feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

Economia Solidale e Sociale: verso una legge regionale

Economia Solidale e Sociale: verso una legge regionale

Nei mesi scorsi è stato avviato il percorso per una proposta di legge regionale sull’Economia Solidale e Sociale, per raccogliere e dare forma ai tanti ingredienti che dal basso e dalla società civile si sono mescolati negli anni scorsi attorno a un’economia che vuole essere “costitutivamente” diversa da quella attuale. Obiettivo: permettere al settore dell’Economia Solidale e Sociale di fare quel salto di qualità in termini di riconoscimento, legittimazione e massa critica molte volte auspicato da associazioni e realtà locali. 

Qui di seguito tutti gli articoli pubblicati da infoSOStenibile sul tema.

Approfondimento in collaborazione con Bio Distretto dell'Agricoltura Sociale di Bergamo

 


Allargare la fetta di torta dell’Economia Solidale e Sociale

Allargare la fetta di torta dell’Economia Solidale e Sociale

L'EDITORIALE. Avviato il percorso per redigere e condividere una proposta di legge regionale: sono necessarie 5 mila firme. La concretezza delle buone pratiche e la vicinanza delle istituzioni locali, provinciali e regionali possono essere il terreno giusto sul quale ricostruire le fondamenta di una nuova economia, di una migliore società, di una indispensabile Politica. Leggi di più >>>


Cosa è e quanto è diffusa l’Economia Solidale e Sociale

Cosa è e quanto è diffusa l’Economia Solidale e Sociale

L'APPROFONDIMENTO. Come definire l'economia solidale e sociale? L’economia solidale è un modo di soddisfare i bisogni umani attraverso attività economiche e produttive che rafforzano i valori della giustizia sociale, sostenibilità ecologica, cooperazione, mutualità, comunità, non discriminazione e democrazia economica. Due ricerche internazionali attestano la crescita del settore, che rappresenta il 10% delle imprese dell’Unione Europea e oltre il 6% di tutti i lavoratori. Leggi di più >>>


Dalla Provincia all’Economia Solidale. Matteo Rossi: un altro mondo è possibile

Matteo Rossi

L'INTERVISTA. In scadenza di mandato, il presidente della Provincia di Bergamo Matteo Rossi impegna le sue ultime settimane ad avviare un percorso per un progetto di legge regionale. Il futuro delle Province? Entità strategiche per la governance di un territorio. Leggi di più >>>


Una legge regionale sull'Economia Solidale e Sociale per riconoscere il valore di questo settore

Una legge regionale sull'Economia Solidale e Sociale per riconoscere il valore di questo settore

IL PUNTO DI VISTA. Aperto il confronto su alcuni punti chiave: come stabilire i criteri e definizioni dell'ESS? Il parere di Elisabetta Bani, professore associato di Diritto dell'economia presso l'Università degli Studi di Bergamo, vicedirettore del CESC (centro di Ateneo sulle dinamiche economiche, sociale e della cooperazione) e membro del gruppo di lavoro che ha stilato la prima bozza della proposta di legge regionale. Leggi di più >>>


Economia solidale ed economia sociale. Obiettivo comune, mondi diversi?

Lucio Moioli

IL PUNTO DI VISTA. Mentre prosegue il dibattito sulla proposta di legge a tutela dell'ESS, ci si interroga sui punti comuni tra modalità diverse di proporre un'economia alternativa. Lucio Moioli (Confcooperative Bergamo): «Serve reciproca contaminazione». Leggi di più >>>


Proposta di legge sull’Economia Sociale e Solidale. Andrea Di Stefano: occasione per dare voce al nostro mondo

 Andrea Di Stefano

IL PUNTO DI VISTA. Mentre si avvicina il lancio della campagna di raccolta firme per chiedere l'approvazione della legge regionale di iniziativa popolare in materia di Economia Sociale e Solidale (ESS) – lancio previsto per i primi di marzo presso la fiera “Fa' la cosa giusta!” a Milano - il dibattito si intensifica e si compatta. Leggi di più >>>


