feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

Ribes

Ribes

Un frutto buono e utile

Il ribes è una pianta originaria dell'Europa occidentale che fruttifica molto bene anche nelle zone montane e che viene solitamente coltivato come pianta da siepe o da cespuglio. Ne esistono tre varianti principali: rosso, nero e bianco.

Il ribes fiorisce in primavera e produce i suoi frutti in estate fino alla fine del mese di settembre. Viene utilizzato al naturale, nelle macedonie, nelle marmellate, gelati, sciroppi, frullati e dolci. Il ribes contiene fino all'80% di acqua ed è ricco di moltissime sostanze minerali.

È un frutto ideale per combattere l'ossidazione e l'acidosi del corpo, inoltre aiuta a prevenire l'anemia e la spina bifida nel feto; è utile inoltre per combattere l'invecchiamento cellulare del corpo. È poi un antinfiammatorio naturale che aiuta a contrastare le infezioni alle vie urinarie o le emorroidi.

Ha un'importante azione lassativa e aiuta quindi i casi di difficile evacuazione. Aiuta poi a prevenire problemi nei vasi sanguigni quali per esempio la trombosi venosa e la pressione alta del cuore. Insomma, oltre ad essere un frutto rinfrescante d'estate, fa anche molto bene alla nostra salute. 

 

La ricetta - Mousse di ricotta con biscotti e confettura di ribes

 

Ingredienti

• 250 g di ricotta

• 20 gr di zucchero a velo

• 150 gr di yogurt bianco

• 50 gr biscotti secchi

• 25 gr burro

• 125 gr ribes

• 3 cucchiai di zucchero 

Preparazione

Spezzettare i biscotti e fare sciogliere il burro in un tegame, unirli e metterli alla base dei bicchieri che saranno utilizzati come coppette. Per preparare la mousse, amalgamare lo yogurt con zucchero a velo e versarlo nei bicchieri. Mettere tutto in frigorifero per un'oretta.

Per la confettura di ribes, fare scaldare in un tegame ribes, zucchero e un po' d'acqua: lasciare sul fuoco finché non acquisisce una consistenza densa, e lasciarla poi raffreddare. Aggiungere la confettura come terzo e ultimo strato della composizione prima di mettere ancora in frigorifero il tutto per un paio di ore. 

Luglio 2019

Articoli Correlati

Settimana Europea della Mobilità. Come spostarsi nell'era post-Covid?
A settembre torna l’appuntamento europeo annuale. Focus sulla mobilità del futuro e sulle...
Adelante, con juicio
Mobilità in transizione… ecologica. Accelerare le soluzioni, per rallentare i ritmi...
Mare chiama terra. È tempo di invertire la rotta
Riportare i mari europei a un buono stato ambientale: obiettivo mancato. L'allarme dell'...
Tavoli e piante in Piazza Vecchia come simbolo di rinascita
Torna anche quest'anno a Bergamo “I Maestri del Paesaggio”. Nell'incontro tra natura e...