feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

Coscienza di luogo, innovazione, educazione: il ruolo della Provincia

Matteo Rossi, Presidente della Provincia di Bergamo

Il presidente Matteo Rossi commenta alcuni dei progetti di valorizzazione territoriale e un ritrovato ruolo dell’ente provinciale

A margine delle conferenze di sabato 11 novembre presso il Palazzo di via Tasso nell’ambito della manifestazione “Bergamo CittàImpresa”, abbiamo incontrato il Presidente della Provincia di Bergamo, Matteo Rossi: un’occasione per parlare del ruolo giocato e delle prossime iniziative che coinvolgeranno il territorio orobico.

L’obiettivo di fondo è la costituzione di un vero e proprio “smart land” bergamasco, ovvero un territorio che sia sempre più in grado di rinnovarsi e connettersi.

Pianura Futura e Economia solidale

Sulla scia del successo degli Stati generali della montagna, culminati con l’evento del grande abbraccio della Presolana, la Provincia ne proporrà una versione anche per la pianura, dal titolo “Pianura Futura”, che avrà come focus territoriale, tra gennaio e febbraio, la Bassa Bergamasca, al fine di approfondire in particolare tre filoni tematici: agricoltura, economia e imprese innovative e turismo.

L’idea è quella di dare spunti e occasioni per rilanciare un territorio di per sé ricchissimo e solcato da grandi infrastrutture come la Brebemi, l’A4 e l’aeroporto e che necessita di capitalizzare alcuni vantaggi competitivi per essere adeguatamente valorizzato.

«Che sia pianura oppure montagna – afferma il presidente Rossi -, la questione è creare coscienza di luogo, proiettandola al futuro. In quest’ottica si inserisce il progetto di sostegno alla mobilità elettrica con quaranta innovative centraline di ricarica e un bando di 100mila euro teso a rafforzare le reti territoriali su aspetti sociali, economici e ambientali. E un occhio di riguardo spetterà alle realtà al cui centro sta il rispetto per l’ambiente e le persone che ci vivono, la cosiddetta “economia solidale”, per la quale verrà approfondita un’apposita proposta di legge. Un primo importante passaggio sarà il convegno del 14 dicembre sul futuro dell’economia solidale e sociale con una panoramica internazionale sul tema, mentre l’8 febbraio 2018 si terrà una seconda tappa di questo percorso con un focus sulla comparazione legislativa in essere in alcune regioni italiane».

SiAmo Bergamo e L’albero degli zoccoli

Nel 2018 ci sarà inoltre da celebrare un importante anniversario: i 40 anni della Palma d’oro al Festival di Cannes del celebre film “L’albero degli zoccoli” di Ermanno Olmi.

La Provincia insieme ad un coordinamento di Comuni della bassa bergamasca si farà promotrice di una serie di iniziative promozionali, tra cui un docufilm, che servirà da strumento anche per la didattica nelle scuole e per attualizzare molte tematiche espresse nel film che ha innalzato al rango di opera d’arte il ritratto della nostra società contadina di fine Ottocento.

A tal proposito è stato lanciato un innovativo progetto di fundraising attraverso un portale di raccolta fondi per i progetti degli enti locali. Il suo nome? “Siamo Bergamo”.

Grazie a questa piattaforma la Provincia vuole incoraggiare aziende, realtà produttive, mecenati e privati cittadini a sostenere iniziative pubbliche di grande interesse, mettendo a disposizione importanti spazi di visibilità per i donatori. Al momento sono attivi 5 progetti da sostenere: tutte le info su www.siamobergamo.it

Il nuovo ruolo della Provincia

Visto che ormai siamo quasi giunti alla fine dell’anno, è anche tempo di bilanci per il Presidente Rossi: «Sono stati tre anni di trasformazioni, di certo non sempre perfette.

Il tema istituzionale fondamentale è che tra i Comuni e la Regione deve esserci in mezzo qualcosa.

Non sono mai stato a favore della cancellazione del livello intermedio, bensì per la sua revisione: l’idea della Provincia come grande agenzia di promozione e di coordinamento territoriale dentro una linea condivisa è un’idea che sono orgoglioso di aver contribuito a costruire, rilanciando anche la dignità di un’istituzione che, come ho potuto constatare in questi anni, è sempre comunque nel cuore e nell’identità dei bergamaschi».

Lorenzo Dell’Onore

 

Didascalia foto:

- Matteo Rossi, Presidente della Provincia di Bergamo

- Una scena tratta dal film L'albero degli zoccoli, 1978

Dicembre 2017

Articoli Correlati

Banana
Non solo l’unico frutto dell’amor… Bacca della famiglia delle Musaceae, questo frutto è...
Ravanello
L’importanza delle radici Non sono chiare le esatte origini e non sono univoci i pareri...
Peter Pan
Il bambino (dentro ognuno di noi) che voleva vincere il tempo Se doveste chiedermi dove...
Cure ricostituenti
Ripristinare il corretto funzionamento dell’organismo L’organismo umano è una macchina...