feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

Consonno (Lc): il paese fantasma si nasconde

Consonno Nascondino World Championship

I Campionati Mondiali di Nascondino nel verde dell’ex paese dei balocchi fra Lecco e Brianzaconsonbellissima.jpg

Da sette anni, alla fine di ogni edizione del Nascondino World Championship qualcosa continua a giocare: la novità nascosta nell’edizione successiva.

Se gli esordi fra i tesori di un orto botanico, le edizioni in riva al fiume Brembo e il verde cittadino del 2015 non vi hanno abbastanza colto di sorpresa, quest’anno per trovare la VII edizione dei Campionati Mondiali di Nascondino dovrete andare alla ricerca del più celebre paese fantasma della Lombardia, quello che ai tempi fu la Las Vegas del Nord Italia, quel paese che in cima alla sua collina vede tutti quanti, che voi siate nascosti a Milano, Bergamo, Como o Brescia: il 3 e il 4 settembre il gioco del nascondino diventa ancora una volta uno sport, questa volta a Consonno, 634 m, sul Monte di Brianza.

I maestosi edifici fatiscenti della Consonno dei balocchi, un cimitero architettonico di metà ‘900, saranno solo l’apice di un evento multiforme che coinvolgerà tutta la collina, scoprendo distese e panorami nascosti dalla fama del paese che negli anni ’50 entrò nei folli sogni imprenditoriali del Conte Bagno.

Il resto è storia: un minareto dalle dimensioni enormi, una pagoda cinese, una balera, un motel, una collina fatta esplodere, rea di limitare il panorama, ospiti famosi, il successo e infine una frana che nel 1976 interruppe ogni collegamento con i paesi vicini: la voce della natura che si ribella agli abusi edilizi degli anni precedenti decreta la fine del paese dei balocchi.

Poi un’associazione di ex abitanti “Amici di Consonno” che incontra CTRL magazine e fa di Consonno il teatro della VII edizione dei Campionati Mondiali di Nascondino per uscire allo scoperto e dire che il paese fantasma è ancora vivo.

64 squadre si affronteranno per due giorni con il gioco con cui tutti siamo cresciuti, elevato a sport di squadra per un intero week end. Il campo di gioco non sarà il cemento dell’ex paese dei balocchi ma un’intera distesa di verde a poche decine di metri di distanza, dove verrà allestito anche il campeggio per i giocatori e per il pubblico. Il 3 e il 4 settembre il paese fantasma si nasconde liberando 320 ex-bambini che potranno correre indietro nel tempo verso una morbida tana dove gridare «per me!».

Nascondino World Championship libera tutti, anche un paese fantasma da anni intrappolato nella sua recente storia.

Per partecipare: www.nascondinoworldchampionship.com

Giorgio Moratti

Luglio 2016

Articoli Correlati

Promosso da Orto Botanico di Bergamo, il contest per falegnami e artigiani che darà casa...
Si è conclusa con successo l’edizione 2022 del Festival della SOStenibilità di Bergamo,...
Nato nel 2020, il Mercato locale di Slow Food lancia per la stagione 2022/23 nuovi...
La situazione lombarda non fa eccezione: crisi agricola, energetica e turistica. A Lecco...