feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

Glowing Gone. I colori perduti dei coralli

Glowing Gone. I colori perduti dei coralli

Un progetto di Adobe e Pantone con Ocean Agency. Tre colori ispirati alle tinte emesse dai coralli prima di morire

I biologi marini li definiscono “il polmone del mare”, ricoprono l’1% dell’ambiente marino ma sono la casa di un quarto degli esseri viventi presenti sott’acqua, tra cui specie uniche di pesci, tartarughe e alghe.
Preservano le coste dagli allagamenti durante i temporali e, grazie alla grande biodiversità che ospitano, sono anche indirettamente un'incredibile fonte di guadagno per l’industria della pesca. Non solo: garantiscono anche un indotto turistico notevole, una vera e propria fortuna di molte piccole nazioni che hanno avuto la buona sorte di ospitare una dei queste formazioni vicino alle loro coste.
Sono i coralli, organismi importantissimi per il mondo marino eppure in serio pericolo: un recente studio afferma che, solo nel 2016, in molte zone della grande Barriera corallina Australiana un terzo dei coralli potrebbe essere morto.

Questione di colore

Il principale sintomo del malessere dei coralli è il cambio di colore – soprattutto lo sbiancamento – dovuto a molti fattori, tra cui l’inquinamento delle acque, alcune malattie e il surriscaldamento: è infatti sufficiente l’innalzamento dell'acqua di un solo grado per far sì che questi organismi espellano l’alga con cui vivono in simbiosi e che conferisce loro i bellissimi colori che li caratterizzano. Eppure - grazie al lavoro di Ocean Agency e alle riprese per il documentario “Chasing coral” (Netflix) – recentemente è stato scoperto un nuovo fenomeno: prima di morire, alcuni tipi di corallo della Nuova Caledonia emettono una barriera protettiva contro il caldo, di colore fluorescente.

Ed è qui che entrano in gioco Adobe e Pantone, le due aziende mondiali leader nel settore del design, che in collaborazione con Ocean Agency hanno creato una palette di tre colori ispirati proprio a queste colorazioni assunte dai coralli prima di morire. I tre colori, catalogati in perfetto stile Pantone, sono Glowing Yellow, Glowing Blue e Glowing Purple.

Da questa iniziativa è nata anche una campagna: Glowing Gone, che promuove l’utilizzo di questi colori nei progetti di ogni creativo, al fine di sensibilizzare il proprio pubblico al tema del surriscaldamento delle acque marine. 

Novembre 2019

Articoli Correlati

Economia Solidale e Sociale: verso una legge regionale
Nei mesi scorsi è stato avviato il percorso per una proposta di legge regionale sull’...
Patata
Un alimento passepartout La patata è un tubero con molte qualità diverse, utilizzate...
Sale… quanto basta!. Un minerale importante da usare con attenzione
Capire come ridurre l'apporto giornaliero di sale per migliorare la propria salute “Il...
Limone
Il sole in autunno Il limone è un frutto dalle molteplici risorse: il suo succo viene...