feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

“L’isola che c’è” 2017

“L’isola che c’è” 2017

La fiera della rete comasca di economia solidale alla sua 14ª edizione

Il 16 e il 17 settembre Villa Guardia a Como accoglierà tutti i visitatori che desiderano vivere un’esperienza all’insegna della sostenibilità e della solidarietà delle filiere corte del territorio comasco.

Proprio qui infatti verrà ospitata “L’isola che c’è”, la rassegna giunta alla sua 14esima edizione che si ripropone al pubblico con l’obiettivo di far comprendere il senso del Distretto Comasco di Economia Solidale, che è allo stesso tempo stile di produzione, scelte consapevoli di consumo e relazioni tra produttori e consumatori dall’alto valore etico e sociale.

Ogni anno a partire dal 2004 la fiera viene organizzata da un’ampia rete di soggetti che collaborano per offrire un’importante occasione di promozione all’intero distretto.

Più nello specifico, la Rete Comasca di Economia Solidale si avvale della collaborazione dell’Associazione del Volontariato Comasco, con il supporto della Cooperativa Ecofficine e il contributo di Banca Etica, BCC Cassa Rurale e Artigiana di Cantù, Caritas Como, Confcooperative Como e con il patrocinio di Comune di Villa Guardia e Provincia di Como.

Il cuore de “L’isola che c’è” è rappresentato dall’esposizione di prodotti, servizi, saperi e progetti delle realtà del terzo settore del territorio comasco, impegnati durante le giornate del festival in costruttivi dibattiti, seminari, laboratori di autoproduzione, degustazioni, animazioni per grandi e bambini, musica, ecc.

Per l’edizione 2017 gli espositori saranno 180, divisi in piazze tematiche: ambiente, benessere, capitale sociale, cibo, cultura e mestieri.

Così “L’isola che c’è”, come ogni anno, si fa laboratorio collettivo di ricerca di azioni, progetti, aspirazioni e idee, produzioni, consumi consapevoli e relazioni virtuose che troveranno spazio nelle due giornate di sabato 16 e domenica 17 settembre dalle ore 10.00 alle 23.00.

Il tema focale dell’edizione 2017 sarà il tempo, argomento che darà forma a una serie di appuntamenti del fine settimana dell’Isola che c’è come per esempio la camminata lenta con spazi musicali e narrativi prevista per sabato pomeriggio, e il dibattito dal titolo “Prenditi tempo. Riscoprire il valore autentico del tempo” delle 16.30.

Nella stessa giornata, anche due spettacoli dedicati ai bambini: “Il circo come non l’avete mai visto”, in scena alle ore 15.00, e “Guarda l’asino che vola” alle 16.00, mentre alle 21.00 sarà la volta di una performance tatrale per tutti.

La giornata di domenica 17 settembre si aprirà con il dibattito “Il tempo delle scelte. La dignità del vivere nel tempo che finisce” in programma alle 11.00.

Nel pomeriggio, altri appuntamenti per bambini mentre alle 20.30 la fiera sarà animata da “Il teatro che c’è. Realtà teatrali del territorio presentano estratti di loro spettacoli”.

Non resta che partecipare!

Elena Parigi

Settembre 2017

Articoli Correlati

Il richiamo della natura fa crescere il turismo nel verde Più ce ne allontaniamo più ne...
Un bilancio dell’edizione di quest’anno con un focus sui laboratori. Non solo spettatori...
A Bergamo un’importante rassegna cinematografica nella suggestiva cornice del Chiostro...
Alla sezione di Astino dell’Orto Botanico di Bergamo esperti, produttori e consumatori a...