feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

Pianura Futura

Pianura Futura incontro Treviglio

Incontri promossi dalla Provincia di Bergamo sullo sviluppo territoriale Dopo Treviglio, il 10 febbraio a Romano di Lombardia e il 23 a Caravaggio

Dalla montagna alla pianura. Ebbene sì, dopo gli Stati Generali della Montagna dell’anno scorso sarà la pianura bergamasca il fulcro degli approfondimenti promossi dalla Provincia di Bergamo con l’obiettivo di rendere questo territorio strategico e competitivo a lungo termine.

Questa la ragione che anima una intensa serie di incontri, seminari e laboratori volti alla riscoperta delle attività e delle potenzialità dei paesi della bassa.

Il presidente della Provincia Matteo Rossi, insieme ai sindaci e agli altri enti territoriali, ha presentato in via Tasso a Bergamo il programma, che si articolerà in tre filoni tematici suddivisi in tre convegni rispettivamente a Treviglio, Caravaggio e Romano di Lombardia: «Pianura Futura - ha annunciato Matteo Rossi - vuole essere un percorso di riflessione per condividere strategie di sviluppo economico territoriale bergamasco, attraverso un programma articolato e partecipato».

Treviglio per l’economia, Romano per l’agricoltura, Caravaggio per il turismo

Il convegno tenutosi a Treviglio venerdì 26 gennaio ha inaugurato il ciclo. A fare gli onori di casa il sindaco Juri Imeri, il quale insieme a molti altri relatori ha aperto il confronto sul tema “Infrastrutture, economia e lavoro”. Lo scopo era delineare le prospettive occupazionali future della pianura.

È emerso così, anche attraverso la testimonianza di grandi aziende come Amazon - che tra poco approderà nella Bassa - Italtrans e Same Deutz-Fahr, che la pianura bergamasca è una piattaforma logistica in grado di attrarre lavoro e imprese.

Urgono però un miglioramento della viabilità e una sempre maggiore attenzione all’ambiente e all’agricoltura, che in futuro - secondo i calcoli del professor Gianmaria Martini dell’Università di Bergamo - conoscerà sorprendentemente una crescita di settore.

Proprio il presidente Matteo Rossi ha delineato i tipi di agricoltura esistenti in provincia: quella estensiva e industrializzata e quella sostenibile e familiare.

Come promuovere l’equilibrio di questi fattori sarà alla base del prossimo convegno di Romano di Lombardia, che sarà votato all’agricoltura e alla governance sulle politiche del cibo: sabato 10 febbraio dalle 9, nella suggestiva cornice della Rocca Viscontea, si terrà un convegno incentrato su “Agricoltura, ambiente e governance”. A seguire tre distinti laboratori su politiche del cibo, filiera lattiero-casearia (vedi articolo nella pagina a fianco) e agricoltura biologica.

Infine venerdì 23 febbraio terzo appuntamento a Caravaggio in collaborazione con Pianura da Scoprire con un focus su “Turismo, cultura e formazione”, ovvero percorsi di valorizzazione per il patrimonio storico-artistico, ma anche ambientale, della pianura bergamasca ma anche lombarda.

Anche in questo caso due laboratori di approfondimento con la valorizzazione del circuito dei castelli, palazzi e borghi medievali, i percorsi storico-enogastronomici e la professionalizzazione del settore turistico.

Appuntamento per le ore 14.30 presso l’Auditorium “Merisi” della BCC di Caravaggio Adda e Cremasco.

Farà da corredo una serie di eventi collaterali di cui vi renderemo conto man mano, tra i quali vale la pena ricordare fin da subito l’apertura delle celebrazioni per il quarantennale del film “L’Albero degli Zoccoli” (presso il Teatro Nuovo di Treviglio, sabato 24 febbraio alle ore 10) e il grande evento di apertura dei “Castelli Aperti” a Pagazzano domenica 11 marzo, contestuale all’apertura di 15 palazzi e località storiche della media pianura lombarda.

I partner della Provincia in questa impresa saranno il Distretto agricolo della Bassa Bergamasca e l’associazione di promozione turistica “Pianura da scoprire” quale ente territoriale di riferimento per l’intera manifestazione.

Lorenzo dell'Onore 

 

Gli appuntamenti di Pianura Futura

> Agricoltura, ambiente e governance

Sabato 10 febbraio, Rocca Viscontea di Romano di Lombardia dalle ore 9. Tra i relatori il ministro Maurizio Martina e l’Assessore all’Agricoltura della Regione Lombardia Gianni Fava. Dalle 11 tre laboratori su politiche del cibo, sostenibilità e governance ambientale (a cura di infoSOStenibile), innovazione nella filiera lattiero-casearia (a cura del DABB) e agricoltura biologica nella Bassa (a cura del Bio-distretto sociale di Bergamo)

> Turismo, cultura e formazione

Venerdì 23 febbraio, Auditorium Merisi BCC di Caravaggio Adda e Cremasco alle 14.30.

Dalle 16 due laboratori: “Promozione turistica, valorizzazione dei castelli e percorsi storico-enogastronomici” e “Turismo e formazione: verso una progressiva professionalizzazione del settore”

> Eventi collaterali

  • 14 febbraio, ore 11 - Comune di Spirano

Presentazione del progetto “Agricoltura, alimentazione e ambiente: interventi formativi per valorizzare le attività del Distretto agricolo della bassa bergamasca”

  • 21 febbraio, ore 09.30 - Auditorium Piazza Libertà a Bergamo

Premiazione del concorso di idee “Lavoro cibo democrazia” promosso da Provincia di Bergamo, Bio-distretto dell’agricoltura sociale di Bergamo, Ufficio scolastico territoriale e Coldiretti

  • 24 febbraio, ore 10 - Teatro Nuovo di Treviglio

Evento inaugurale in occasione del quarantennale del film “L’Albero degli Zoccoli” di Ermanno Olmi

  • 28 febbraio, ore 10.30 - Spazio Viterbi presso il Palazzo della Provincia di Bergamo

Presentazione del progetto Coglia: costituzione della rete delle terre colleonesche

  • 11 marzo - Castello di Pagazzano

Inaugurazione delle Giornate dei Castelli, Palazzi e Borghi medievali - evento in collaborazione con la Provincia di Bergamo, Pianura da Scoprire e il circuito di 15 castelli e borghi aperti al pubblico ogni prima domenica del mese

Febbraio 2018

Articoli Correlati

Cena a lume di sostenibilità
Anche quest’anno il sabato sera l’invito è a cena con “Diamo Luce alla Sostenibilità”, a...
Scommettere sull’economia sociale e solidale
Sabato 19 maggio allo Spazio Viterbi confronto fra alcune esperienze di Regioni italiane...
Open
Venerdi al festival un convegno in collaborazione con l’Ordine degli Architetti di...
Il significato e valore del Festival dell’Ambiente di Bergamo
La sostenibilità a portata di tutti, dalla green economy al cibo. Iniziative per...