feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

Prodotti bio e Made in Italy a portata di click

App Sal Lorenzo

Sostenibilità, qualità e tradizione: sono questi i punti fermi di San Lorenzo, marchio specializzato in prodotti d'eccellenza della gastronomia Made in Italy, che lancia un nuovo e-commerce più efficiente e user friendly.

La tradizione e l'amore per la buona tavola incontrano l'innovazione nel nuovo sito lanciato da San Lorenzo, marchio del Gruppo Vezza specializzato nella vendita diretta di prodotti enogastronomici d'eccellenza e Made in Italy. La piattaforma si potenzia infatti con strumenti innovativi come il nuovo e-commerce, sempre più efficiente e user friendly, per garantire una migliore esperienza d'acquisto al cliente e offrire prodotti di alta qualità.

Prodotti che rispettano l’ambiente

La passione per l'alimentazione di qualità e le nuove tecnologie si sposa anche con l'impegno ambientale che contraddistingue da sempre il marchio San Lorenzo. Per i prodotti e le consegne vengono scelti materiali di confezionamento e imballaggi biodegradabili così da assicurare il minimo impatto ambientale tenendo sotto controllo l'emergenza legata ai rifiuti e alle microplastiche. Ne sono esempio le chips utilizzate per l'imballaggio realizzate con un mix di amido di mais e sostanze vegetali: un materiale sicuro, atossico, inodore, completamente biodegradabile, idrosolubile e compostabile. Dalla stessa vocazione è nato inoltre il catalogo Bio San Lorenzo certificato ICEA (Istituto per la Certificazione Etica ed Ambientale): una vasta offerta di prodotti sicuri, dalla pasta ai condimenti, dal vino ai prodotti ittici provenienti da pesca sostenibile.

«Da quasi quarant'anni San Lorenzo è una realtà che individua i migliori sapori della tradizione gastronomica italiana, consegnandoli direttamente nelle case di chi ama la buona cucina: con il nuovo e-commerce vogliamo rafforzare questo legame e rendere l'esperienza ancora più semplice. - affermano Massimo e Luca Vezza, amministratori del Gruppo - Sin dall'inizio di questa avventura ci siamo concentrati sulla qualità, l'autenticità e la genuinità dei prodotti, concetti che oggi si declinano anche nell'impegno ambientale e nel rispetto del territorio, perché vivere in salute e mangiare bene e in modo sostenibile non sia un lusso di pochi ma una scelta possibile per tutti». 

Giugno 2020

Articoli Correlati

Settimana Europea della Mobilità. Come spostarsi nell'era post-Covid?
A settembre torna l’appuntamento europeo annuale. Focus sulla mobilità del futuro e sulle...
Mare chiama terra. È tempo di invertire la rotta
Riportare i mari europei a un buono stato ambientale: obiettivo mancato. L'allarme dell'...
Adelante, con juicio
Mobilità in transizione… ecologica. Accelerare le soluzioni, per rallentare i ritmi...
Tavoli e piante in Piazza Vecchia come simbolo di rinascita
Torna anche quest'anno a Bergamo “I Maestri del Paesaggio”. Nell'incontro tra natura e...