feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

Brescia, cene di quartiere

Una serata insieme: è forte il bisogno di comunità

Dopo l’esperimento dell’estate scorsa, viene riproposta anche quest’anno l’iniziativa Cene di Quartiere, nata dalla collaborazione tra l’Associazione di promozione sociale Palco Giovani, sette Consigli di Quartiere e l’azienda di catering Dussmann, con il patrocinio del Comune di Brescia. Il presidente di Palco Giovani, Cristian Delai, racconta come è nata l’idea di questi appuntamenti estivi in luoghi non sempre dedicati a iniziative del genere, come parchi e piazze di zone periferiche della città: «Abbiamo da sempre organizzato incontri pubblici e concerti, quello che mancava era una tavolata tutti insieme, abbiamo provato, aspettavamo la reazione delle persone e ciò che abbiamo visto è stata partecipazione».

Ricreare il senso di comunità e appartenenza

E così, l’incontro fortunato con Dussmann, azienda tedesca presente sul territorio bresciano, ha reso possibile il progetto, che da tempo interessava gli organizzatori. L’azienda, leader nella ristorazione scolastica, si occupa del menù garantendo così professionalità e qualità delle proposte con cene che comprendono primi, secondi, contorno, frutta, pane, acqua e caffè. L’iscrizione è possibile fino al giovedì precedente la cena, presentandosi agli sportelli dei CdQ (consigli di quartiere - vedi box), comunicando le eventuali intolleranze e preferenze vegane/vegetariane. Il comune di Brescia fornisce tutto il materiale, dai tavoli alle sedie: non resta che la voglia di uscire di casa. Il nome Cene di Quartiere richiama proprio l’idea fondante e cioè ricreare tra i soli residenti del quartiere quel senso di comunità che negli anni si è perso e che ha visto impoverire la socialità delle persone, soprattutto di coloro che abitano fuori dai centri storici. I fruitori possono essere tutti, famiglie, anziani, persone sole, amici, in grado di cogliere il senso e l’opportunità che eventi di questo tipo evocano. È una bella occasione di festa e di convivialità. Un esempio dall’edizione precedente: uno dei partecipanti ha festeggiato il compleanno, riunendo 35 persone tra amici e familiari, hanno portato da casa il vino e la torta, a tutto il resto ha pensato Cene di Quartiere, è bastata l’iscrizione! Si è così evitata la fatica della preparazione di una cena per amici in una calda serata estiva. Le serate sono accompagnate da concerti bandistici dell’Associazione Bande Musicali Bresciane, dando quel tocco musicale da “Cena Concerto” molto apprezzato dai commensali. A ogni appuntamento viene proposta una banda diversa, proveniente da Comuni della Provincia. La partecipazione all’edizione precedente è stata numerosa, in media 130 persone a sera. Per quest’anno la speranza è quella di replicare. Da sei serate dell’estate 2017, si è passati a otto di quest’anno. L’interesse non è quello di fare concorrenza alle numerose sagre presenti sul territorio, tiene a precisare Delai, ma di fare un servizio per i cittadini, che permetta a tutti di sentirsi parte della collettività nel posto in cui vivono. La visione dell’Associazione è a lungo termine. Sarà sempre più necessario in futuro creare occasioni di incontro nei quartieri. In una società dove da anni ormai prevale l’individualismo è fondamentale tenere accesa la fiammella della condivisione.

Camilla Benefattori

Le cene di quartiere: tutte le date

  • 14 Luglio Urago Mella - Via Antonio Lodrini
  • 21 Luglio 1° Maggio - Via Rose di Sotto
  • 28 Luglio Borgo Trento - Giardini di Via Altipiani d’Asiago
  • 4 Agosto Centro ricreativo anziani di Via Tiziano 246
  • 25 Agosto Chiesanuova - Giardini di Via Livorno
  • 29 Agosto Fiumicello - Parco Masserdotti
Luglio 2018

Articoli Correlati

Una legge regionale sull'Economia Solidale e Sociale per riconoscere il valore di questo settore
Richiesta l’assistenza al servizio legislativo di Regione Lombardia. Aperto il confronto...
Blackfriars Bridge - Londra
Dalla Danimarca all'Italia, da Londra all'Australia, viaggio tra i ponti e le...
Prosegue per la stagione termica 2018/2019 l’iniziativa di sensibilizzazione del Comune...
All’Università Cattolica esperti a confronto sul tema “La povertà, lo sviluppo sostenibile, le tecnologie. Formazione, giovani, adattamento climatico”
All’Università Cattolica esperti a confronto sul tema “La povertà, lo sviluppo...