feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

Multivisioni a Bergamo

Multivisioni a Bergamo

Sei serate per raccontare l’altro da sé, tra febbraio e marzo a cura di Lab 80

In attesa della quarta edizione della rassegna “Orlando”, Lab 80 presenta un nuovo ciclo di appuntamenti dal titolo “Multivisioni”, che partirà a febbraio con un calendario di incontri, film, reading e laboratori per grandi e bambini.

Sei serate tutte dedicate al racconto dell’altro e incentrate sulle diverse narrazioni che hanno toccato le tematiche dell’identità di genere, degli orientamenti sessuali e delle provenienze geografico-culturali.

“Multivisioni”, organizzato da Lab 80 insieme alla libreria Spazio Terzo Mondo di Seriate, prevede appuntamenti in diversi spazi della città di Bergamo per tutto il mese di febbraio e per alcune serate di marzo. Si comincia con un’anteprima cinematografica: mercoledì 8 febbraio, alle 21 presso l’Auditorium di Piazza Libertà verrà proiettato “Arianna” di Carlo Lavagna, un film che esplora con sensibilità i turbamenti di una giovane donna.

Venerdì 10 è in programma la seconda serata, questa volta alle 20.45 alla libreria Terzo Mondo: in programma l’incontro “Frontiere del corpo: cinema e letteratura tra xx e xy”, con le giuriste Barbara Pezzini e Anna Lorenzetti dell’Università di Bergamo.

Venerdì 24 febbraio, sempre alle 20.45 presso lo spazio Exsa, il suggestivo ex carcere di Sant’Agata in Città Alta a Bergamo, verrà organizzato il reading dedicato al poeta Konstantinos Kavafis con gli attori Ferruccio Filipazzi, Marco Azzerboni e Cristiano Poletti; mentre sabato 25, dalle 16 alla libreria Terzo Mondo, sarà la volta di una merenda-laboratorio per bambini intitolato “Altre storie possibili” (è richiesta la prenotazione).

Durante il mese di marzo, sabato 4, alle 20.45 presso la libreria Terzo Mondo si terrà l’incontro “Il principino scende da cavallo” con la scrittrice Irene Biemmi, che interverrà “per andare oltre il rosa e il celeste e leggere liberi da stereotipi fin dall’infanzia”.

Venerdì 24, si chiuderà la rassegna con la presentazione del libro di Telmo Pievani “Libertà di migrare”. «Multivisioni è un viaggio” - spiega Mauro Danesi, organizzatore dell’iniziativa e curatore di Orlando - un viaggio pensato per indagare e scoprire narrazioni differenti e possibili di un mondo che non si può leggere con una sola lente».

Tutti i dettagli al numero 035-290250 o sui siti:

www.lab80.it/multivisioni e www.spazioterzomondo.com  

Febbraio 2017

Articoli Correlati

Nel periodo natalizio il mandarino viene usato non solo in cucina, ma anche a scopo...
Il cavolfiore, detto anche cavolo fiore o cavolo bianco, era considerato sacro dagli...
All'interno dell'iniziativa “I mercati degli agricoltori per il benessere della comunità...
Dal blog di Rosangela Pesenti un testo intenso e intriso di significato per la Giornata...