feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

Cremona: Gianluca Galimberti rieletto primo cittadino

Cremona: Gianluca Galimberti rieletto primo cittadino

“Cremona si può” prosegue con il progetto di cittadinanza attiva avviato lo scorso quinquennio

Al ballottaggio dello scorso 9 giugno, Gianluca Galimberti è stato confermato Sindaco dalla città di Cremona. Già nella notte della rielezione, con le sue primissime dichiarazioni il Primo cittadino è tornato a sostenere l'importanza della “squadra allargata”, composta da tutti quei cittadini che hanno lavorato e lavorano nei quartieri, nelle associazioni e in tutti gli ambiti. Non ha mancato poi di ringraziare gli sfidanti per essersi con lui impegnati, in questo “esercizio di democrazia”, in un confronto sempre aperto.

E di salutare i cremonesi, raccoltisi nella notte dietro l’abside del Duomo, per avergli confermato la fiducia per il prossimo lustro.

La Giunta

I nomi per gli assessorati arrivano dieci giorni dopo, il 19 giugno. Nuovi per la maggior parte (otto su nove), sono così ripartiti per quanto riguarda invece le deleghe: Andrea Virgilio è Vicesindaco e Assessore a territorio, lavori pubblici e casa, e si occuperà anche di patrimonio, housing sociale e politiche sovracomunali.

Maura Ruggeri è Assessore a istruzione e risorse umane, e avrà in carico anche rapporti scuola-lavoro, dispersione scolastica e trasparenza, mentre Simona Pasquali è Assessore a mobilità sostenibile e ambiente e lavorerà sul trasporto pubblico, specialmente per l’implementazione del Pums.

Luca Burgazzi è Assessore a sistemi culturali, giovani e politiche della legalità, con particolare attenzione a eventi, arte e creatività, Servizio civile universale e Antimafia; Rodolfo Bona è Assessore a politiche della partecipazione, attenzione alle piccole cose e verde, e si occuperà principalmente di quartieri, beni comuni, associazionismo e cultura di popolo (con percorsi di educazione civica); Luca Zanacchi è designato Assessore allo sport, con attenzione a politiche e strutture sportive e allo sport inclusivo; Maurizio Manzi è Assessore a bilancio, innovazione e digitalizzazione, e si concentrerà sui processi di Smart city e sulla gestione integrata dei rifiuti urbani; Barbara Manfredini è Assessore a turismo, city branding e sicurezza, con gli occhi puntati sulla rigenerazione urbana e sui rapporti con le imprese; infine, Rosita Viola mantiene l’incarico di Assessore a politiche sociali e della fragilità, ossia la cura delle Pari opportunità, delle politiche familiari, del Piano anziani e del Piano disabilità. Il rieletto Sindaco mantiene diverse deleghe, fra cui quelle a bandi e progetti, ai rapporti internazionali e alla comunicazione.

Andrea Emilio Orsi

Luglio 2019

Articoli Correlati

Non solo un atto agricolo
Se mangiare (consapevole) significa futuro “Il mangiatore industriale non sa che mangiare...
Cavolo cappuccio
Poche calorie, zero grassi, tanto gusto Il cavolo cappuccio viene definito una pianta...
Economia Solidale e Sociale: verso una legge regionale
Nei mesi scorsi è stato avviato il percorso per una proposta di legge regionale sull’...
Tutta questione di cibo. Tra spreco, mode e sfruttamento
Squilibri, eccessi, impoverimento di terre e mari e diete “fashion” ma dannose. Viaggio...