feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

Immersi nella natura - 1^F secondaria "Tovini" Brescia

Mompiano, immersione nella natura

Una giovane scolaresca esplora i boschi del Parco delle Colline 

Il 24 maggio, gli alunni di 1°F, guidati da un naturalista molto esperto, sono stati condotti nell'esplorazione del Parco delle Colline, dove gli alunni si sono addentrati in due tipi di boschi: il bosco mesofilo e il bosco termofilo.

Il primo si trova in un ambiente né troppo caldo né troppo treddo cioé fresco; il bosco termofilo invece si trova in un ambiente caldo, sul versante sud della collina.

In questi boschi trovano differenti tipi di alberi e arbusti; l'albero é una pianta legnosa costituita da un'unico fusto; l'arbusto invece, chiamato anche fruce, è una pianta legnosa perenne di modesta altezza che, rispetto all'albero, è ramificato fino alla base.

Alcuni alberi e arbusti che la classe ha osservato sono: il pungitopo (Ruscus aculeactus), l'acero campestre (Acer campestre), il sambuco nero (Sambucus nigra) ma anche molti altri tipi.

Una cosa che ha colpito particolarmente la classe è stata scoprire che in natura esistono le false fragole, facili da confondere con le fragoline di bosco. La differenza tra queste è il fatto che la falsa fragola ha una forma più rotonda e una foglia è più grande.

Questa meravigliosa esperienza è stata utile a tutti per conoscere meglio la natura che ci circonda e imparare ad osservare meglio le piante capendo che sono tutte differenti, anche quelle della stessa specie.

Articolo realizzato da Sara, Leonardo e Felbie - 1^F IC Est 1 

 

Un incontro naturale nel bosco della Valle di Mompiano

Gli alunni di classe 1°F hanno fatto un' uscita al Parco delle Colline, dove hanno visto e imparato diversi nomi di tipi di piante. 

Il 24 maggio, gli alunni di classe 1°F dell'istituto comprensivo est 1 Brescia "Tovini” hanno fatto un' uscita alla Valle di Mompiano (parco delle colline). Durante quest'uscita, grazie a un naturalista hanno imparato vari tipi di nomi di piante. In quest'uscita hanno riconosciuto due tipi di foresta:

  • TERMOFILA
  • MESOFILA

La foresta termofila ha un clima più caldo rispetto alla foresta mesofila, mentre la foresta mesofila ha un clima più mite, più fresco. Nella foresta termofila hanno riconosciuto vari tipi di piante come il carpino nero e l'acero campestre.

 Nella foresta mesofila si possono riconoscere altri tipi di piante come il carpino bianco e il nocciolo.

 La classe ha fatto una lunga passeggiata nel bosco osservando le piante sconosciute e anche delle fragole particolari. Hanno visto due tipi diversi di fragole e chiedendo al naturalista hanno scoperto che un tipo di fragola si chiama falsa fragola e l'altra vera fragola (quella che tutti noi conosciamo).

Ad alcuni alunni è piaciuto fare la passeggiata, ad altri conoscere piante nuove e ad altri alunni ancora tutto quanto. Per la classe 1°F è stata proprio una bella esperienza e lo stesso per gli insegnanti accompagnatori.

È stata una gita senz'altro magnifica, stupenda e consigliabile per chi ama o adora la natura.

Articolo a cura di Guglielmo Marta, Tahiri Biserka, Keven Cambraia

 

Foglie e frutti, Parco delle Colline: breve storia di una classe in gita

La classe 1°F fa un uscita alla valle di Mompiano per una escursione in natura

Venerdì 24 maggio la classe 1°F dell’istituto comprensivo EST 1 di Brescia è andata al Parco delle Colline di Mompiano per osservarne la flora e la fauna, fare questo articolo di giornale e costruire un erbario con le foglie raccolte nel parco.

Esplorando la Valle di Mompiano hanno potuto osservare quasi tutti i tipi di alberi del bosco accompagnati da un'esperta guida della cooperativa Cauto che ha illustrato loro le particolarità e le caratteristiche degli alberi del luogo.

