feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

Norme e orari del trasporto pubblico estivo a Bergamo

TEB

La Fase 3 del trasporto pubblico bergamasco corrisponde con l’entrata in vigore del servizio estivo di autobus e tram con nuovi orari, frequenza delle corse e servizio serale.

Se da una parte a cambiare saranno orari e frequenza delle corse, dall’altra le regole del distanziamento sociale rimarranno in vigore ancora per tutta l’estate in modo da garantire un viaggio in sicurezza per tutti. Pertanto, per accedere ai servizi di trasporto pubblico ATB e TEB i passeggeri devono attenersi alle disposizioni indicate dalle Autorità:

  • obbligo di indossare la mascherina e i guanti sui mezzi
  • mantenere una distanza consigliata distribuendosi all’interno del mezzo e alle fermate secondo la segnaletica predisposta: sui sedili un bollo verde indicherà i posti consentiti e un bollo rosso sarà invece collocato su quelli non utilizzabili. I bolli segnaletici sono stati predisposti anche alle fermate con pensilina di ATB e TEB.
  • sugli autobus la salita resta consentita solo dalle porte posteriori e la discesa dalle porte centrali
  • l’accesso ai tram è consentito solo dalle porte singole (alle estremità del mezzo), la discesa dalle porte doppie (centrali)
  • non è consentito oltrepassare l’area del conducente delimitata dalla catenella di sicurezza
  • non è consentito il trasporto di biciclette a bordo dei tram

Le nuove disposizioni di viaggio hanno comportato una riduzione dei posti disponibili che ad oggi sono mediamente di: 23 sugli autobus standard, 19 su quelli elettrici e 35 sugli autobus doppi; circa 57 i posti disponibili sui tram della Linea T1.

Autobus

A partire da lunedì 8 giugno su tutte le linee ATB è in vigore il nuovo orario estivo con corse ogni 15 minuti tutto il giorno. Rispetto agli orari estivi 2019, la frequenza media di transito degli autobus negli orari di punta (dalle 7:00 alle 9:30) è stata intensificata per mantenere il corretto distanziamento fisico, con una corsa ogni 7/8 minuti sulle tratte più frequentate della linea 5 (Scanzorosciate – Gorle – Bergamo – Lallio – Treviolo), della linea 6 (Porta Nuova – Stezzano - Azzano San Paolo) e della linea 8 (Seriate – Longuelo). Mentre la frequenza delle linee 8 e 6, lungo le tratte sopra indicate, viene intensificata anche nella fascia oraria del pomeriggio dalle ore 14.45 alle ore 19.30 circa. La domenica gli autobus viaggiano seguendo l’orario festivo e la linea 3 festiva, sospesa nelle precedenti “Fase 1” e “Fase 2”, da domenica 14 giugno torna nuovamente in servizio. Il servizio delle linee C, 5, 6, 8 e 9 prosegue tutti i giorni fino alle ore 22.15 con una frequenza di 45 minuti circa a partire dalle ore 20.00 in avanti. Il servizio della linea 1, lungo la tratta Stazione – Colle Aperto, prosegue tutti i giorni fino all’ultima corsa in partenza da Città Alta alle ore 23.50.

Tram

Per quanto riguarda le novità sulle corse del tram della linea T1 Bergamo – Albino dal lunedì al sabato avranno una frequenza di un tram ogni 15 minuti. La domenica si applica l’orario festivo, ovvvero una corsa ogni 30 minuti con intensificazioni a una corsa ogni 20 minuti nel pomeriggio.

Disinfezione dei mezzi e degli uffici

Oltre alle regole che devono essere seguite da parte dei viaggiatori, anche ATB e TEB sono chiamate a garantire un piano straordinario di sanificazione e igienizzazione di autobus, tram e uffici aperti al pubblico. Oltre alla quotidiana pulizia ordinaria, il personale addetto specializzato effettua la disinfezione straordinaria dei mezzi in circolazione. Gli interni dei mezzi vengono nebulizzati con atomizzatori specifici contenenti soluzioni a base di perossido di idrogeno, mentre la pulizia specifica delle superfici di contatto viene effettuato a parte con disinfettanti appositi.

Giugno 2020

Articoli Correlati

Carta della Mobilità 2020
Presentata la nuova guida di ATB e TEB utile e aggiornata per viaggiare informati con...
Approvato in commissione bilancio della camera l'emendamento al decreto rilancio sulla...
In due giorni alcuni istituti pubblici di Bergamo hanno tutte ricevuto i contenitori per...