feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

Comune e Orto Botanico nel progetto europeo sulle api

Lubiana chiama e Bergamo risponde: “insieme per le nostre api” raccoglie le buone pratiche di cinque città per favorire l’apicoltura urbana

Ha preso avvio il progetto che vede il comune di Bergamo, per il tramite dell’assessorato al verde e dell’Orto Botanico, quale partner di un progetto europeo con capofila la città di Lubiana, in Slovenia, dal titolo: “BeePathNet – Reloaded” ossia “insieme per le nostre api”.

Il concetto su cui si basa questo progetto di promozione di buone pratiche sull’apicoltura urbana è semplice ma fondamentale: se un ambiente è favorevole alle api, allora è favorevole anche alle persone e alla qualità di vita di quel luogo.

In questo senso, seguendo alcuni buoni esempi già funzionanti, è possibile creare una rete di città “amiche delle api” e di conseguenza amiche della biodiversità e di un vivere in armonia con la natura.

Se pensiamo a quali sono i problemi delle città ci accorgiamo che sono gli stessi che causano problemi alle api, che come sappiamo hanno un ruolo fondamentale nel preservare la biodiversità naturale. Elevato inquinamento, urbanizzazione intensificata, perdita di aree verdi, pesticidi ad alto impatto ambientale causano indubbiamente una riduzione del numero delle api e della loro funzione di impollinatori. Dall’altro lato c’è però una crescente consapevolezza e sensibilità dei cittadini sui temi della sostenibilità ambientale, tanto da rendere praticabile una serie di attività da parte delle istituzioni che possano mettere in campo azioni condivise, frutto dell’esperienza delle città della rete. Diversi sono i settori in cui poter agire per implementare strategie integrative e piani d’azione dedicate all’apicoltura urbana come ad esempio la promozione di percorsi turistici, lo sviluppo di programmi educativi, la realizzazione di nuovi prodotti, il potenziamento dei corridoi ecologici e delle infrastrutture verdi e molto altro. È possibile inoltre organizzare eventi a tema, supportare gli apicoltori e promuovere prodotti apistici locali, senza escludere la revisione di regolamenti, linee guida per la gestione del verde pubblico in sinergia tra vari dipartimenti della municipalità. Il progetto “BeePathNet – Reloaded” è iniziato nel giugno 2021 e terminerà a dicembre 2022: si tratta di un Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (Fesr) e oltre a Lubiana capofila e a Bergamo, include tra i partner le città di Osijek in Croazia, Sosnowiec in Polonia e Bansko in Bulgaria.

Per maggiori info : www.urbact.eu/beepathnet-reloaded

Novembre 2021

Articoli Correlati

Promosso da Orto Botanico di Bergamo, il contest per falegnami e artigiani che darà casa...
Si è conclusa con successo l’edizione 2022 del Festival della SOStenibilità di Bergamo,...
Un prezioso frutto colorato Appartenente alla famiglia delle Rosaceae, la prugna è il...
Un dolce magico ortaggio Ortaggio autunnale della famiglia delle Cucurbitaceae, la stessa...