feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

A giugno parte il Pre-Festival di BergamoScienza

BergamoScienza 2020

La XVIII edizione di BergamoScienza in programma ad ottobre sarà anticipata da un Pre-Festival assieme all’astrofisico Luca Perri. 

Anche il festival di divulgazione scientifica organizzato dall’Associazione BergamoScienza, tra i più conosciuti e partecipati nel panorama italiano, convertirà in digitale l’edizione 2020 prevista da sabato 3 a domenica 18 ottobre. Ma gli organizzatori hanno pensato anche ad una marcia d’avvicinamento a BergamoScienza con un Pre-Festival, da giugno a settembre, con dirette streaming sui canali social della manifestazione, il giovedì alle ore 18.

Dialoghi a quattro mani 

Il Pre-Festival avrà un conduttore d’eccezione nell’astrofisico Luca Perri dialogherà con giovani e brillanti attori della divulgazione, molto attivi sui social, su accattivanti temi scientifici. Ecco cosa bolle in pentola: 

  • 11 giugno con Adrian Fartade, sugli alieni;
  • 25 giugno con Willy Guasti Zoosparkle, sui falsi miti riguardanti i dinosauri;
  • 2 luglio con Barbascura X, sulla scienza negli animali;
  • 23 luglio con Marica Signorello, sulla ricerca cosmetica;
  • 6 agosto con Ruggero Rollini, sugli algoritmi dei siti di incontri;
  • 20 agosto con Serena Giacomin, sulle bufale climatiche.

Come sempre largo ai giovani

A questi incontri si aggiungono dirette live a cura del Comitato Giovani, per interagire con il pubblico di tutte le età che segue il festival e che ama giocare con la scienza:

  • smART ATTACK: tre puntate di esperimenti, condotti da Cristian Manzoni e Simone Iovenitti, facilmente realizzabili da casa, in diretta. Il pubblico li potrà replicare live, inviare il risultato e seguire i commenti e le analisi realizzati in real time (9 e 30 luglio, 27 agosto).
  • SCIENCE SODA: tre interviste con ospiti stile late show. Il pubblico sarà coinvolto tramite sfide interattive e dovrà dare dei feedback (18 giugno, 16 luglio, 13 agosto).
  • DIVULGERS LEAGUE: due squadre, composte dal pubblico da casa e ciascuna guidata da tre divulgatori, si sfideranno in un quiz in due fasi settimanali (martedì e venerdì). I giocatori riceveranno un link e avranno un’ora per rispondere alle domande. Il punteggio di ciascuna squadra sarà calcolato dalla media dei punteggi dei singoli giocatori e sarà il patrimonio di partenza per una sfida live tra i divulgatori delle due squadre.
  • MINEREALITY: un concorso realizzato in collaborazione con il Museo Caffi, dedicato a rocce e minerali e condotto sul profilo Instagram di BergamoScienza. Ogni settimana saranno presentate da un geologo due rocce a confronto. Lo scopo è quello di riprodurre lo studio vincitore del premio IgNobel per l'economia 2016, in cui venivano studiate le emozioni che alcune rocce trasmettevano al pubblico.
Giugno 2020

Articoli Correlati

Settimana Europea della Mobilità. Come spostarsi nell'era post-Covid?
A settembre torna l’appuntamento europeo annuale. Focus sulla mobilità del futuro e sulle...
Adelante, con juicio
Mobilità in transizione… ecologica. Accelerare le soluzioni, per rallentare i ritmi...
Mare chiama terra. È tempo di invertire la rotta
Riportare i mari europei a un buono stato ambientale: obiettivo mancato. L'allarme dell'...
Tavoli e piante in Piazza Vecchia come simbolo di rinascita
Torna anche quest'anno a Bergamo “I Maestri del Paesaggio”. Nell'incontro tra natura e...