feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

Finanziamenti europei per l’agricoltura da Regione Lombardia

Finanziamenti europei per l’agricoltura da Regione Lombardia

Il Programma di Sviluppo Rurale (PSR 2014-2020) è la più importante fonte di contributi per gli imprenditori agricoli e forestali lombardi

In questi anni la Direzione Generale Agricoltura di Regione Lombardia sta erogando contributi attraverso il Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020, un piano settennale di finanziamenti europei che mette a disposizione, complessivamente, ben 1 miliardo 157 milioni 565 mila euro.

È dunque una fondamentale fonte di contributi in sostegno agli imprenditori agricoli e forestali lombardi, per un totale di circa 40mila potenziali beneficiari, che grazie al Programma possono realizzare progetti e investimenti per migliorare e innovare le proprie aziende.

Le iniziative sostenute sono molteplici, dalla costituzione di nuove attività alla ristrutturazione di edifici agricoli, dagli investimenti in innovazione a quelli nel biologico.

Tra i bandi ricordiamo “Progetti integrati di filiera”, che promuove iniziative di approccio integrato volte a potenziare e valorizzare le filiere produttive del territorio lombardo; comprende interventi di formazione e acquisizione di competenze, progetti dimostrativi e azioni di informazione, incentivi per investimenti nelle filiere agroalimentari, trasformazione, commercializzazione e sviluppo dei prodotti agricoli, progetti pilota e innovazione.

Il bando “Sostegno alla realizzazione e allo sviluppo di attività agrituristiche” offre invece contributi per la valorizzazione dell’attività agrituristica con azioni di ristrutturazione, restauro o risanamento conservativo di fabbricati da destinare a uso agrituristico; mentre “Filiere corte” è rivolto a imprese agricole partecipanti ad aggregazioni che intraprendano nuove attività, come sostegno per studi di fattibilità, progettazione, cooperazione, promozione e informazione, investimenti relativi a ristrutturazione o risanamento, per l’acquisto di impianti, macchinari, attrezzature, arredi e applicazioni informatiche.

Vi sono anche incentivi per la costituzione di nuove aziende agricole da parte di giovani che si insediano per la prima volta in una realtà aziendale, in qualità di titolari di un’impresa individuale o di rappresentanti legali di una società agricola di persone, capitali o cooperativa.

Tra le iniziative attivate negli anni passati ricordiamo gli incentivi per gli investimenti nella competitività e sostenibilità delle aziende agricole, la promozione dei prodotti di qualità, il finanziamento a infrastrutture per lo sviluppo agroforestale, una dotazione in favore della formazione degli operatori e il sostegno all’agricoltura biologica.

Nonostante la crisi abbia ridotto i consumi alimentari degli italiani, infatti, diverse fonti registrano un sensibile aumento degli acquisti di prodotti biologici.

Negli ultimi anni numerose aziende agricole hanno riconvertito le proprie modalità produttive, utilizzando anche i contributi del PSR. Si tratta perlopiù di aziende di grandi dimensioni, spesso condotte da giovani imprenditori sotto i 35 anni.

Il settore tuttavia, pur essendo in forte crescita, ricopre ancora un ruolo marginale in Lombardia: basti pensare che la superficie coltivata con metodo biologico è pari a poco più del 2% di quella totale, contro il 7,7% circa della SAU (superficie agricola utilizzata) nazionale (dati 2015). In particolare, in Lombardia il 47% della superficie destinata a coltura biologica viene utilizzata per produrre cereali, il 32% per il foraggio, il 7,6% per la viticoltura, il 6,8% per piante industriali e legumi e le quote restanti sono adibite a orticoltura, frutticoltura, olivi e seminativi vari (dati 2015).

Se la Lombardia è la prima regione agricola italiana e una delle più importanti nel panorama europeo, con un sistema agricolo del valore di 36,5 miliardi, è tuttavia ancora molto il lavoro da fare sulla strada dell’innovazione, della sostenibilità, della filiera corta e dell’innalzamento della qualità.

Elena Vitali

 

Bandi e finanziamenti da Regione Lombardia

> PSR 2014-2020 (FEASR):

“Sostegno alla realizzazione e allo sviluppo di attività agrituristiche”

Scadenza: 11 settembre 2017, ore 12

> Fondo regionale efficienza energetica (FREE) per l’efficientamento energetico degli edifici pubblici di proprietà degli enti locali (Nuovo periodo di apertura)

Scadenza: 15 settembre 2017, ore 12

> PSR 2014-2020 (FEASR): “Filiere corte”:

Contributi per il sostegno a progetti da realizzare attraverso un accordo di partnership tra più soggetti – imprese agricole e altri eventuali partner ‐ aventi come finalità la creazione e lo sviluppo di filiere corte

Scadenza: 20 settembre 2017

> PSR 2014-2020 (FEASR): “Prevenzione dei danni alle foreste”

Sostegno per favorire la migliore gestione delle foreste, prevenendo i fenomeni che possano incidere negativamente sui boschi, quali incendi o disastri naturali.

Scadenza: domande dal 21 luglio 2017 al 18 ottobre 2017

> Infrastrutture verdi a rilevanza ecologica e di incremento della naturalità

Misura di finanziamento rivolta a proprietarie di terreni, in ambiti di pianura e collina, che persegue obiettivi di sviluppo territoriale e di salvaguardia e valorizzazione del sistema rurale-paesistico-ambientale.

Scadenza: domande dal 1 settembre 2017 al 30 ottobre 2017

> PSR 2014-2020 (FEASR): “Progetti integrati di filiera”

Promuove iniziative di approccio integrato volte a potenziare e valorizzare le filiere produttive del territorio lombardo.

Scadenza: 15 novembre 2017

> PSR 2014-2020 (FEASR): “Incentivi per la costituzione di nuove aziende agricole da parte di giovani agricoltori”

Scadenza: 29 dicembre 2017

> Bando credito di funzionamento per le imprese agricole

Un fondo regionale per sostenere gli agricoltori lombardi nel pagamento degli interessi sui crediti bancari concessi alle imprese agricole per esigenze di funzionamento.

Scadenza: Fino a esaurimento fondi

Sul portale SiAGE, all’indirizzo www.siage.regione.lombardia.it, e sul sito di Regione Lombardia, nella sezione Bandi, sono disponibili informazioni dettagliate sugli stanziamenti e sulle modalità di presentazione delle domande di partecipazione.

Luglio 2017

Articoli Correlati

Sette anni in sette giorni
Novembre 2017, bene. Ci guardiamo indietro e… sette anni, sono passati già sette anni e...
Abbigliamento sostenibile. Vestirsi per filo e per sogno
A Paladina la fiera del tessile biologico, ecologico e solidale Domenica 22 ottobre...
Il grande sentiero
Montagna, viaggi, avventure e ambiente nella rassegna cinematografica di Lab80 Nona...
Autunno, tempo di castagne
Sul lago di Como un “maxi castagneto” da 220 ettari L’autunno è arrivato e insieme all’...