Milano, Fa’ la cosa giusta! Al via la raccolta firme per la ESS

Milano, Fa’ la cosa giusta! Al via la raccolta firme per la ESS

LA RACCOLTA FIRME. A inizio 2019 siamo quasi giunti in dirittura d'arrivo con il percorso verso la proposta di legge regionale a iniziativa popolare a tutela dell'economia solidale e sociale. Leggi di più >>>


Economie di comunità. In rete. Verso un bando “partecipato”

Economie di comunità. In rete. Verso un bando “partecipato”

L'APPROFONDIMENTO. Parola d'ordine rete. Ma anche ascolto e consapevolezza comune. Nell'ambito dell'evento “Verso il laboratorio dell'economia solidale e sociale di Bergamo” - tenutosi lo scorso 26 gennaio 2019 e organizzato dalla Fondazione Istituti Educativi di Bergamo con Solidarius Italia e il Bio-Distretto dell'Agricoltura Sociale di Bergamo – sono emerse chiaramente le colonne portanti del dibattito sull'economia solidale e sociale, soprattutto in vista di un futuro in cui l'ESS avrà un peso specifico sempre maggiore. Leggi di più >>>


“Utopia in cantiere”. Un libro per l’azione

“Utopia in cantiere”. Un libro per l’azione
IL LIBRO.  «Non ne possiamo più. Questo libro è una provocazione perché non ne possiamo più». Con queste parole Soana Tortora ha esordito al convegno “Verso il laboratorio dell'economia solidale e sociale di Bergamo”, tenutosi lo scorso 26 gennaio, per presentare il libro “Utopia in cantiere” di Solidarius Italia, micro impresa non profit che opera nel campo dell’economia solidale per tessere filiere e reti tra le diverse forme di impresa e di collaborazione solidale. Leggi di più >>>

Intervista alla sociologa Francesca Forno. Perché valorizzare l'Economia Sociale e Solidale

Francesca Forno

IL PUNTO DI VISTA. Secondo Lei, che valore ha attualmente e potenzialmente questo settore dell’Economia Sociale e Solidale all’interno del nostro sistema economico?

Ho sempre sostenuto che valutare solo in termini economici il valore dell’Economia Sociale e Solidale sia molto riduttivo e per molti versi impossibile. Certo esistono stime prodotte da studi e ricerche su quanto questo settore produca rispetto a occupazione e denaro. Ma il valore dell’Economia Sociale e Solidale va molto oltre, se non altro perché ciò che producono le esperienze dell’ESS ha ricadute sulla cultura, sull’ambiente, sulle relazioni, sul benessere individuale e collettivo. Leggi di più >>>


Consumo responsabile in Italia. Una pratica in crescita

Consumo responsabile in Italia. Una pratica in crescita

L'APPROFONDIMENTO. ​Se è vero che il sistema capitalistico ha conseguenze negative sui rapporti economici, sull'ambiente e sulla società, è anche vero che fornisce a chi lo vive un'arma estremamente potente per provare a cambiare le cose: la capacità cioè di indirizzare i propri consumi verso quei prodotti, quelle realtà e quelle pratiche che fanno della solidarietà, dell'ecologia e della democrazia economica la propria bandiera. Leggi di più >>>


Proposta di legge: ecco il testo. Da marzo la raccolta firme

Proposta di legge: ecco il testo. Da marzo la raccolta firme

IL TESTO DELLA PROPOSTA DI LEGGE. Riportiamo di seguito il testo completo depositato in data 18 febbraio 2019 presso gli uffici di Regione Lombardia, oggetto d’ora in poi della raccolta firme: obiettivo 5000 in 6 mesi, per proseguire il percorso quale proposta di legge regionale di iniziativa popolare. In estrema sintesi la proposta si è concentrata sulla creazione di una struttura articolata a più livelli, per favorire da un lato il rapporto unitario con il mondo istituzionale e dall'altro per non rischiare di togliere voce e personalità ai vari attori che compongono il variegato mondo dell'Economia Sociale e Solidale, e preservare così il grande plusvalore del settore, cioè il suo essere composito e articolato. Leggi di più >>>


