feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

C’è vento di eventi a Bergamo

C’è vento di eventi a Bergamo

Natura, sport, giovani, cinema, teatro, musica.

Iniziative e attività per chi finalmente vuole godersi l’estate

A Bergamo e nel resto del Nord Italia quest’anno l’estate non è partita proprio nel migliore dei modi, ha piovuto parecchio ed è solo da qualche settimana che iniziano a vedersi in giro pantaloncini e canottiere.

Con luglio alle porte, però, si sta per entrare nel vivo della bella stagione e pure le condizioni meteo vanno pian piano adeguandosi.

Bambini e ragazzi non vanno più a scuola, i lavoratori si danno il cambio per prendersi qualche giorno di ferie, i laureandi se ne stanno sui libri - sì, ma solo un paio d’ore al giorno, poi sono liberi -, i turisti affollano le vie del centro e di città alta: finalmente c’è gente a spasso, cono gelato alla mano, occhiali da sole, cappellino in testa e sandali ai piedi.

Si può scegliere di ciondolare in giro senza scopo e senza meta oppure di prendere parte alle decine di eventi e iniziative che affollano l’agenda della città, e forse è il caso di approfittare di questa seconda opzione, visto che ce n’è davvero per tutti i gusti.

Extate alla Trucca

Per gli amanti dello sport il Parco della Trucca è una location imperdibile: c’è chi corre, chi va in bici, chi passeggia, chi pattina, chi si allena.

Lo si può fare da soli o in compagnia, di giorno o di sera, si può pure andarci con il buon proposito di bruciare qualche caloria, ma poi decidere di stendersi al sole sperando di abbronzarsi come se si fosse in spiaggia, rilassandosi fingendo che il suono del lago sia in realtà il mare. Lo fanno in tanti, quindi non c’è nemmeno da sentirsi in difetto.

Ma se si ha lo spirito dello sportivo vero alla Trucca le occasioni di sfogo sono davvero tante, visti i numerosi corsi che vi si tengono durante l’estate: quest’anno pilates, cross fit, zumba, danza del ventre e molto altro ancora, qualcosa di diverso ogni giorno per prepararsi al meglio alla prova costume o semplicemente per divertirsi facendo un po’ di movimento all’aria aperta, perché - diciamocelo - chiudersi in palestra poteva anche andar bene in inverno, ma in estate non se ne parla proprio.

Per il dettaglio dei corsi, orari e contatti, è possibile consultare il sito www.extateallatrucca.it. Il parco, però, non è solo il tempio estivo dello sport e delle sedute abbronzanti; la cosa bella è che lo si può vivere anche di notte: le serate firmate Sabotage sono solo uno dei format che avranno la Trucca come propria sede, perché agitare le natiche a ritmo di musica sotto le stelle è molto più divertente - e meno soffocante - che farlo con un soffitto sulla testa. Così dicono, almeno; provare per credere.

Cocolele Green Village

Una grande novità per l’estate bergamasca è il Cocolele Green Village, con sede al Parco Goisis, finora poco sfruttato per l’organizzazione di eventi. Dopo aver parlato della Trucca, è il caso di dirlo: il 2016 è l’anno della rivincita dei parchi e la cosa non potrebbe farci più piacere.

Anche qui le iniziative sono tantissime: non solo sportive, ma anche musicali e culturali. Si terrà qui la rassegna gratuita “ParcoScenico”, organizzata dai ragazzi di #hashtag, nove appuntamenti con nomi più o meno noti dello scenario musicale contemporaneo di qualità.

Un bel modo per rilanciare una zona di Bergamo, ovvero il quartiere di Monterosso, spesso snobbata; la posizione lontana dalle abitazioni, poi, consente di allungare il coprifuoco fino alle 2.30.

Edoné

Dopo aver vinto il bando per la gestione dello Spazio Giovani di Redona, i ragazzi di Edoné non si sono fermati nemmeno un secondo. Ce la stanno mettendo davvero tutta e la programmazione che hanno messo a punto per l’estivo 2016, in effetti, ha davvero dell’incredibile.

Tornano gli Allegria Party che, come tradizione vuole, si terranno ogni martedì fino a settembre, ma quest’anno una grande novità: viste le polemiche sollevate per le scorse edizioni, la serata si arricchisce e si riempie, oltre che di sangria, di contenuto, con concerti, associazioni, giochi sportivi, e via dicendo.

