feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

Alla scoperta dei rifugi lombardi con le guide alpine

Alla scoperta dei rifugi lombardi con le guide alpine

Fino a settembre un programma di escursioni aperte a tutti insieme agli esperti della montagna

Chi viaggia spesso sa bene che visitare un luogo accompagnato da un “locale” permette di scoprire angoli e segreti che altrimenti rimerebbero nascosti. Una dritta, questa, che è valida tanto per le capitali sparse per il mondo quanto per i territori più vicini a noi, che difficilmente hanno la possibilità di rivelarsi, se non parzialmente, agli escursionisti del weekend.

Per questo, anche nell’estate 2019 si avrà modo di scoprire le montagne della Lombardia accompagnati da veri e propri “local” grazie alle escursioni organizzate e guidate dagli Accompagnatori di media montagna e delle Guide alpine del Collegio Regionale Guide alpine Lombardia.

Il format - promosso tra gli altri anche dall’Assessorato Sport e Giovani di Regione Lombardia - ha riscosso negli anni scorsi un grande successo e nei weekend di luglio, agosto e settembre 2019 premetterà a escursionisti di ogni tipo di conoscere la montagna “di casa” in modo nuovo e del tutto gratuito. 

Gli appuntamenti in programma per il 2019 coinvolgono le caratteristiche province montane della Lombardia: Sondrio, Bergamo, Brescia, Lecco e Como. Ogni appuntamento ha come prima meta un tipico rifugio del territorio e una volta raggiunta la struttura ogni escursionista può scegliere se proseguire per la seconda tappa del percorso (sempre sotto la guida degli esperti della montagna) oppure fermarsi per un pranzo ristoratore protetto dalla maestosità della montagna, prima di prendere la via del ritorno con il resto del gruppo.

Una modalità, quella di dividere la gita in due momenti, che apre la possibilità di partecipare davvero a tutti: dalle famiglie con bambini ai neofiti che vogliano muovere i primi passi in montagna, ma anche a camminatori esperti curiosi di scoprire nuovi angoli di paradiso.

Come spesso accade per le escursioni in montagna, le varie gite di distinguono per durata e difficoltà, quindi è bene consultare il sito www.guidealpine.lombarida.it per scegliere quella più adatta alle proprie capacità. Allo stesso indirizzo web sono presenti tutte le informazioni relative alle escursioni e la sezione dove iscriversi entro il giovedì precedente al giorno dell’escursione.

Gianluca Zanardi

I prossimi appuntamenti in programma

Sabato 6 luglio 

Provincia di Brescia

RIFUGIO TITA SECCHI (2367 m) - PASSO DEL BLUMONE (2663 m)

I tappa: Brescia- Valle Sabbia da Bazena (+ 450 m - 2h30’)

II tappa: al passo del Blumone (+ 250 m - 45’)

Provincia di Bergamo

RIFUGIO F.LLI CALVI (2020 m)

Bergamo - Val Brembana da Carona (+ 800 m - 2h30’)

Domenica 14 luglio 

Provincia di Brescia

RIFUGIO BOZZI (2478 m) - PASSO MONTOZZO (2620 m)

I tappa: Brescia - Alta Valcamonica da Case di Viso (+ 700 m - 2h15’)

II tappa: alla Forcella Montozzo (+150 m - 25’)

Provincia di Sondrio

RIFUGIO GERLI PORRO (1965 m) e salita al LARICE PIÙ VECCHIO D’ITALIA
(2130 m)

I tappa: Sondrio - Valmalenco Alpe Ventina da Chiareggio
(+ 400 m - 1h15’)

II tappa: al Larice Millenario (+150 m - 40’)

Sabato 20 luglio

Provincia di Brescia

RIFUGIO MALGA STAIN (1832 m)

Brescia - Edolo - Val Gallinera da Preda (+ 250 m - 1h)

Domenica 21 luglio

Provincia di Sondrio

RIFUGIO CHIAVENNA ALL’ANGELOGA (2040 m) e salita al LAGO NERO (2390 m)

I tappa: Sondrio - Valchiavenna da Fraciscio +600 m 2h

II tappa: al Lago Nero +350 m 1h15’

Domenica 28 luglio

Provincia di Sondrio

RIFUGO PIZZINI (2706 m) - PASSO ZEBRU’ (3010 m)

I tappa: Sondrio - Alta Valtellina dai Forni
(+ 530 m - 1h40’)

II tappa: al passo Zebrù
(+ 300 m - 1h)

Provincia di Brescia

RIFUGIO VALMALZA (1998 m) - LAGO VALMALZA (2550 m)

I tappa: Brescia - (Ponte di Legno) Valle delle Messi da S.Apollonia (+ 420 m - 1h30’)

II tappa: al lago di Valmaza
(+ 550 m - 2h)

Domenica 4 agosto 

Provincia di Lecco

RIFUGIO BIETTI BUZZI 

(1719 m) - SASSO CAVALLO (1923 m)

I tappa: Lecco - Prealpi/Grigne dal Cainallo per Porta di Prada (+ 480 m - 1h40’)

II tappa: al Sasso Cavallo
(+ 200 m - 50’)

Domenica 25 agosto 

Provincia di Lecco

RIFUGIO CAZZANIGA MERLINI (1890 M) 

CIMA DI PIAZZO (2057 m)

I tappa: Lecco - Valsassina Piani di Artavaggio da Culmine S.Pietro (+ 650 m - 2h15’)

II tappa: alla Cima di Piazzo
(+ 180 m - 45’)

Domenica 1 settembre 

Provincia di Bergamo

RIFUGIO CAPANNA 2000 (1969 m) - SENTIERO DEI FIORI

I tappa: Bergamo - Val Brembana, Alpe Arera da Zambla Alta (+ 400 m - 1h10’)

II tappa: al Sentiero dei Fiori

+ 450 m – 3h)

Domenica 8 settembre 

Provincia di Lecco

RIFUGIO AZZONI DA MORTERONE (1850 m) -
CIMA RESEGONE (1875 m)

Lecco - Prealpi/Resegone da Morterone (+ 850 m - 2h 30’)

> Domenica 15 settembre 

Provincia di Bergamo

RIF. ALPE CORTE (1410 m) - LAGO BRANCHINO (1784 m)

I tappa: Bergamo - Valcanale da Valcanale (+ 410 m - 1h 20’)

II tappa: al Lago Branchino
(+ 360 m - 1h 10’)

Domenica 22 settembre 

Provincia di Como

RIFUGIO SEV (1276 m) - CIMA CORNO ORIENTALE (1430 m)

I tappa: Como - Valbrona da Valbrona (+ 500 m - 1h 30’)

II tappa: alla cima del Corno Orientale (+ 150 m – 45’)

Luglio 2019

Articoli Correlati

Settimana Europea della Mobilità. Come spostarsi nell'era post-Covid?
A settembre torna l’appuntamento europeo annuale. Focus sulla mobilità del futuro e sulle...
Adelante, con juicio
Mobilità in transizione… ecologica. Accelerare le soluzioni, per rallentare i ritmi...
Mare chiama terra. È tempo di invertire la rotta
Riportare i mari europei a un buono stato ambientale: obiettivo mancato. L'allarme dell'...
Brescia: un video racconta la solidarietà in tempo di lockdown
Da febbraio a luglio 2020 distribuiti quasi 500 mila chili di cibo a scopo sociale. L'...