 del sabato sera mentre il giorno dopo Bio-Distretto dell’agricoltura sociale organizza dalle 9 alle 19 la tradizionale BioDomenica di Primavera con i produttori biologici a filiera corta.

Incontri ad hoc anche per le scuole: sabato mattina dalle 9 alle 11 sette classi mostreranno i progetti svolti durante l’anno mentre gli studenti del Liceo artistico Manzù continueranno per le due giornate del festival a realizzare opere ispirate a monumenti della città per il progetto “Ricicl-Arte” con presentazione finale la domenica alle 16.30.

A seguire alle 17.30 la Nutrizionista-Dietista Rossana Madaschi dopo essere stata a disposizione di tutti i visitatori per consigli su come migliorare l’alimentazione con scelte più sostenibili e sane terminerà con uno show cooking con degustazione gratuita.

Tutto il programma e gli aggiornamenti della 13° edizione del Festival della SOStenibilità di Bergamo sono disponibili su: festivaldellasostenibilita.it

----

Che peso dai alla salute?
Show cooking con degustazione

Nel pomeriggio di domenica 26 maggio si svolgeranno due momenti a cura della Nutrizionista–Dietista Rossana Madaschi dedicati a tutte le persone interessate a scelte alimentari più in linea con il rispetto dell’ambiente. Dalle 15.30 alle 17.00 si terrà “Che peso dai alla salute?”, un momento nel quale confrontarsi a quattrocchi con la Nutrizionista–Dietista e ricevere utili consigli per migliorare la propria alimentazione.

Alle 17.30 sarà il turno dello show cooking dal titolo “Nutrirsi di salute”, in cui Rossana Madaschi mostrerà come realizzare ricette gustose, facili e soprattutto sostenibili, utilizzando i prodotti offerti dalla Cooperativa “Il Sole e la Terra”.

La lezione è gratuita e comprende la degustazione dei piatti cucinati e la consegna del ricettario.

Per partecipare è necessario iscriversi all’indirizzo email: info@festivaldellasostenibilita.it

----

Area Ristoro

Al Festival troverete un’area food con cucina completamente attrezzata per rispondere a ogni esigenza in fatto di… sostenibilità!

Grazie alla preziosa collaborazione con Mc Maier’s Brasserie di Seriate, storico locale aperto tutte le sere da oltre 25 anni, quest’anno la proposta gastronomica si caratterizza per la qualità e la selezione dei piatti e degli ingredient, per ottenere un menu gustoso e dal minor impatto ambientale.

Una scelta di primi, polenta taragna, burger (vegano), verdure e formaggi, dessert, ma anche pizze e focacce per spuntini a qualsiasi ora.

Bevande selezionate, vini e birra artigianale; inoltre ricordiamo che per tutti è in distribuzione acqua libera (portare borraccia) grazie alla collaborazione con Uniacque.

Per menu o gruppi meglio prenotare!

Telefonare al 335 6192677

 

 

 

Maggio 2024

Articoli Correlati

Torna il consueto appuntamento con il mercato agricolo, ormai parte integrante del...
Il conflitto fa parte della nostra esistenza, ma con un gioco possiamo imparare a...
Vuoi fare un annuncio pubblicitario o promuovere un evento? Contatta la redazione di...
Una cena aperta a tutti sabato alle 19 per conoscere le attività del Distretto di...