feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

Processo al pomodoro

Pomodoro

Appuntamento alla Festa della Partecipazione il 21 ottobre in Piazza del Mercato a Brescia 

Sul banco degli imputati lui, l’ortaggio tra i più amati dagli italiani, il pomodoro. Ebbene sì, in occasione della Festa della Partecipazione organizzata dal Comune di Brescia in Piazza del Mercato, il pomodoro verrà processato insieme al suo ciclo di produzione durante un’udienza pubblica.

Sabato 21 ottobre, dalle ore 14.30 alle 16.30, gli schieramenti della difesa e dell’accusa si confronteranno in una dissertazione che metterà in evidenza luci e ombre della catena di produzione dell’ortaggio che colora buona parte dei piatti della nostra tanto amata cucina mediterranea.

Il processo al pomodoro in piazza è frutto dei laboratori sulla legalità condotti insieme ai detenuti della Casa Circondariale di Verziano con l’obiettivo di stimolare la capacità di analisi su tematiche di interesse mondiale, approcciare buone pratiche di sostenibilità, approfondire il concetto di verità giuridica e prendere coscienza dell’importanza delle scelte di consumo quotidiane di ciascuno.

Il processo sarà la “rappresentazione” di “Sette miliardi nello stesso piatto”, una delle proposte di Educazione al Consumo Consapevole che Coop Lombardia propone ogni anno alle scuole di ogni ordine e grado, comprese le classi presenti all’interno delle Case Circondariali. Mentre la metodologia del “processo allo sviluppo insostenibile” è un format di Cesvi.

Ottobre 2017

Articoli Correlati

Elezioni nazionali
L'Italia si prepara al primo voto con il Rosatellum Urne aperte domenica 4 marzo, dalle...
Pera
Un dono divino per la memoria Il pero, originario delle zone temperate del vecchio mondo...
Sformati di cicoria con crema di fave
L'alleata della depurazione viene dai prati Un tempo si diceva “pane e cicoria” per...
Il libro di Emanuela Scarpellini
Un libro ci svela come vivevano gli italiani del passato a partire dalla tavola Per uno...