feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

Sul Lago di Como il Now festival

Sul Lago di Como il Now festival

Manifestazione internazionale per l’innovazione, la sostenibilità e il futuro

Il Now festival è un evento dedicato all’innovazione e alla sostenibilità ideato per congiungere le esperienze, le persone e le aziende che negli ultimi anni si sono impegnate a creare un futuro più sostenibile non solo per l’ambiente, ma anche dal punto di vista economico e culturale. Villa Erba e lo straordinario panorama del Lago di Como saranno lo scenario di questa prima edizione del Festival dal 6 all’8 maggio, presso il rinomato polo fieristico.

Le aree tematiche che declineranno l’evento saranno Terra, Cibo, Economia, Sicurezza, Energia, Relazioni, Saperi, Luoghi, ciascuna a evocare argomenti di grande attualità e di interesse pubblico. L’evento è organizzato dall’Associazione “L’isola che c’è” in collaborazione con la Cooperativa Sociale Ecofficine, l’Associazione Lumi nanda, Artificio, Progetto Wow Festival, l’Associazione Laltro, l’Associazione Como Concerti e Coblanco Film&Communication.

Numerosi anche i partner dell’evento: enti e organizzazioni a partire dai Comuni di Como e di Cernobbio, la Fondazione Cariplo, Unindustria Como, Confcooperative Como, la Fondazione Volta, Camera di Commercio di Como, CNA Como, BCC Cantù, Rete clima, EStà, Rete di Economia Solidale nazionale e lombarda, Centro Servizi Volontariato Como e Lombardia, Koinetica, Collaboriamo.org, Fa’ La Cosa Giusta, EquoGarantito, Assobotteghe, Banca Etica.

Gli organizzatori stanno mettendo a punto il programma, che proporrà incontri, convegni a tema e dibattiti, ma anche spettacoli e concerti di artisti di fama internazionale. Si prevede la presenza di numerosi espositori e sarà possibile partecipare a interessanti laboratori e workshop durante tutta la durata del festival.

Questo evento rappresenta l’occasione per scoprire storie virtuose e all’avanguardia, apprendere esperienze e soluzioni sostenibili che in un futuro non molto distante potrebbero essere adottate da tutti. Innovazioni che intendono proporre alla società stili di vita più consapevoli e più sostenibili.

L’obiettivo finale del festival è anche quello di essere il punto di incontro tra realtà e culture tra loro distanti, che hanno tuttavia intrapreso una scelta sostenibile per ragioni di diversa natura: per necessità, convenienza economica o adesione ideologica.

Tutto questo a prescindere dal fatto che si tratti di aziende di grandi dimensioni, che hanno promosso la conversione delle proprie modalità di produzione, o di fondazioni, istituzioni, piccole aziende, associazioni e piccoli produttori. La sostenibilità per il futuro negli ultimi anni sta assumendo un ruolo sempre più rilevante, non solo dal punto di vista ideologico; l’intento dell’evento è coinvolgere tutta la cittadinanza, mostrando il risvolto concreto e le declinazioni percorribili della sostenibilità, con un approccio interessante ma anche divertente.

Per questa ragione il programma prevederà una serie di ring, incontri/scontri a coppie, tra figure di spicco del panorama culturale nazionale per discutere dei temi principali su cui verte l’intero evento con lo scopo di sperimentare soluzioni innovative a problemi consolidati o almeno di sviluppare uno spazio comune per un efficace confronto collettivo.

Il programma completo della manifestazione sarà comunicato ufficialmente nel mese di aprile.

 

Eliana Banovci

Aprile 2016

Articoli Correlati

1 e 2 giugno 2019 – Piazza Garibaldi e Piazza Manara Arriva a Treviglio (Bg) la...
Durante la tre giorni allo stand dell’O.A.B. verranno presentati i progetti Open - Studi...
Quadriportico
Appuntamento per venerdì 17 maggio alle ore 17 al Quadriportico di Bergamo per un...
Economia Sociale e Solidale
Dalle 10 alle 12 un incontro al Quadriportico su esempi locali e concreti di pratiche...