feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

Country Festival Made in Valsassina

Country Festival Made in Valsassina

 

La IV edizione del festival con sede in provincia di Lecco che celebra lo stile Country e la vita all’aria aperta

 

Tra i vari eventi, manifestazioni e sagre diffuse sul territorio lombardo che attirano turisti provenienti da tutta Italia, il Valsassina Country Festival detiene indubbiamente una posizione privilegiata. Si tratta di una manifestazione di carattere nazionale che nella sua quarta edizione, dal 9 al 12 luglio, torna ad animare la provincia di Lecco, precisamente Barzio, all’interno dell’area della Sagra delle Sagre. L’evento, i cui proventi sono impiegati per il mantenimento della scuola materna parrocchiale, è promosso dalla Parrocchia di Sant’Alessandro e reso possibile dall’impegno di molti volontari.

Ogni anno i visitatori e i partecipanti sono sempre più numerosi, grazie al successo delle competizioni a livello europeo, come la monta all’americana. Quest’anno per la prima volta ci sarà anche il rodeo con i migliori bull rider d’Europa che, all’interno di uno spazio attrezzato, cavalcheranno i tori di fronte a un numeroso pubblico.

Un viaggio virtuale negli States: invece di trovarsi allo Houston Livestock Show, ci si trova immersi nel verde della piccola Barzio, 1300 abitanti, considerato il capoluogo turistico della Valsassina grazie alle opportunità offerte agli sportivi.

L’obiettivo di questo festival è far vivere esperienze dal fascino a stelle e strisce ai suoi partecipanti e far loro apprezzare la vita all’aria aperta e il contatto con gli animali. Tra le attività ludiche presenti, la fattoria didattica e il battesimo della sella totalmente gratuito, che rilascia alla fine un diploma con foto ricordo. Molto richiesti anche gli esperti che guideranno i visitatori alla scoperta dei vari animali presenti e delle loro abitudini. Come sottofondo la Country Music e i balli di gruppo che con le tipiche coreografie intrattengono i giovani sia durante il giorno sia la sera, rendendo quest’evento ancora più unico e particolare. Un pezzo di States si trasferisce in Valsassina con il suo caratteristico stile rustico, in linea con i ritmi della natura e la vita all’aperto, che oggi più che mai va riscoperta e valorizzata non solo per pochi giorni l’anno.

Elena Pagani

Luglio 2015

Articoli Correlati

Scelto il rinnovato BoPo di Ponteranica per la cena annuale della nostra rivista, all’...
La ex bocciofila diventa ristorante con ampi spazi interni ed esterni, gestito dalle...
Risparmio ambientale ed economico: una famiglia italiana spende in media 240 euro in...
La celebre Infinity Mirror Room dell’artista giapponese arriva per la prima volta in...