feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

Regione Lombardia promuove la riqualificazione dell’edilizia pubblica. Bandi per illuminazione ed efficienza energetica

Regione Lombardia promuove la riqualificazione dell’edilizia pubblica. Bandi per illuminazione ed efficienza energetica

Occasioni di finanziamento per piccoli Comuni, Comuni in forma associata o aggregata formalmente costituita, Unioni di Comuni e Comunità Montane

Riqualificare il patrimonio edilizio pubblico, risparmiare risorse, ridurre l’impatto degli agenti inquinanti piuttosto che consumare altro suolo è la linea da seguire.

In questa direzione vanno anche i bandi che la Regione Lombardia sta elaborando e proponendo alle pubbliche amministrazioni.

“Regione Lombardia ha deciso di destinare parte significativa delle risorse comunitarie a sostegno di progetti orientati allo sviluppo sostenibile e al risparmio energetico negli edifici pubblici - spiega l’assessore Claudia Terzi -, considerato che la riqualificazione energetica del patrimonio edilizio riveste un’importanza strategica, oltre che per ridurre le emissioni in atmosfera, anche per contenere i costi di funzionamento che gravano sui Comuni, per migliorare la qualità urbana, rilanciare l’occupazione nel settore edile, sviluppare impianti e materiali innovativi”.

L’obiettivo è da un lato di incentivare le aggregazioni di comuni su progetti condivisi, dall’altro supportare i piccoli comuni sotto i mille abitanti, che pur essendo esonerati dal rispetto del Patto di stabilità orizzontale, hanno grosse difficoltà ad avviare interventi per la riqualificazione del proprio patrimonio edilizio, a causa dell’esiguità delle proprie risorse finanziarie e strumentali.

Riqualificazione energetica degli edifici e illuminazione pubblica sono l’oggetto di due sostanziosi finanziamenti che l’assessorato regionale all’Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile sta mettendo in campo per innescare investimenti e iniziative virtuose finalizzate all’efficientamento del patrimonio esistente e alla riduzione della spesa energetica.

Bando sull’illuminazione pubblica

Si tratta di un bando al vaglio della Giunta Regionale, finalizzato all’erogazione di sovvenzioni per interventi sui sistemi di pubblica illuminazione.

L’obiettivo di tale finanziamento è determinare un’effettiva riduzione dei consumi e dei costi gestionali e l’abbattimento dell’inquinamento luminoso.

Inoltre, allo stesso tempo, l’iniziativa mira alla diffusione di servizi tecnologici integrati, andando a prediligere quei progetti in cui l’intervento di riqualificazione dell’illuminazione sia pensata in modo più ampio, vale a dire attraverso la messa a punto di pali intelligenti.

Nell’ottica di una smart city i pali dell’illuminazione sono dotati non solo di lampade a Led, ma anche moduli di comunicazione wi-fi e sistemi di monitoraggio ambientale, specialmente in prossimità di edifici pubblici.

In altre parole il bando finanzierà progetti che nel contempo concorrano a ridurre i consumi e i costi energetici, integrino il sistema di illuminazione vigente con tecnologie atte a erogare servizi smart e a promuovere la riqualificazione di aree urbane, aumentare la sicurezza dei luoghi pubblici, fornire dati ambientali.

Una volta avviata la possibilità di adesione, al bando potranno prendere parte Comuni lombardi in forma associata o aggregata formalmente costituita, Unioni di Comuni e Comunità Montane; requisito fondamentale è che tali organismi rappresentino un minimo di 10 comuni.

La Regione erogherà un contributo a fondo perduto in misura percentuale rispetto alle spese ammissibili (da un minimo del 20% fino a un massimo del 30%.), in funzione del numero di abitanti della aggregazione o del numero di comuni coinvolti.

Verranno finanziati progetti che prevedono il rifacimento o adeguamento di impianti di illuminazione pubblica esterna esistenti o di tratti degli stessi già di proprietà dell’ente locale o acquisiti all’atto dell’intervento, oppure la realizzazione di nuovi impianti di illuminazione pubblica esterna di proprietà comunale.

Una volta raccolte le adesioni, la Regione provvederà alla stesura di una graduatoria.

Bando sulla riqualificazione energetica: 90% di contributi a fondo perduto

Questo bando, già approvato lo scorso luglio dalla Giunta regionale, intende finanziare interventi di riqualificazione energetica degli edifici pubblici di proprietà di piccoli comuni sotto i mille abitanti, unioni di comuni, comuni derivanti da fusione e comunità montane (se ne contano circa 350 in tutta Lombardia).

La somma destinata a tale finanziamento ammonta a 7 milioni di euro. La manovra si inserisce nelle linee guida individuate dal Pear (Programma Energetico Ambientale Regionale), che prevede investimenti per 225 milioni di euro complessivi entro la fine del 2020.

Il contributo sarà a fondo perduto fino al 90% delle spese dell’intervento, iva inclusa, e fino a un massimo di 250.000 euro per ciascun lavoro ammesso, erogabile in due rate.

Le richieste potranno essere presentate solo ed esclusivamente a partire dalle ore 12:00 del 16 novembre 2015 sino all’avvenuto esaurimento della dotazione finanziaria e comunque entro e non oltre il 31 maggio 2016 unicamente on-line, per mezzo del Sistema Informativo Integrato della Programmazione Comunitaria 2014-2020 “SIAGE” raggiungibile all’indirizzo web: www.siage.regione.lombardia.it/siage. Informazioni di carattere generale potranno essere richieste al numero gratuito 800 318 318 o agli sportelli di Spazio Regione presso le Sedi territoriali di Regione Lombardia, presenti in ogni capoluogo di Provincia.

Angela Garbelli

 

L’illuminazione pubblica in Lombardia:

> I sistemi di illuminazione sono perlopiù vetusti e determinano circa il 60% dei consumi elettrici della pubblica amministrazione

> È una voce di spesa consistente per i bilanci comunali (2-3%, con punte del 7-10% per i piccoli comuni con un territorio esteso)

> Rappresenta un canale per introdurre servizi in ottica Smart City

Ottobre 2015

Articoli Correlati

Sette anni in sette giorni
Novembre 2017, bene. Ci guardiamo indietro e… sette anni, sono passati già sette anni e...
Abbigliamento sostenibile. Vestirsi per filo e per sogno
A Paladina la fiera del tessile biologico, ecologico e solidale Domenica 22 ottobre...
Autunno, tempo di castagne
Sul lago di Como un “maxi castagneto” da 220 ettari L’autunno è arrivato e insieme all’...
Il grande sentiero
Montagna, viaggi, avventure e ambiente nella rassegna cinematografica di Lab80 Nona...