feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

Gruppo Feralpi: Meno rifiuti, più circolarità

Gruppo Feralpi: Meno rifiuti, più circolarità

Nel Bilancio di Sostenibilità 2018 l'impegno green dell'azienda

Un bilancio verde, che parla di concreta riduzione dell'impatto ambientale, di circolarità e di innovazione che crea un futuro sostenibile e possibile: quelli riportati nel Bilancio di Sostenibilità 2018 del Gruppo Feralpi sono risultati che raccontano una bella storia, sotto il profilo economico, sociale e ambientale.

L'azienda di Lonato del Garda (BS) – uno dei maggiori gruppi siderurgici d'Europa – si conferma come un leader non soltanto nella produzione di acciaio, ma anche nella promozione di un'industria responsabile, equa e solidale, capace di produrre e di generare valore a partire dalla circolarità, dal recupero dei materiali e dall'innovazione applicata alla ricerca.

Politiche aziendali che pagano: secondo il Bilancio di Sostenibilità del gruppo, infatti, nel 2018 è stato generato un valore globale netto di 180 milioni di euro (+25,2%). E il plusvalore è dato proprio dalla circolarità e dall'attenzione verso l'ambiente: lo scorso anno, a fronte di un incremento della produzione di acciaio del 2,3%, le emissioni di gas serra da parte del gruppo sono calate del 2,85%, così come la produzione complessiva di rifiuti (-18,3%).

Il merito non è soltanto del costante efficientamento delle produzioni per un minore consumo di materia prima, ma anche della produzione diversificata di acciai, orientata a uno standard di ottima qualità con elevati livelli di sostenibilità ambientale. Grazie all'applicazione di modelli di circolarità, inoltre, il Gruppo Feralpi riesce a recuperare le scorie di acciaio e dar loro nuova vita nel prodotto Green Stone, utilizzabile in edilizia in sostituzione del materiali naturali.

«Vogliamo partecipare alla crescente sensibilità per l’ambiente e per la qualità della vita – ricorda Giuseppe Pasini, presidente del Gruppo Feralpi -, non solo perché si tratta di obiettivi coerenti con il nostro sistema di valori, ma anche perché riteniamo che nei prossimi anni non sarà più possibile fare impresa nel modo tradizionale.

Il Bilancio di sostenibilità è uno strumento formidabile poiché trasmette in modo oggettivo l’impegno del Gruppo Feralpi nell’integrare nella strategia di crescita gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite, ovvero i risultati raggiunti e i traguardi ancora più ambiziosi che ci prefiggiamo di tagliare». 

Settembre 2019

Articoli Correlati

Settimana Europea della Mobilità. Come spostarsi nell'era post-Covid?
A settembre torna l’appuntamento europeo annuale. Focus sulla mobilità del futuro e sulle...
Adelante, con juicio
Mobilità in transizione… ecologica. Accelerare le soluzioni, per rallentare i ritmi...
Mare chiama terra. È tempo di invertire la rotta
Riportare i mari europei a un buono stato ambientale: obiettivo mancato. L'allarme dell'...
Tavoli e piante in Piazza Vecchia come simbolo di rinascita
Torna anche quest'anno a Bergamo “I Maestri del Paesaggio”. Nell'incontro tra natura e...