feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

Alpeggio Gambetta e TheClew. Innovare per trasformarsi

Alpeggio Gambetta e TheClew. Innovare per trasformarsi

Come rendere un antico alpeggio basato su processi sostenibili un luogo di ricerca, innovazione e formazione aziendale

Fra le montagne della Valle Brembana, disperso fra il verde dei prati e l’azzurro del cielo, si trova l’alpeggio Gambetta.

In questa località, raggiungibile con una camminata di circa mezz’ora da poco prima del rifugio Cà San Marco 2000, sentiero 113, da più di cent’anni abili mani e antiche conoscenze producono il famoso Formai de Mut, fiore all’occhiello della produzione casearia lombarda. La mia piccola produzione è qualcosa di speciale.

Lo è perché io come i miei collaboratori mandriani non abbiamo ceduto al progresso, all’industrializzazione del prodotto, mantenendo i processi, così come il rispetto della sostenibilità, il più vicino possibile ai valori intrinseci della nostra attività. Niente mangimi né macchinari, niente stanze sterilizzate e prive di vita.

La mungitura è ancora svolta a mano, con la delicatezza che un animale richiede. Le erbe del luogo sono l’unico alimento a disposizione delle mucche, conferendo al prodotto non solo una notevole aromaticità, ma anche proprietà salutistiche, così come confermato da diverse ricerche dell’Università degli Studi di Milano e di Pavia, che confermano il trasferimento dei principi terapeutici delle erbe nel latte prodotto dagli stessi animali che le mangiano.

Libertà, aria pulita e il lavoro svolto nelle antiche malghe sono l’ulteriore cornice di quella che è una produzione davvero sostenibile.

Ma l’alpe Gambetta non è solo questo: è innovazione! Sì, perché grazie alla preziosa collaborazione di tutta l’equipe TheClew, gruppo eterogeneo di professionisti che si occupano di formazione e psicoterapia, ora in questi luoghi si fa anche formazione aziendale.

«Avevo bisogno di dare nuova vita a questo luogo e così ho pensato: perché non unire i miei due lavori, due dimensioni che amo con tutto il cuore e che danno soddisfazione e benefici alle persone che ne usufruiscono?».

Immaginate di immergervi nel verde, abbandonando tutto ciò che conoscete, per catapultarvi in un nuovo mondo dove svolgere differenti esperienze volte ad accrescere le vostre competenze professionali. Il tutto divertendovi, giocando, e ri-connetendovi con uno degli elementi più incredibili che esistano: la natura.

TheClew, nel periodo estivo (stiamo lavorando anche alla versione invernale con ciaspole e motoslitte), si sposta nell’alpeggio Gambetta: fra mucche, asini, cavalli, galline e la produzione del prestigioso Formai de Mut, accompagna le imprese nell’apprendimento di diverse tematiche aziendali attraverso la formazione esperienziale, metodo tanto antico quanto potente.

Il team building è ad oggi la nostra principale proposta, anche se permettiamo alle aziende di calibrare le loro esigenze sulla base delle specifiche necessità, progettando percorsi ad hoc in grado di soddisfare le richieste connesse con il tema della comunicazione (leadership, public speaking, gestione delle emozioni, mindfulness, storytelling d’impresa e altro ancora).

La metodologia proposta alterna momenti frontali e di spiegazione, a giochi di squadra e attività esperienziali che, come il team cooking, permettono l’emergere di dinamiche interattive oggetto di riflessione. Favoriamo un clima d’incontro e di integrazione, diverso e informale, per innescare collaborazione reciproca e condivisione di obiettivi. Insomma: la possibilità di spostarsi da un’aula, spesso grigia e asettica, in un meraviglioso luogo in grado di rinforzare le pratiche formative proposte così come di regalare benessere ed energie nuove ai corsisti che ne usufruiscono.

Vi aspettiamo in alpeggio!

Alessandro Fortis, Formatore e fondatore dell’équipe TheClew

Luglio 2017

Articoli Correlati

Sette anni in sette giorni
Novembre 2017, bene. Ci guardiamo indietro e… sette anni, sono passati già sette anni e...
Abbigliamento sostenibile. Vestirsi per filo e per sogno
A Paladina la fiera del tessile biologico, ecologico e solidale Domenica 22 ottobre...
Autunno, tempo di castagne
Sul lago di Como un “maxi castagneto” da 220 ettari L’autunno è arrivato e insieme all’...
Il grande sentiero
Montagna, viaggi, avventure e ambiente nella rassegna cinematografica di Lab80 Nona...