Causa maltempo, il MICA market che era in programma per l’11 e 12 giugno è stato rimandato al 23 e 24 luglio, nella speranza che “mica può piovere per sempre”.

Lo spazio Edoné diventerà una piazza in cui incontrarsi e trascorrere tutta la giornata, all’insegna di Musica Intrattenimento Cibo e Arti (MICA è un acronimo), proprio come in un mercato d’altri tempi che si rispetti.

Ma queste sono solo alcune delle chicche Edoné e per essere sempre aggiornati sugli eventi Edoné è consigliabile tener d’occhio la pagina Facebook, ideale per non rischiare di perdersi qualcosa.

Orto Botanico e Valle d’Astino

E per gli amanti della natura? Beh, Bergamo è proprio una bella città per loro, vista la quantità di verde di cui possono godere i suoi cittadini.

L’Orto Botanico e la Valle della Biodiversità ne sono un esempio, e passarci del tempo durante la bella stagione si rivela sempre un’ottima idea, non solo per le location in sé, ma anche e soprattutto per le attività che vengono organizzate. In collaborazione con la Biblioteca Civica Antonio Tiraboschi, si terrà la rassegna “Villaggio Fragile”, serate di spettacoli, letture e musica ideate dall’Associazione Culturale “La Vecchia Sirena” che si terranno fino al mese di agosto. In occasione del solstizio d’estate, invece, ha preso il via un ciclo di incontri all’ex monastero di Astino con personalità di spicco per riflettere su importanti temi etici, sociali, economici e politici.

Due percorsi espositivi si snodano poi per le sale dell’ex monastero: si tratta di “Il monastero restituito. Astino: la storia, i restauri, le opere ritrovate” visitabile fino al 31 ottobre e della mostra fotografica “Luigi Ghirri. Pensiero paesaggio” aperta fino al 25 luglio, entrambe a ingresso gratuito. Per informazioni www.fondazionemia.it

Cascina Elav

Riaprono le porte della Cascina di via Muraschi, nel quartiere di Grumello del Piano, chiusa ormai da decenni, grazie al nuovo progetto della Società Agricola Elav. Cibo di qualità, birre artigianali e teatro, questi i tre cavalli di battaglia su cui Elav ha deciso di puntare per la nuova avventura.

La rassegna “Teatro in cascina” è partita il 20 giugno e proseguirà fino a fine luglio, per un totale di 5 incontri. Gli spettacoli de Il Teatro in Cascina si svolgeranno nell’ampia terrazza al primo piano.

Gli spazi rurali della Cascina saranno a disposizione degli attori che interagiranno con loro per uno spettacolo doppio in cui la trama gioca con la scena e la scena si muoverà su supporti che non hanno mai conosciuto il teatro prima d’ora.

Centrale in ogni spettacolo proposto dalla Compagnia ATIR (Associazione Teatrale Indipendente per la Ricerca) sarà la sperimentazione, in una direzione ben precisa, quella del rapporto diretto col pubblico affinché lo spunto diventi quello di riflettere insieme.

Lab 80 Cine Tascabile

Per la serie “il cinema non va in vacanza”, una rassegna di film all’aperto organizzata dal Teatro Tascabile di Bergamo in collaborazione con il Lab 80, che si terrà nel suggestivo Chiostro del Carmine in città alta. Dal 18 agosto al 3 settembre sono in programma 13 proiezioni, articolate in due diversi percorsi tematici: “Sipari femminili” e “Shakespeare in movie”.

Da Woody Allen a Godard, da Bergman a Kurosawa, la programmazione intende spaziare in lungo e in largo nella storia del cinema, per far sì che i temi ne escano arricchiti e che ogni tipo di pubblico, da quello più mainstream a quello più sofisticato, fino ai cinefili più incalliti, possa rimanere soddisfatto.

Per un calendario completo e dettagliato:

www.bergamoestate.it

Laura Spataro

Luglio 2016

Articoli Correlati

Nel periodo natalizio il mandarino viene usato non solo in cucina, ma anche a scopo...
Il cavolfiore, detto anche cavolo fiore o cavolo bianco, era considerato sacro dagli...
All'interno dell'iniziativa “I mercati degli agricoltori per il benessere della comunità...
Dal blog di Rosangela Pesenti un testo intenso e intriso di significato per la Giornata...