feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

A Palazzo Creberg mostre e visite virtuali

A Palazzo Creberg mostre e visite virtuali

Le attività culturali hanno necessità di trovare una soluzione alla cancellazione di tutti gli eventi e le esposizioni. A Bergamo, la Fondazione Creberg ha riprogrammato il 2020, secondo nuove modalità compatibili con l’emergenza sanitaria e con le restrizioni.

Il settore della cultura vede il ritorno alla normalità come un miraggio sempre più lontano. Pianificare le attività previste per quest’anno diventa sempre più un’impresa che richiede spirito di iniziativa e creatività per cercare quanto meno di limitare i danni. A Bergamo, la Fondazione Creberg ha lavorato in queste settimane per riuscire a confermare il ricco calendario di iniziative in programma tramutandolo in modalità virtuale. In particolare, le mostre programmate verranno mantenute e saranno accessibili al pubblico attraverso percorsi online che consentiranno la visione delle opere e un primo approfondimento delle tematiche trattate. Anche i cataloghi delle esposizioni principali verranno comunque realizzati e saranno consultabili, in prima fase, online – con possibilità per il “visitatore virtuale” di scaricarli – e poi nella consueta forma di pubblicazione cartacea. 

Non si ferma neppure il programma “Grandi Restauri”, iniziativa che ha comportato ad oggi il recupero di numerosi dipinti di Chiese e di Istituzioni del territorio (ad oggi 94 dipinti riguardanti 60 opere); gli interventi di ripristino dei capolavori saranno costantemente documentati e presentati al pubblico con suggestive immagini relative alle opere e al delicato lavoro svolto dai restauratori. 

Tutte le persone interessate potranno accedere ai supporti video relativi alle mostre, ai restauri, a pillole culturali e agli spettacoli sul sito di Fondazione Credito Bergamasco e attraverso i profili social della fondazione. 

Di seguito potete scaricare il calendario delle iniziative in versione pdf.

 

Aprile 2020

Articoli Correlati

Settimana Europea della Mobilità. Come spostarsi nell'era post-Covid?
A settembre torna l’appuntamento europeo annuale. Focus sulla mobilità del futuro e sulle...
Mare chiama terra. È tempo di invertire la rotta
Riportare i mari europei a un buono stato ambientale: obiettivo mancato. L'allarme dell'...
Adelante, con juicio
Mobilità in transizione… ecologica. Accelerare le soluzioni, per rallentare i ritmi...
Tavoli e piante in Piazza Vecchia come simbolo di rinascita
Torna anche quest'anno a Bergamo “I Maestri del Paesaggio”. Nell'incontro tra natura e...