Degli alberi che hanno visto hanno raccolto foglie e immagini per poi costruire un erbario e scrivere questo articolo per infoSOStenibile, un giornale periodico sugli stili di vita e di impresa sostenibili. 

Sulla gita c’è solo un commento da dire, speriamo che molte persone provino le nostre stesse emozioni; è importante stare a contatto con la natura perché con l’urbanizzazione la natura sta morendo. Se continuiamo a non rispettare la natura, quando racconteremo di questo ai nostri figli loro non potranno mai capire quello che si prova in mezzo ai boschi, foreste eccetera come abbiamo provato noi quindi quello che cerchiamo di dire è che la natura è da difendere e non da demolire.

Articolo a cura di Silvia, Alessandro, Andrea - 1^F "Tovini" Brescia

 

La Valle di Mompiano vista con occhi diversi

Al Parco delle Colline una scolaresca scopre, osserva e analizza le meraviglie della natura 

Il 24 maggio 2017 i ragazzi della classe 1°F dell’istituto EST 1  hanno visitato il parco naturale di Mompiano, guidati da un esperto naturalista che li ha condotti alla scoperta del bosco. Qui scoprono alberi, arbusti, ciascuno con le sue particolari caratteristiche .

Nel bosco hanno trovato molte piante di cui hanno scoperto il particolarità, foglie tipiche e frutti; hanno avuto occasione di camminare in un mondo nuovo pieno di novità e di natur.

Nel parco delle colline hanno trovato inoltre molte sculture e marchingegni comprendenti tronchi, cavità, foglie… insomma un’escursione fantastica!

In classe hanno poi fatto un’attività con un giornalista che ha mostrato come è impostato un giornale e da quali parti è composto poi li ha fatti leggere un articolo scientifico e li ha aiutati a scrivere un articolo per raccontare la loro meravigliosa uscita nel mondo della biodiversità e della biologia.

Articolo a cura di Angelica, Muniru, Ali Chaudry

 

 

Parco delle Colline: una meraviglia da scoprire

La classe 1^F passeggia da bosco termofilo a bosco mesofilo passando tra piante e arbusti tipici del Parco

Il Parco delle Colline di Mompiano è molto frequentato dalla gente perché fresco. La classe 1^F il 24 maggio 2017 è andata per scoprire i vari tipi di piante e di boschi.

Quest’ ultimi sono classificati come: termofilo cioè bosco caldo, situato sul versante sud della montagna. Qui vivono vari tipi di piante tra cui l’Acero Campestre (Acer Campestre); mesofilo cioè un bosco fresco, è ottimo per le passeggiate in estate. Qua vivono vari tipi di piante, come: Carpino Nero/Bianco.

In questi boschi vivono animali molto rari da vedere, ad esempio scoiattolo volpe, cinghiale, marmotte.

Il Parco delle Colline è caratterizzato dalla Macchia Umana cioè all’interno del parco sono stati costruiti monumenti e strutture come statue e abitazioni.

Uno di questi monumenti è il Castello di Brescia, questo è visitabile da chiunque.
La visita di questo parco è importante per conoscere al meglio le piante, gli animali, e la Biodiversità.

Articolo a cura di Andrea, Lisa, Valentina - 1^F "Tovini" Brescia 

 

Giugno 2017

Articoli Correlati

Settimana Europea della Mobilità. Come spostarsi nell'era post-Covid?
A settembre torna l’appuntamento europeo annuale. Focus sulla mobilità del futuro e sulle...
Adelante, con juicio
Mobilità in transizione… ecologica. Accelerare le soluzioni, per rallentare i ritmi...
Mare chiama terra. È tempo di invertire la rotta
Riportare i mari europei a un buono stato ambientale: obiettivo mancato. L'allarme dell'...
Brescia: un video racconta la solidarietà in tempo di lockdown
Da febbraio a luglio 2020 distribuiti quasi 500 mila chili di cibo a scopo sociale. L'...