Il commento dell'assessore regionale Alessandro Mattinzoli

Il commento dell'assessore regionale Alessandro Mattinzoli

IL PUNTO DI VISTA. È positivo il commento dell'assessore allo Sviluppo Economico di Regione Lombardia, Alessandro Mattinzoli, in merito all'avvio del percorso di legge regionale a tutela dell'economia sociale e solidale. In concomitanza con la deposizione del testo di legge presso l'Ufficio Legislativo Regionale, infoSOStenibile ha chiesto un parere al titolare di un settore che può avere un impatto significativo sullo sviluppo economico lombardo in fatto di sostenibilità ambientale, economica e sociale. Leggi di più >>>


Fa' la Cosa Giusta 2019

Fa' la Cosa Giusta 2019

LA FIERA. Sostenibilità, accoglienza, problematiche di genere, educazione, ambiente, terzo settore: a Milano ritorna Fa' la Cosa Giusta, la fiera nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili, e lo fa portando l'attenzione su tematiche diverse tra loro eppure strettamente connesse, su problematiche di attualità e sulle possibili risposte a temi complessi. Leggi di più >>>


Economia Sociale e Solidale. Il commento della politica sul percorso di legge

Economia Sociale e Solidale. Il commento della politica sul percorso di legge

IL PUNTO DI VISTA. Prospettive, spunti e osservazioni da parte dei gruppi consiliari di Regione Lombardia. La campagna di raccolta firme a sostegno della proposta di legge a tutela e valorizzazione dell'Economia Sociale e Solidale ha preso ufficialmente il via a Milano a inizio marzo, nel corso della fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili Fa' la Cosa Giusta. Leggi di più >>>


Raccontare l'ESS in pratica. Esempi e buone prassi dai territori

mele bio

GLI APPUNTAMENTI. Ecco i prossimi appuntamenti per raccogliere le firme necessarie alla proposta di legge regionale. Non soltanto ottenere un ruolo istituzionale, ma anche valorizzare una forma di economia che potenzialmente può offrire prospettive alternative alla crisi: il vero plusvalore del percorso che sta portando verso la legge regionale a tutela dell'economia sociale e solidale in Lombardia è proprio questo. La capacità cioè di intrecciare reti, e di farlo tra realtà che, lungi dall'essere delle torri d'avorio staccate dal “mondo reale”, hanno al contrario tutti gli strumenti per affrontarlo e per renderlo più equo e condiviso. Leggi di più >>>


Tra criticità e punti di forza, una ricerca sul mondo dell'Economia Sociale e Solidale bergamasca

Viva il chiostro

GLI APPUNTAMENTI. Giovedì 11 luglio un dibattito in vista del bando sulle economie di comunità della Fondazione Istituti Educativi.

Una ricerca sull'Economia Sociale e Solidale per capire cosa sia e come si sviluppi oggi – sulla base delle sue peculiarità strutturali e valoriali – questo mondo ampio e variegato, e quali potenzialità possa avere su un territorio come quello bergamasco: è questo uno dei tasselli messi in campo da Fondazione Istituti Educativi di Bergamo nell'ambito del percorso verso il bando partecipato dedicato proprio all'ESS, all'economia agroalimentare, all'economia di comunità e alla formazione su questi temi. Leggi di più >>>

Luglio 2019

Articoli Correlati

Festival di Lecco
Appuntamento dal 13 al 15 settembre nella città dei Promessi Sposi, tra lago, montagna,...
13 - 15 settembre: il Festival della Sostenibilità e dell'Ambiente sbarca a Lecco
Dal 13 al 15 settembre si terrà a Lecco la prima edizione del Festival della...
Vitamine, sali minerali, acqua e fibre per una tintarella perfetta (e sicura)
Negli alimenti estivi tutti gli ingredienti per godersi il sole senza problemi Il sole ha...
Ribes
Un frutto buono e utile Il ribes è una pianta originaria dell'Europa occidentale che...