feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

Syrio srl: inaugurata la nuova sede

I fratelli Mauro e Gianluigi Piccinini in posa davanti a un modello di auto Tesla, durante l’inaugurazione

Attenzione alla sostenibilità, al risparmio energetico e alle persone. La carta vincente per una buona e migliore economia

Fa sempre piacere incontrare persone che, oltre alla passione per il proprio lavoro, si spendono attivamente anche per la sua sostenibilità ambientale, vale a dire per ridurre il più possibile l’impatto sull’ambiente delle proprie attività produttive. Una di queste persone è Mauro Piccinini, a capo dell’azienda Syrio Srl.

Il nostro mensile infoSOStenibile era presente all’inaugurazione della nuova sede, tenutasi sabato 14 aprile in via delle Valli 156 a Bergamo. Mauro Piccinini ha spalancato le porte della sua azienda per mostrarci tutto ciò che la rende virtuosa, sostenibilità in primis, passando poi per logica imprenditoriale e dinamiche lavorative.

L’azienda esiste dal 2004 e si occupa della vendita di elettroutensili, utensili ad aria, abbigliamento antinfortunistico, attrezzatura da giardinaggio e utensili a scoppio ma anche ecocompatibili. La società, che dispone di un canale di vendita online, riceve ordini non solo da tutta la Penisola, ma anche da oltre i confini nazionali, soprattutto da Grecia, Slovenia, Estonia, Olanda.

Ambiente e…

Uno dei maggiori punti di forza di Syrio è l’attenzione, quasi maniacale, per l’ambiente e il risparmio energetico: un esempio sono i tetti della sede della società, ricoperti di pannelli fotovoltaici in grado di rendere il plesso autonomo dal punto di vista energetico.

Quando poi il sole manca, il flusso energetico viene garantito da una serie di batterie di stoccaggio, che accumulano preventivamente una parte dell’energia generata dai pannelli. Nella nuova sede di Bergamo è disponibile anche una colonnina per la ricarica di vetture elettriche, realizzata da Ressolar, azienda bergamasca leader nel settore. Inoltre, come ci rivela lo stesso Piccinini, ogni dipendente ha l’obbligo di differenziare i rifiuti.

Si cerca di gestire ogni operazione elettronicamente, stampando il meno possibile per risparmiare carta (e piante); se la stampa è proprio necessaria, la si fa su carta rigorosamente riciclata. Sotto ogni scrivania trova posto un cestino per la carta; per tutti gli altri tipi di rifiuto, invece, il dipendente deve raggiungere gli appositi contenitori lasciati in spazi comuni, così da essere anche incentivato a fare due passi per non trascorrere troppo tempo davanti allo schermo e per socializzare di più con i compagni di lavoro.

… persona

Dopotutto, centrale è la cura riservata ai dipendenti, non solo alla clientela. Per tutti coloro che lavorano alla Syrio (25 dipendenti e ragazzi in progetti di alternanza scuola-lavoro), c’è la possibilità di usufruire del Syrio Club, uno spazio pensato per il riposo e lo svago dei lavoratori. Si tratta a tutti gli effetti di un appartamento con cucina, bagno, camera da letto e sala dove poter leggere un libro, sfogliare una rivista o giocare ai videogame: è ormai risaputo che dipendenti rilassati e motivati sono anche più produttivi.

La Syrio è una famiglia allargata e, proprio come in una famiglia, i rapporti si basano sulla fiducia, al punto che ogni dipendente non solo è libero di agire nell’area di propria competenza, ma può persino conoscere lo stato di salute dell’impresa, accedere ai dati riservati, sapere a quanto ammontano entrate e uscite. «Tutto merito di un grande uomo», precisa Mauro Piccinini, «il papà Martino, colui che a suo tempo contribuì a metanizzare Bergamo e provincia. Da lui, io e i miei fratelli abbiamo ereditato preziosi insegnamenti attraverso l’esempio e i fatti, non con le sole parole». I risultati ora sono sotto gli occhi di tutti.

Lorenzo Dell'Onore

Didascalia foto: I fratelli Mauro e Gianluigi Piccinini in posa davanti a un modello di auto Tesla, durante l’inaugurazione
Maggio 2018

Articoli Correlati

Cena a lume di sostenibilità
Anche quest’anno il sabato sera l’invito è a cena con “Diamo Luce alla Sostenibilità”, a...
Scommettere sull’economia sociale e solidale
Sabato 19 maggio allo Spazio Viterbi confronto fra alcune esperienze di Regioni italiane...
Open
Venerdi al festival un convegno in collaborazione con l’Ordine degli Architetti di...
Il significato e valore del Festival dell’Ambiente di Bergamo
La sostenibilità a portata di tutti, dalla green economy al cibo. Iniziative per...