feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

Il 23 aprile a Brescia torna Mille chitarre in piazza

Il 23 aprile torna Mille chitarre in piazza

Al via la quinta edizione

“Mille Chitarre in Piazza” giunge quest’anno alla sua quinta edizione. L’evento, come ogni anno organizzato e promosso dall’associazione Diffusione Arte, si terrà nel pomeriggio del 23 aprile in piazza della Loggia a Brescia.

Si tratta del più grande raduno di appassionati chitarristi che insieme eseguono alcune celebri canzoni.

Per quest’anno il repertorio dei “mille” (e molto di più) prevede “4 marzo 1943” di Lucio Dalla, “Ma la notte no!” di Renzo Arbore, “Mille chitarre” di Isaia Mori, “Hanno ucciso l’uomo ragno” degli 883, “Samarcanda” di Roberto Vecchioni, “50 Special” dei Luna Pop, “Diamante” di Zucchero, “E la vita la vita” di Cochi e Renato, “Senza vento” dei Timoria.

La partecipazione al Mille Chitarre in piazza è libera e gratuita. Per registrarsi e far parte dei “mille” basta visitare il sito web www.millechitarre.com e creare il proprio account.

Una volta registrati è possibile scaricare gli spartiti delle canzoni scelte, accuratamente preparati dallo staff di Diffusione Arte (le autorizzazioni e le pratiche legate al copyright e all’utilizzo delle opere saranno adempiti a norma di legge da Diffusione Arte) e prepararsi all’unico concerto dove tutti sono protagonisti.

Per una partecipazione attiva è possibile tenersi aggiornati sulla pagina Facebook dell’evento, seguendo i video tutorial che verranno preparati per l’occasione e, perché no, contribuendo anche con idee e suggerimenti alla riuscita della manifestazione.  

Andrea Corti

Aprile 2017

Articoli Correlati

Scopri le proprietà dell’aceto balsamico, quale marca scegliere e qual è il migliore:...
Il corretto smaltimento dei toner esausti non è una di quelle cose da prendere sotto...
Pezzi unici, eleganti, resistenti e altamente personalizzabili, per un’economia circolare...
Surgelati
Lo spreco alimentare è un problema annoso che da sempre coinvolge, purtroppo, tantissime...