feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

Giornata della Terra 2017

Piazza Ugo Dallò

A Castiglione delle Stiviere (Mn) un festival imperdibile per gli amanti dell’ambiente

Anche quest’anno ad aprile a Castiglione delle Stiviere - comune della provincia di Mantova tra le colline moreniche - si celebra la “Giornata della Terra”.

Una tre giorni di musica, conferenze, laboratori e assaggi di cibo che vede animarsi il Parco Desenzani, polmone verde centrale del paese.

L’iniziativa si svolgerà nel weekend del 21-23 aprile, includendo quindi la Giornata Mondiale della Terra (22 aprile). Per l’intero fine settimana si susseguiranno una serie di eventi, organizzati in collaborazione con diverse realtà, tra cui la cooperatica Cauto, al grido di “TuteliAMO il paesaggio”, slogan di questa edizione. Già, perché proprio di questo si occupa la Giornata della Terra: educare i cittadini al rispetto per l’ambiente.

Venerdì

L’evento comincerà venerdì 21 aprile con alcune attività che avranno come protagoniste le scuole del paese; in questo contesto verrà inaugurato il murales intitolato “TuteliAMO il paesaggio”.

La tarda mattinata e il primo pomeriggio saranno invece un susseguirsi di conferenze: prima la presentazione del libro “SOS salviamo l’ambiente” scritto da Giancarlo Farina, poi l’esposizione del progetto di educazione ambientale “Occhio Pinocchio” e infine, alle 15.00, l’incontro con Simona Cremonini che presenterà il libro “Mincio magico”.

L’ultimo evento della giornata si svolgerà al Teatro Sociale dove andrà in scena alle 21.00 lo spettacolo di Diego Parassole “Che Bio ce la mandi buona!”.

Sabato

La giornata del 22 aprile si aprirà alle 10.30 con un dibattito intitolato “La presenza di aree protette è importante per la tutela del paesaggio morenico e per la qualità della vita” durante il quale, oltre al Sindaco di Castiglione, Alessandro Novellini, interverranno Gianluca Vicini, biologo naturalista, Agostino Agostinelli, Vicepresidente di Federparchi e Marzio Marzorati, Vicepresidente di Legambiente Lombardia. Il resto della giornata sarà animato da quattro conferenze su temi diversi accomunati da un messaggio comune: la difesa dell’ambiente e del paesaggio. Anche sabato la musica concluderà la giornata di eventi: alle 18.00 sarà possibile assistere allo spettacolo di musica e danze “Pizzica per la terra” e poi, fino alle ore 23.00, il Parco Desenzani risuonerà grazie alla diretta di Radio NumberOne.

Domenica

Anche nell’ultimo giorno della manifestazione i più mattinieri avranno pane per i loro denti, visto che il programma sarà intenso sin dalle 9.30 con la conferenza “Tuteliamo il paesaggio attraverso il cambiamento”.

Alle 10.30 il cibo sarà al centro del dibattito grazie all’intervento di ospiti come Lorenzo Berlendis, Vicepresidente di Slow Food Italia, Luciano Bulgarelli, Presidente del Consorzio Vini Mantovani e Marco Carra, Parlamentare mantovano membro della Commissione agricoltura della Camera dei Deputati.

Il pomeriggio sarà dedicato a passeggiate e conferenze e la conclusione sarà sempre in musica. Durante tutto l’arco della manifestazione sarà possibile mangiare al parco grazie all’iniziativa “Street Food d’autore” in cui scenderanno in campo dieci grandi interpreti dello Street Food “made in Italy”.

Il programma è davvero per tutti i gusti e tutte le età. Non vi rimane che tenervi liberi il fine settimana del 21-22-23 aprile e partecipare alla “Giornata della Terra” di Castiglione delle Stiviere.

Per informazioni e dettagli del programma scrivere a turismo@castiglione.mn.it oppure visitare il sito www.comune.castiglione.mn.it

Gianluca Zanardi

Nelle foto: Duomo di Castiglione delle Stiviere - Piazza Ugo Dallò

Aprile 2017

Articoli Correlati

Nell'attuale contesto in cui il cambiamento climatico assume una crescente e incombente...
Scelto il rinnovato BoPo di Ponteranica per la cena annuale della nostra rivista, all’...
Come prepararci ad affrontare la stagione fredda Se ci sono delle certezze nel periodo...
Dalle leggende ancestrali alla nostra tavola, conosciamo le mandorle attraverso la storia...