feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

Tecnologia: dalla provincia di Bergamo arrivano le mascherine riutilizzabili

Due realtà del territorio che lavorano nel campo dei tessuti, ElleErre di Alzano Lombardo e Grande Grimpe di Nembro (Bg), hanno lanciato una produzione di mascherine riutilizzabili in poliestere che ora sono pronte per essere acquistate. 

ElleErre è una delle principali realtà italiane nella progettazione e nella stampa di materiale pubblicitario per eventi e iniziative mentre Grande Grimpe, termine che in francese significa “Grande Scalata”, è un laboratorio che produce capi personalizzati per gruppi sportivi. Nel giro di poche settimane, le due aziende che hanno le loro sedi in alcune delle zone più colpite della provincia bergamasca, hanno riconvertito la produzione per dare il loro contributo nell’emergenza Covid-19. 

Le prime mascherine filtranti riutilizzabili prodotte in tessuto non tessuto (TNT) 100% poliestere, realizzate con doppio strato e lavabili in lavatrice a 40° gradi sono state realizzate per essere donate al Comune di Nembro. In questi giorni, la produzione è perseguita senza sosta ed ora le mascherine sono acquistabili attraverso lo store online di Elleerre. Per ogni mascherina venduta, saranno donati 0,50 euro al Comune di Nembro. 

Aprile 2020

Articoli Correlati

Brescia: il territorio del vino
La fine dell’estate è il momento ideale per scoprire e assaporare i vigneti e i calici di...
e-bike per le persone con disabilità
Assieme ad altre realtà europee, il Comune di Bergamo ha vinto un nuovo bando del...
escursioni gratuite in Lombardia
Ecco tutti gli itinerari ai quali è possibile prendere parte assieme alle Guide alpine e...
orto
L’iniziativa “Fare l’orto fa bene” lanciata dall’Orto Botanico di Bergamo vuole...