feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

Cena a lume di sostenibilità

Cena a lume di sostenibilità

Anche quest’anno il sabato sera l’invito è a cena con “Diamo Luce alla Sostenibilità”, a cura degli studenti di Engim Lombardia

Sabato 19 maggio alle ore 20.00, nell’ambito del Festival dell’Ambiente, si svolgerà la terza edizione della Cena Sostenibile “Diamo Luce alla Sostenibilità”, con un menù che valorizza i prodotti culinari lombardi sfruttando la scia ancora viva di East Lombardy, il progetto che lo scorso anno ha riunito le provincie di Bergamo, Brescia, Cremona e Mantova proclamando la Lombardia Orientale come Regio- ne Europea della Gastronomia 2017.

L’edizione della Cena Sostenibile di quest’anno avrà luogo nel giardino di piazza Dante ed è stata ideata e realizzata dagli studenti di Engim Lombardia, il centro di formazione professionale con sedi a Valbrembo e Brembate di Sopra e membro del Bio-Distretto dell’Agricoltura Sociale di Bergamo. L’iniziativa è fortemente orientata alla sostenibilità, una cura e un’attenzione all’ambiente che si possono percepire in molti dei suoi aspetti: dall’atmosfera a lume di candela agli allestimenti, dalle stoviglie al menù, come detto. L’obiettivo dell’evento, dichiarato già a partire dalla prima edizione, è quella di sottolineare l’importanza che le piccole azioni quotidiane rivestono in tema di rispetto dell’ambiente e tentare di trasmettere una maggiore consapevolezza dell’importanza di gesti come l’utilizzo dell’acqua pubblica, il risparmio energetico, la promozione della filiera corta, l’utilizzo degli spazi verdi pubblici.
La partecipazione alla serata prevede un costo di 25 euro, una cifra che, oltre alla cena, comprende anche un contributo simbolico di 2 euro che verrà devoluto al CESVI in supporto ai progetti di solidarietà che l’Onlus porta avanti nelle zone più povere del mondo.

La cena è stata organizzata in collaborazione con il Comune di Bergamo, il Bio-Distretto e Slow Food Bergamo e resa possibile grazie all’aiuto di partner istituzionali e tecnici tra cui Cereria Pernici, Vitali spa e Promoisola.

Food, Culture e Love Truck

“Diamo Luce alla sostenibilità” promette di essere una serata da passare tutti insieme in compagnia, ma partecipare alla cena aiuterà anche a sostenere un’iniziativa importante ed ambiziosa. Infatti, parte del ricavato della serata verrà utilizzato da Engim Lombardia per realizzare “Food, Culture & Love Truck”: un progetto che vuole mettere alla prova sul campo gli studenti dell’istituto, coniugando la filosofia dello street food con una cucina sostenibile, legata al territorio e realizzata utilizzando prodotti di qualità.

Gli studenti dell’area ristorazione impareranno a cucinare i piatti della tradizione come la polenta in paiolo, i casoncelli, i ravioli, il “Patapan” o la birra; mentre gli allievi dei corsi di agricoltura diventeranno a loro volta produttori fornendo ai compagni il mais dell’Isola, la vendemmia Bio e il luppolo.

Inoltre, questa esperienza si configura come una “scuola d’impresa”, cioè una forma di apprendimento innovativa che esalta il legame tra i vari saperi.

La realizzazione di un Food, Culture & Love Truck permetterà di incontrare le aziende più nascoste, le persone più bisognose e i propri coetanei esplorando i luoghi strategici del territorio.
 

Per info e prenotazioni scrivere a cenasostenibile@gmail.com o contattare il numero 347 5580454

 

Cambiamento Climatico > Dibattito a cura di Legambiente

Prima della cena “Diamo luce alla sostenibilità”, alle 19, si terrà un dibattito organizzato da Legambiente dedicato ai cambiamenti climatici e agli effetti sulla società. Nel dibat- tito interverranno Mario Agostinelli, giornalista e presidente dell’associazione Energia Felice, e Don Cristiano Re, diret- tore dell’Ufficio per la Pastorale Sociale e del Lavoro della Diocesi di Bergamo, intervistati da Diego Moratti, direttore responsabile di infoSOStenibile. Sarà proposta anche l’ini- ziativa internazionale “Menù for Change” volta a ridurre il no- stro impatto sul cambiamento climatico mondiale a partire dalla nostra alimentazione.

Maggio 2018

Articoli Correlati

Scommettere sull’economia sociale e solidale
Sabato 19 maggio allo Spazio Viterbi confronto fra alcune esperienze di Regioni italiane...
Open
Venerdi al festival un convegno in collaborazione con l’Ordine degli Architetti di...
Il significato e valore del Festival dell’Ambiente di Bergamo
La sostenibilità a portata di tutti, dalla green economy al cibo. Iniziative per...
Festival dell'Ambiente di Bergamo
18-19-20 maggio - 7ª edizione - Tra Sentierone e Quadriportico Torna in città la rassegna...