feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

Matilde Gattoni

Matilde Gattoni

Lo sguardo oltre l’obiettivo

Matilde Gattoni è una fotoreporter che da più di vent’anni documenta le condizioni di vita dei rifugiati di guerra attraverso i propri scatti fotografici.

Matilde Gattoni è donna. In questo ambito lavorativo appartenere al genere maschile o a quello femminile fa la differenza.

Per una donna è più difficile inserirsi e affermarsi nell’ambiente fotogiornalistico.

Queste difficoltà sono, per contro, ripagate dalla possibilità di accedere a luoghi inaccessibili e mondi impenetrabili per un uomo, soprattutto in Medio Oriente, luogo da sempre al centro dell’attenzione della fotografa tanto da diventare la sua terra adottiva (vive in Libano da dieci anni).

La sua passione nasce all’età di diciannove anni quando, durante un breve soggiorno in Marocco, fece innumerevoli scatti con la macchina fotografica del padre.

Da quel momento Matilde ha cominciato a coltivare la sua passione che l’ha portata a girare il mondo, spingendosi fino ai remoti confini dell’umanità, raccogliendo le storie di persone che cercano altrove la propria salvezza per poterle poi raccontare, dando voce a coloro che non sempre hanno i mezzi per poterle comunicare.

Matilde, attraverso i suoi scatti, racconta soprattutto delle donne che scappano da situazioni belliche, entrando nell’intimità dei loro rifugi provvisori, dei loro pensieri, delle loro paure.

Grazie a pubblicazioni su testate di rilievo internazionale come il New York Times, Elle e il Time Magazine, Matilde è oggi conosciuta in tutto il mondo per le sue fotografie.

Nella società attuale, sempre più mediatica, dove la guerra la si combatte anche attraverso le immagini, il lavoro di Matilde cela una missione ben precisa: far conoscere le condizioni in cui riversano i rifugiati di guerra, sensibilizzare la popolazione e rompere i preconcetti del mondo occidentale nei confronti del Medio Oriente.

Sheela Pulito

Marzo 2017

Articoli Correlati

Come uscire dal carbone secondo uno studio del WWF
Lo studio commissionato dall’associazione ambientalista dimostra che entro il 2050 l’...
Chagall
A Milano le mostre multimediali dedicate a Klimt e Chagall Alla fine degli anni Venti, l’...
Bergamo smart land
La Provincia verso un territorio sempre più efficiente che punta alla mobilità...
Il valore di essere in tanti copertina
La metafora di un mondo che, se unito, può contare. È questo il valore che mi piace...